L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Single ma non Troppo – La recensione

Single ma non Troppo – La recensione

Di Leotruman

New York è la città (cinematografica e non solo) per elezione dei cuori solitari che cercano l’anima gemella, ma allo stesso tempo anche dei single che vogliono fare vita sfrenata e cambiare partner in continuazione.

Si vuole sempre quello che non si ha, la storia d’amore della vita ma allo stesso tempo senza perdere il brivido dell’avventura di una sera, e tra flirt via sms e storie senza domani, la definizione di amore è in continua evoluzione e le relazioni sono molto diverse rispetto al passato.

Alice (Dakota Johnson) arriva nella Grande Mela proprio mentre si trova in pausa col fidanzato storico. Verrà travolta dalla città che non dorme mai, e anche dalla simpatica Robin (Rebel Wilson), che l’aiuterà a muovere i primi passi da single evitando che si faccia male più del necessario. Ma il doloroso processo di rinascita dopo una relazione è qualcosa che non si può evitare, così come non si può programmare la vita in ogni dettaglio come la sorella di Alice, la dottoressa Meg (Leslie Mann). Tra avventure folli, e momenti di serendipità varia, Alice prenderà consapevolezza di una preziosa verità, che la farà maturare e le aiuterà ad affrontare la vita in modo diverso.

Single ma non troppo è un film diverso rispetto all’atteso. Se vi aspettate una raffica continua di gag, alcune delle quali già viste nel trailer, rimarrete delusi. La commedia romantica ha la regia di Christian Ditter, che aveva già ben diretto il convincente #ScrivimiAncora, e trasforma bene la sceneggiatura scritta da Marc Silverstein con Abby Kohn, creando una pellicola che probabilmente non ha abbastanza potenziale per diventare un nuovo cult generazionale (per intenderci alla Notting Hill) ma funziona dall’inizio alla fine.

Single-ma-non-Troppo_3

Non vi è equilibrio tra le quattro storie perché in realtà è Dakota Johnson la vera protagonista. L’attrice nei panni della ragazza acqua e sapone, sempre un po’ naïf e semplice, convince e le si addice perfettamente il ruolo di Alice. Rebel Wilson funge solo da simpatico contorno, pur rubandole la scena più di una volta.

How to be single (il titolo originale) racconta di quanto si debba necessariamente sbagliare alla fine di una storia per poter trovare sé stessi, il proprio equilibrio, e il proprio posto nel mondo. Non è la commedia di una romantica storia d’amore ai tempi dell’era digitale, e nemmeno una vuota lista di gag politicamente scorrette. È un film con una bella storia, imperfetta è vero e con alcuni buchi di sceneggiatura, ma semplice e genuina come la stessa Alice.

Quando si fanno troppi programmi, il mondo e la vita arrivano e te li sconvolgono. Per questo è meglio farsi trovare pronti avendo lavorato su sé stessi, senza smettere mai di farlo, e solo in questo modo ci si può rimettere in gioco, in modo diverso e più maturo. Sembra una morale da Baci Perugina è vero (e anche il weekend di San Valentino), ma quante volte abbiamo dovuto consolare persone a noi care dopo una dolorosa rottura, dicendo sempre le stesse cose?

Single ma non troppo riprende e ripete un concetto semplice, ma lo fa davvero con grande naturalezza, divertendo e anche commuovendo.

Single ma non troppo è ora nelle sale italiane. Nel cast troviamo anche Leslie Mann, Alison Brie, Jason Mantzoukas, and Damon Wayans Jr. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Day Shift: Jamie Foxx sarà un cacciatore di vampiri nel film Netflix 20 Ottobre 2020 - 21:30

Il film segnerà il debutto alla regia dello stunt coordinator J.J. Perry e sarà prodotto dal regista di John Wick

Borat 2: Sacha Baron Cohen contro gli anti-abortisti nella nuova clip 20 Ottobre 2020 - 20:45

Borat prende di mira le cliniche anti-aborto in una scena del sequel che arriverà il 23 ottobre

The Flight Attendant: il trailer della serie HBO Max con Kaley Cuoco 20 Ottobre 2020 - 19:46

La star di The Big Bang Theory torna nella serie thriller tratta dal romanzo di Chris Bohjalian

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).