L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Fargo – Un video illustra le similitudini tra il film e la serie tv

Fargo – Un video illustra le similitudini tra il film e la serie tv

Di Lorenzo Pedrazzi

La terza stagione di Fargo arriverà nel 2017

Fargo è indubbiamente una delle serie più belle che la televisione americana abbia prodotto negli ultimi anni, e le sue qualità risiedono anche nell’approccio iniziale di Noah Hawley: lo sceneggiatore, infatti, non si è limitato ad adattare il celebre film dei fratelli Coen per il formato seriale, ma ha creato uno show completamente nuovo, con una storia indipendente che attinge alle stesse atmosfere della pellicola (tra la commedia nera, il noir e il thriller) e si svolge nel medesimo ambiente climatico e geografico, ovvero il Minnesota imbiancato dalla neve.

Ovviamente, le assonanze tra le due stagioni e il film originale non mancano: i personaggi di Martin Freeman e Allison Tolman ereditano molte caratteristiche di William H. Macy e Frances McDormand, mentre la famigerata valigetta sepolta nella neve ha un ruolo basilare anche nello show, suggerendo che quest’ultimo e il film siano ambientati nello stesso universo narrativo.

Le similitudini, comunque, sono molteplici, persino nelle singole scene: il seguente video supercut di Arnau Orengo ci permette di apprezzarle con un montaggio di alta qualità, talmente preciso da rendere i due prodotti quasi omogenei. Potrete vederlo qui sotto.

Per quanto riguarda la terza stagione di Fargo, sappiamo che sarà ambientata nel 2010, quattro anni dopo gli eventi della prima, ma non includerà nessuno dei suoi interpreti regolari come protagonisti, e potrebbe non avere alcun legame con le storie precedenti. Noah Hawley ha dichiarato che affronterà temi di grande contemporaneità:

La nostra prima stagione era ambientata nel 2006, ma non ci siamo occupati di come sia realmente la vita in quella regione in un mondo più contemporaneo. Mi piace l’idea che stiamo vivendo in una cultura orientata dai selfie – la gente fotografa ciò che sta mangiando per farlo vedere agli altri [su internet] – e questa dinamica sociale sembra molto antitetica rispetto al pragmatismo luterano di quei luoghi. Molti aspetti delle nostre storie criminose ruotano attorno alla difficoltà delle persone nell’esprimere loro stesse e nel comunicare.

Il rinnovo di Fargo per la terza stagione è l’ennesimo riconoscimento delle capacità di Noah Hawley come sceneggiatore. Sappiamo che sarà lo showrunner di Legion (ambientata nel mondo degli X-Men) e che sta adattando Ghiaccio-Nove (tratta dall’omonimo romanzo di Kurt Vonnegut) per FX.

allisontolman-fargo-copertina

Fonte: The Playlist (via Collider)

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Book of Vision: il film di Carlo S. Hintermann dall’8 luglio al cinema 14 Giugno 2021 - 17:45

The Book of Vision, il film diretto da Carlo S. Hintermann e prodotto da Terrence Malick, arriverà nelle nostre sale l’8 luglio, distribuito da RS Productions.

Summertime – Un video con i blooper della stagione 2 14 Giugno 2021 - 17:00

Netflix ha pubblicato un simpatico video con gli errori sul set di Summertime, la cui seconda stagione è disponibile da una decina di giorni.

Annecy 2021: Primo sguardo al corto Disney ‘Far From the Tree’ 14 Giugno 2021 - 16:36

Prima immagine del cortometraggio animato Far From the Tree che verrà presentato domani in anteprima mondiale al Festival di Annecy dal Walt Disney Animation Studios

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.