L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Emma Watson non reciterà per un anno per leggere e dedicarsi all’attivismo

Di

Emma Watson, durante una doppia intervista con la scrittrice Bell Hooks, ha annunciato che si prenderà una pausa di un anno dalla recitazione. In questo periodo di tempo l’attrice concentrerà la sua attenzione su due cose: il suo sviluppo personale e dedicarsi al femminismo.

emma-watson-gala-time

“Lascerò per un anno la recitazione per concentrarmi su due cose. Una è il mio sviluppo personale… Il mio compito personale è quello di leggere un libro alla settimana, e anche di leggere un libro al mese come parte del mio club del libro. Per conto mio sto leggendo e studiando una quantità enorme di cose. Ho quasi pensato di dedicare un anno allo studio del genere, poi ho capito che stavo imparando tanto così tanto in loco e solo parlando con la gente e con le mie letture. Stavo imparando così tanto da sola. In realtà volevo mantenere il percorso in cui mi trovo. Sto leggendo molto quest’anno, e voglio ascoltare molto”.

Emma spiega che vuole ascoltare il maggior numero di donne sparse nel mondo.

“Questo è qualcosa che sto facendo per conto mio, attraverso le Nazioni Unite, la campagna HeForShe, e il mio lavoro in generale. Questo gennaio, i nostri campioni di HeForShe IMPACT sono dieci CEO che per la prima volta sveleranno ai media come sono le loro aziende a livello interno. Quanti sono i CEO maschio o femmina, il divario salariale di genere. Faremo tutte queste dichiarazioni in modo completamente trasparenti, ed è una cosa enorme. Non è mai stato fatto prima. Così le grandi aziende come Vodafone, Unilever e Tupperware si troveranno davanti ai media e davvero riconoscere i problemi all’interno delle proprie aziende e parlando come stanno progettando di affrontare questi problemi al HeForShe IMPACT champions. Sono molto interessata ed emozionata di vedere come funzionerà il tutto. Farò anche un altro viaggio sul campo nei prossimi due o tre mesi. Stiamo organizzando una settimana d’arte di HeForShe, un tour universitario, e il lancio del sito web HeForShe. È molto. C’è molto da fare”.

L’essere coinvolta nel femminismo è stato liberatorio per Emma Watson, le ha dato forza e le ha permesso di essere meno critica contro se stessa.

“Amare se stessi è davvero importante, ma è davvero difficile riuscire a farlo”.

Fonte papermag foto Larry Busacca/Getty Images North America

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).