L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
LEGO Marvel Avengers: La Recensione

LEGO Marvel Avengers: La Recensione

Di Fabrizio Tropeano

Un antico proverbio dice che squadra che vince non si cambia: questo vale nella vita, ma nel mondo dei videogiochi diventa una vera e propria regola aurea, perché nel momento in cui viene scoperta una formula che piace al più pubblico, questa viene riproposta in tutte le salse possibili in modo tale da trarne profitto basandosi sulla più o meno momentanea popolarità. Questo comporta spesso che da buone idee iniziali si arrivi ad un ristagno vero e proprio, ma per fortuna i Traveller’s Tales sembrano fuori da questo discorso, perchè con la serie Lego riescono in qualche modo a sorprendere uscita dopo uscita.

LEGO Marvel Avengers, disponibile per ogni piattaforma di gioco attualmente sul mercato (la nostra prova è stata effettuata con la versione Playstation 4) è il diciassettesimo videogame LEGO  dei programmatori britannici uscito in undici anni e con sé porta alcuni record come il numero di personaggi presenti sbloccabili: stiamo parlando di duecento personaggi della casa delle idee! Come se non bastasse, oltre ai cameo di Stan Lee (che è pure lui stesso un personaggio sbloccabile) c‘è pure un editor con cui rendere veramente unico il proprio alter ego digitale cubettoso!

Oltre a quanto appena esposto, il titolo prodotto da Warner Bros propone una storyline affrontabile in singolo o con un partner (tramite il consueto split screen “dinamico”) e basata sui due lungometraggi Marvel dedicati agli Avengers con una trama edulcorata per avere meno drammaticità e molto più humour (graditissimo sia da grandi che piccini, soprattutto se appassionati di Hulk, Iron Man, Thor e compagnia).

Come se non bastasse in esclusiva per le versioni Playstation 3 e Playstation 4 sono in arrivo prossimamente dei DLC gratuiti composti da personaggi e livelli ispirati dall’ultimo film Marvel uscito al cinema, Ant-Man ed il prossimo nelle sale ovvero Captain America: Civil War.

Per aumentare ulteriormente una longevità già elevata, oltre a voler completare il gioco al 100%, garantendo ore extra di backtracking nei livelli, ci sono missioni secondarie ispirate da altri film Marvel ed otto location sempre ispirate dall’MCU ed affrontabili liberamente in modalità open world.

Come si diceva in apertura squadra che vince non si cambia e così resta invariato il sistema fondamentale della serie, che consiste nell’utilizzo di personaggi multipli (switchabili tramite pressione del tasto triangolo in tempo reale quando si gioca da soli) per venire fuori dalle varie situazioni, siano esse di combattimento che di puzzle solving.

Hulk_Age_of_Ultron_1438752072

Potrete così prendere il controllo diretto dei vari Iron Man, Hulk, Thor, Vedova Nera, Hawkeye, Quicksilver, Scarlet Witch e tantissimi altri… La cosa che più ci ha colpiti è che ogni personaggio è stato reso alla perfezione: dal punto di vista del gameplay infatti sono stati massimamente differenziati (essendoci duecento personaggi ovviamente qualche somiglianza c’è…) e controllarli dà un profondo senso di soddisfazione, perchè di ognuno sono state prese le caratteristiche fondamentali e rese al meglio.

Basti pensare ad esempio che con Iron Man è possibile volare: ci si solleva da terra in maniera assolutamente intuitiva (basta eseguire un doppio salto) e con la stessa intuitività sarà possibile alzarsi o abbassarsi di altezza in aria, mentre per colpire i nemici usando lo stesso tasto si eseguiranno combo con tanto di prese sulla breve distanza e da lontano si avrà la possibilità di sparare raggi a ricerca calorica.

Thor_Jane_Foster_1438752074

Anche dal punto di vista tecnico il titolo si difende piuttosto bene. I personaggi sono realizzati con la massima cura, non solo il loro dettaglio è sorprendente, ma le loro animazioni hanno davvero del maniacale: ogni personaggio ne ha di specifiche e tutte sono realizzate in maniera ottimale. Probabilmente si tratta del primo vero LEGO next gen con una qualità dei filtri grafici nettamente superiore rispetto al passato e senza alcun problema in fatto di bug e cali di frame rate.

Più che discreto il sonoro, con molte tracce riprese dai lungometraggi degli Avengers ed un doppiaggio in italiano assolutamente all’altezza. Il top sarebbe stato avere gli stessi doppiatori cinematografici dei personaggi ma visto il risultato ci si può assolutamente sentirsi soddisfatti così.

Nonostante le tantissime uscite su cui può contare la serie Lego dei Traveller’s Tales, il brand non sembra risentire del peso degli anni, anzi, in alcune occasioni come questa, sembra che il titolo riesca a trovare nuova linfa e vitalità, quasi addirittura ringiovanendosi. LEGO Marvel Avengers è infatti un titolo che riesce a galvanizzare il giocatore sin dai primi istanti di gioco, grazie ad una trama ironica, coinvolgente e ricca di spunti oltrre ad un gameplay che nonostante si appoggi chiaramente alle uscite precedenti, riesce a rinnovarsi grazie all’intelligente adattamento alle caratteristiche peculiari dei personaggi dell’universo Marvel. Ottimo anche il comparto audio/video, con personaggi splendidamente realizzati ed animati. Le versioni Playstation 3 e Playstation 4 meritano un mezzo voto in più e quindi 8.5, per l’arrivo prossimamente dei DLC gratuiti dedicati ad Ant-Man e Captain America: Civil War.

VOTO: 8

 

ScreenWeek sta seguendo l'edizione 2019 del Toronto International Film Festival. Segui QUESTO LINK per non perderti tutte le nostre recensioni in anteprima!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Le Mans ’66 – Si va in guerra nel nuovo trailer italiano 15 Settembre 2019 - 20:00

Le provocazioni di Ferrari e la realizzazione di un auto in grado di competere contro la casa automobilistica italiana nel nuovo trailer italiano di Le Mans '66

Black Narcissus – Nel cast Alessandro Nivola e Gemma Arterton 15 Settembre 2019 - 19:00

Alessandro Nivola e Gemma Arterton interpreteranno i protagonisti della miniserie di tre episodi Black Narcissus basata sul romanzo Narciso nero

El Gato Negro – Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ 15 Settembre 2019 - 18:00

Robert Rodriguez e Diego Boneta insieme per lo show di Apple TV+ El Gato Negro, basato sul fumetto messicano creato da Richard Dominguez

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!