L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Brutte notizie da George Miller: “Non farò più Mad Max!”

Brutte notizie da George Miller: “Non farò più Mad Max!”

Di Filippo Magnifico

Giovedì 14 gennaio alle ore 14:30 verranno annunciate le nomination agli Oscar (QUI trovate maggiori informazioni). Quante volte sentiremo pronunciare il nome Mad Max: Fury Road? Si spera molte, stiamo infatti parlando di una delle pellicole più apprezzate della passata stagione cinematografica, un grandissimo ritorno sul grande schermo per George Miller, che ha unito critica e pubblico e che, fino a pochissimo tempo fa, sembrava destinato ad essere il primo capitolo di una nuova saga.

Nel corso di questi mesi il regista ha parlato del suo futuro professionale, facendo intuire che, sebbene non nell’immediato, due nuovi capitoli delle avventure del guerriero della strada sarebbero stati realizzati. Le cose però sembrano essere cambiate, come confermano alcune recenti dichiarazioni:

Non farò più Mad Max. Abbiamo girato in Australia in un campo di fiori e terra rossa quando ha cominciato a piovere senza sosta. Siamo rimasti fermi 18 mesi e ci volevano 27 ore per andare in America ogni volta. I film di Mad Max sono lunghissimi. Non ne farò più.

Parole pesanti ma che potrebbero solo limitarsi ad uno sfogo momentaneo. Miller aveva già espresso l’intenzione di dedicarsi prima ad un progetto più piccolo e meno faticoso. Qualcosa in ogni caso sperimentale:

Vorrei sul serio fare un film con l’iPhone. Sarebbe molto interessante come esercizio. Non sarà proprio girato con un iPhone ma sarà molto simile. […] Non sono un regista che fa molti film. La storia mi deve interessare e deve essere stimolante anche dal punto di vista tecnologico. Sono sempre interessato alle novità.

Insomma, George Miller ha tutto il tempo per riflettere sul futuro del suo Mad Max, forse potrebbe lasciar perdere la regia e affidare i successivi capitoli ad altri nomi interessanti:

Ci sono dei giovani registi che sono sul serio incredibili.

Come al solito vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

mad-max-fury-road-tom-hardy

Vi ricordiamo che Mad Max: Fury Road è disponibile in Blu-ray™, Blu-ray 3D™ e DVD distribuito da Warner Bros. QUI trovate maggiori informazioni sull’edizione home video del film. Scopri tutto sugli altri film della saga:

Interceptor
Interceptor: Il Guerriero della Strada
Mad Max: Oltre la Sfera del Tuono

Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros. QUI trovate la pagina facebook italiana del film. Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: PageSix, Wall Street Journal, Studio 360

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Rai Cinema sbarca nel “Metaverso” con Diabolik 24 Maggio 2022 - 22:30

Rai Cinema sbarca nel Metaverso insieme a Diabolik, proseguendo nella direzione di ricerca e sperimentazione iniziata nel 2019 con il lancio di una App VR tutta italiana.

Garfield: anche Samuel L. Jackson nel cast vocale con Chris Pratt 24 Maggio 2022 - 21:00

L'attore darà voce a un personaggio originale nel film d'animazione incentrato sul gatto creato da Jim Davis

Aquaman 2: il presidente di DC Films nega le accuse di Amber Heard 24 Maggio 2022 - 20:15

Walter Hamada ha ribadito di aver considerato l'esclusione di Amber Heard solo per un problema di alchimia con Jason Momoa

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.