L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
In primavera comincerà la lavorazione di Bond 25 con Daniel Craig

In primavera comincerà la lavorazione di Bond 25 con Daniel Craig

Di Marlen Vazzoler

James Bond si sdoppia, grazie alla convenzione di Berna sul termine dei copyright che prevede la fine dei diritti d’autore a 50 anni dopo la morte dell’autore e non a 70. Dal 1 gennaio in Canada, Rachel Carlson, Ian Fleming e Flannery O’Connor sono entrati nel pubblico dominio. Questo significa che chiunque può ripubblicare i libri, creare delle nuove storie sull’agente segreto o adattarle per il piccolo o il grande schermo.

Lee Demarbre e Ian Driscoll stanno per l’appunto lavorando a una nuova versione di Solo per i tuoi occhi, ambientata a Ottawa, dove vivono e lavorano i due filmaker.

Nei libri Bond si reca spesso in Canada, e nel racconto di Solo per i tuoi occhi viaggia fino al Vermont a Ottawa per assassinare von Hammerstein, un ex agente della Gestapo che ha ucciso gli Havelocks, una coppia di inglesi in vacanza in Giamaica che hanno rifiutato di vendere all’uomo la loro villa. L’atto di Bond servirà da monito ai criminali che in futuro vorranno prendere di mira i cittadini britannici. Ma quando arriva sul posto trova la figlia di Havelocks, Judy che vuole portare a termine la sua vendetta con arco e frecce…

Il problema è che sia in America che in Europa i diritti di Bond sono legati agli eredi per settanta anni (quindi altri 20 anni, ndr.), e di conseguenza il film non potrà essere proiettato negli Stati Uniti, il più grande mercato cinematografico. Perciò non potranno contare su un grande budget, come Spectre, ma pensano di realizzare qualcosa sulle linee di Solo per i tuoi occhi, Dr No e Dalla Russia con amore, in cui era stato utilizzato un basso budget per gli standard di oggi.

“Si può avere una grande azione, ma non in una scala gigantesca”.

For-Your-Eyes-Only

Per quanto riguarda il casting sperano di assumere uno sconosciuto, e non un noto attore canadese, nel ruolo del protagonista mentre per il ruolo di Judy è stato fatto il nome di Jessica Paré. Ma non è tutto, il remake è il primo di quattro film che hanno già ideato e stanno già pensando all’entrata di un attore di colore nei panni di Bond, per il terzo film.

Infine sperano di poter inventare dei nuovi tropi e delle nuove idee, per questa prima avventura vogliono usare pochi gadget e gli piacerebbe affidare ai Dead Obies la theme song del film. Al momento il progetto è ancora in aria, stanno cercando sia produttori che finanziatori.

Ed ora passiamo al Bond ufficiale. La produttrice Barbara Broccoli ha spiegato a 20 Minuten che al momento si stanno prendendo una pausa e si stanno godendo le reazioni del pubblico, dopo aver lavorato per tre anni a Spectre. In primavera cominceranno a lavorare a Bond 25.
Quando il sito tedesco gli chiede se continueremo a vedere Daniel Craig nei panni del protagonista, Barbara ha detto:

“Spero di poter continuare con Craig. Lo trovo fantastico, e ovviamente non sono solo io, ma anche il pubblico. Farò del mio meglio per farlo rimanere”.

Ricordiamo che Craig ha ancora un film di Bond in contratto, Bond 25. Ma con Sam Mendes fuori dai giochi, la domanda è: chi prenderà il suo posto?

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonti 20 minuten, cbc, io9


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Un Padre – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Netflix con Kevin Hart 18 Giugno 2021 - 20:00

James Bond si sdoppia, grazie alla convenzione di Berna sul termine dei copyright che prevede la fine dei diritti d’autore a 50 anni dopo la morte dell’autore e non a 70. Dal 1 gennaio in Canada, Rachel Carlson, Ian Fleming e Flannery O’Connor sono entrati nel pubblico dominio. Questo significa che chiunque può ripubblicare i […]

Mark Wahlberg in viaggio contro il bullismo nel trailer di Joe Bell 18 Giugno 2021 - 19:30

La storia vera di un padre in viaggio attraverso l'America per sensibilizzare le comunità sul tema del bullismo dopo la morte del figlio

Annecy 2021: Annunciati i nuovi film 3D CGI di Lucky Luke e The Legendaries 18 Giugno 2021 - 18:53

Lucky Luke e The Legendaries torneranno al cinema con dei lungometraggi animati in 3D CGI, entrambi diretti da Guillaume Ivernel

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.