L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Hunger Games continuerà a vivere attraverso i prequel

Hunger Games continuerà a vivere attraverso i prequel

Di Lorenzo Pedrazzi

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2 è uscito lo scorso 19 novembre, chiudendo definitivamente le avventure di Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) sul grande schermo, e ottenendo un buon riscontro di pubblico. Questo, però, non significa che il franchise sia defunto, anche perché Lionsgate – lo studio che ha prodotto i film – è ben consapevole di quanto la saga sia fruttuosa, e l’estensione dei suoi incassi (quasi 3 miliardi di dollari guadagnati al box office mondiale) induce a trovare un espediente per continuare la saga in modo diverso.

La soluzione, già adombrata dal regista Francis Lawrence, è piuttosto ovvia: realizzare dei prequel. Lo ha confermato Michael Burns, Vice Presidente di Lionsgate, alla UBS Global Media and Communications Conference, dicendo che il franchise «continuerà a vivere» («will live on and on») attraverso i prequel. Burns non ha aggiunto moltissimi dettagli, ma parlando con Variety ha citato il ritorno delle arene:

Se tornassimo indietro, ovviamente ci sarebbero le arene.

Inoltre, ha assicurato che questi eventuali prequel rispetterebbero i temi e l’approccio della scrittrice Suzanne Collins:

Qualunque tipo di estensione di The Hunger Games decidessimo di perseguire, l’intenzione non sarebbe di glorificare la violenza raccontando arbitrariamente delle storie nell’arena, ma continuare l’esplorazione di Suzanne Collins dei concetti riguardanti la “dottrina della guerra giusta”.

È ancora troppo presto per dire se la stessa Collins sarà coinvolta nel progetto, ma la produttrice Nina Jacobson, parlando con Collider allo scorso Comic-Con di San Diego, si era dichiarata aperta a qualunque idea della scrittrice:

Se Suzanne Collins avrà delle storie da raccontare, sarò da lei in un lampo. Sono convinta che abbiamo concluso la storia di Katniss, la ragazza di fuoco, la storia che volevamo raccontare. Onestamente non so quali altre storie ci siano da raccontare, ma se Suzanne volesse raccontarle, io ci sarei.

Gli eventuali prequel potrebbero concentrarsi sulla nascita di Panem e sull’introduzione degli Hunger Games, quindi sulla genesi di questa distopia. Vi terremo aggiornati.

hunger-games-copertina

A questo link troverete la pagina Facebook ufficiale italiana della saga.

Fonte: Variety (via Collider)

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA – PARTE 2!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – L’episodio finale sarà il più lungo della serie 27 Febbraio 2021 - 12:00

Pare che l'episodio finale di WandaVision durerà 50 minuti, e sarà quindi il più lungo della serie. Uscirà su Disney+ il 5 marzo.

Red Sonja – Tasha Huo scriverà il film con Joey Soloway 27 Febbraio 2021 - 11:00

Millennium sembra finalmente sul punto di concretizzare il travagliato film di Red Sonja: Tasha Huo scriverà la sceneggiatura con Joey Soloway, che si occuperà della regia.

Fast & Furious 9 nei cinema la prossima estate! 27 Febbraio 2021 - 10:29

Fast & Furious 9 – The Fast Saga arriverà nelle sale con un leggero ritardo sulla tabella di marcia. Come annunciato dal protagonista Vin Diesel, l’uscita del film passa da maggio all’estate del 2021.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.