Condividi su

07 dicembre 2015 • 09:49 • Scritto da Leotruman

Heart of the Sea batte Chiamatemi Francesco: weekend da 1.6 milioni

Ron Howard e il suo Heart of the Sea - Le Origini di Moby Dick vincono il weekend superando il film su Papa Francesco e le altre nuove proposte. Bene Regression con Emma Watson.
0

Penultimo weekend da calma prima della tempesta Star Wars e Natale 2015, in arrivo a partire dal 16 dicembre. A vincere il weekend senza grossi problemi è stato  Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick di Ron Howard, il dramma avventuroso che racconta cosa accadde nel 1820 alla baleniera Essex: aggredita da un’enorme balena bianca, che ne provocò il naufragio dell’equipaggio, ispirò la stesura del romanzo Moby Dick.

Il film con protagonista Chris Hemsworth e il nuovo Spider-Man Tom Holland ha raccolto nei quattro giorni 1.61 milioni di euro negli oltre 450 schermi a disposizione (alcuni dei quali in 3D), per una buona media di 3500 euro per sala.

Nonostante i quasi 200 schermi in più, non è riuscito a conquistare la prima posizione Chiamatemi Francesco – Il Papa della Gente di Daniele Luchetti. La vicenda umana e pastorale di Jorge Bergoglio, dalla sua gioventù fino all’elezione al soglio pontificio nel 2013, è divenuta un film, che però non ha fatto registrare i risultati ipotizzati alla vigilia.

Si parla infatti di 1.34 milioni di euro, con una media di soli 2100 euro per copia. Compenserà con un buona tenuta in sala?

1497449-0-REGRESSIONMultivision600x300cm

Il Viaggio di Arlo di Peter Sohn, il secondo film d’animazione targato Pixar del 2015 e arrivato dopo il grande successo di Inside Out, arriva a quota 3.54 milioni dopo undici giorni di programmazione, e purtroppo si sta rivelando in Italia così come negli Stati Uniti come il Pixar di minor successo di sempre (in patria siamo solo a 70 milioni). Poco sotto troviamo Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2il capitolo che segna la fine della saga cinematografica tratta dai romanzi di Suzanne Collins e con protagonista Jennifer Lawrence.

Il film ha raccolto altri 600mila euro nel weekend, il 64% in meno del precedente, ma sufficiente a raggiungere il totale di 7.6 milioni di euro. La parte 1 era a 8.3 milioni dopo lo stesso numero di giorni, e ha chiuso vicino ai 9 milioni: dove arriverà questo capitolo finale che nel mondo è a quota 523 milioni di dollari?

Al sesto posto troviamo Regression di Alejandro Amenábar, il nuovo thriller del regista di The Others con protagonista Emma Watson: 537mila euro per il film, con la seconda media della Top10 (2400 euro per copia).

SPECTRE ha superato i 12.2 milioni di euro e proverà a raggiungere i 12.8 milioni di Skyfall, mentre due nuove uscite, Mon Roi con Vincent Cassell e 11 Donne a Parigi sono rispettivamente al 13esimo e 14esimo posto con circa 146mila euro e 142mila euro di incasso.

Cosa succederà oggi, giornata prefestiva e ricca di incassi?

Vi ricordiamo che su ScreenWeek trovate Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter!

CLICCATE PER SCOPRIRLA INTERAMENTE.

Cliccate inoltre MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE PER VOTARE HEART OF THE SEA O SCRIVERE IL VOSTRO COMMENTO

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *