Ex Machina di Alex Garland è il grande vincitore dei British Independent Awards

Ex Machina di Alex Garland è il grande vincitore dei British Independent Awards

Di Marlen Vazzoler

Il grande vincitore dell’edizione 2015 dei British Independent Film Awards (BIFA), tenutasi ieri sera a Londra al Old Billingsgate Market , è stato il thriller fantascientifico Ex Machina che ha segnato il debutto alla regia dello sceneggiatore Alex Garland. La pellicola ha vinto nelle categorie: miglior film indipendente inglese, regia, sceneggiatura e miglior risultato conseguito nel proprio campo andato a Andrew Whitehurst per gli effetti speciali.

Tom Hardy ha vinto come miglior attore con il suo doppio ruolo in Legend, mentre nella categoria femminile è stato premiato il ruolo di Saoirse Ronan in Brooklyn. Olivia Colman si è portata a casa il terzo BIFA, come miglior attrice non protagonista, in The Lobster, e per il secondo anno consecutivo Brendan Gleeson si è portato a casa la vittoria nella categoria per il miglior attore non protagonista con Suffragette.

Il grande favorito nella categoria documentari, Amy che ha vinto come miglior documentario ai LA Film Critics Awards, ha perso contro Dark Horse: The Incredible True Story of Dream Alliance. Il premio per il miglior film indipendente internazionale è andato invece a Room.

Il Variety Awards assegnato a un regista, scrittore, attore o produttore che ha avuto un impatto globale è stato consegnato a Kate Winslet.

“Amo assolutamente la recitazione. Mi piace sempre di più. I film indipendenti sono stati i miei migliori amici per 23 anni e continuano ad arricchire la mia vita oltre misura. I film indipendenti sono dove ho imparato e riso di più”.

Ecco l’elenco completo dei vincitori:

alex-garland-bifa

Saoirse+Ronan-bifa

Miglior film indipendente inglese

Ex Machina

Miglior regista

Alex Garland, Ex Machina

Miglior attore

Tom Hardy, Legend

Miglior attrice

Saoirse Ronan, Brooklyn

Miglior attore non protagonista

Brendan Gleeson, Suffragette

Miglior attrice non protagonista

Olivia Colman, The Lobster

Miglior sceneggiatura

Alex Garland, Ex Machina

Miglior film indipendente straniero

Room

MIglior regista alla sua opera prima (Douglas Hickox Award)

Stephen Fingleton, The Survivalist

Miglior risultato conseguito nel proprio campo

Andrew Whitehurst (production design), Ex Machina

Miglior documentario

Dark Horse: The Incredible True Story of Dream Alliance

Debuttante più promettente

Abigail Hardingham, Nina Forever

Produttore dell’anno

Paul Katis and Andrew De Lotbiniere, Kajaki: The True Story

Raindance Discovery Award

Orion: The Man Who Would Be King

Miglior cortometraggio

Edmond

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte variety foto John Phillips/Getty Images Europe

LEGGI ANCHE

Alessandro Borghi e quell’innata poliedricità attoriale 2 Marzo 2024 - 9:00

Alessandro Borghi è indiscutibilmente uno degli attori italiani più apprezzati della sua generazione.

Ecco il trailer di The Strangers: Chapter 1, la saga horror è tornata! 1 Marzo 2024 - 19:10

Ecco il trailer di The Strangers: Chapter 1, il reboot della saga horror in arrivo il prossimo maggio.

Box Office USA: Dune – Parte Due ottiene $12 milioni dalle anteprime 1 Marzo 2024 - 19:01

Dune - Parte Due ottiene uno dei migliori incassi dalle anteprime degli ultimi mesi, sorpassando Oppenheimer, con $12M

Road House: il remake è stato completato con l’aiuto dell’AI? 1 Marzo 2024 - 17:30

Un nuovo scandalo ha coinvolto Road House, il remake de Il duro del Road House prodotto dagli Amazon MGM Studios.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI