L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
E se il Marvel Cinematic Universe fosse una gigantesca commedia romantica?

E se il Marvel Cinematic Universe fosse una gigantesca commedia romantica?

Di Filippo Magnifico

Avete presente l’Universo Cinematografico Marvel? Provate ad escludere la tecnologia, i superpoteri, i conflitti e le difficoltà incontrate anno dopo anno. Cosa rimane? Le battute, i flirt, la profonda amicizia che ha unito alcuni componenti degli Avengers e che prossimamente verrà messa a dura prova in Captain America: Civil War, l’attesissimo cinecomic Marvel Studios diretto da Anthony e Joe Russo. Le caratteristiche tipiche di ogni commedia romantica che si rispetti, insomma! Il video che trovate qui sotto rielabora il cosiddetto MCU in questa chiave:

Ecco la sinossi di Captain America: Civil War:

Captain America: Civil War riprende da dove Avengers: Age of Ultron ci ha lasciati, con Steve Rogers che guida una nuova squadra di Avengers nello sforzo costante di salvaguardare l’umanità. Dopo che un altro incidente internazionale con gli Avengers provoca gravi danni collaterali, le pressioni politiche insistono perché la squadra renda conto del proprio operato in veste ufficiale, e intervenga solo quando strettamente richiesto dal governo. Il nuovo status quo divide i Vendicatori mentre cercano di proteggere il mondo da un nuovo, terribile nemico.

Vi ricordo che Captain America: Civil War è diretto da Anthony e Joe Russo su sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely, e sarà ispirato all’omonima storia a fumetti di Mark Millar. Il cast comprende Capitan America (Chris Evans), Iron Man (Robert Downey Jr.), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Occhio di Falco (Jeremy Renner), Scarlet (Elizabeth Olsen), Ant-Man(Paul Rudd), Falcon (Anthony Mackie), Visione (Paul Bettany), War Machine (Don Cheadle)Soldato d’Inverno (Sebastian Stan), Sharon Carter (Emily VanCamp) e il Generale Ross (William Hurt), forse destinato a trasformarsi nell’Hulk Rosso, mentre la presenza di Hulk (Mark Ruffalo) non è stata confermata. Inoltre, il film introdurrà Pantera Nera (Chadwick Boseman) e il nuovo Spider-Man (Tom Holland). L’uscita è fissata per il 6 maggio 2016. QUI LA PAGINA FACEBOOK ITALIANA #‎DaCheParteStai‬

civilwar-copertina

CLICCA SU “SEGUI” PER NON PERDERTI TUTTE LE NOVITA’ SU CIVIL WAR!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Esistono scene troppo folli anche per Fast & Furious 9! Justin Lin parla di un momento che non è finito nel film 15 Giugno 2021 - 12:00

La saga di Fast & Furious ha sempre intrattenuto il suo pubblico con massicce dosi di azione, infrangendo le leggi della fisica in modo sempre più plateale capitolo dopo capitolo. Ma a tutto c’è un limite...

Assassin’s Creed: lo sceneggiatore di Die Hard per la serie Netflix 15 Giugno 2021 - 11:15

La serie live action tratta dai videogiochi Ubisoft sarà sviluppata da Jeb Stuart, sceneggiatore di Die Hard, Il fuggitivo e Vikings: Valhalla

Stargirl: la figlia di Lanterna Verde nel nuovo trailer 15 Giugno 2021 - 10:30

The CW ha diffuso il primo trailer della seconda stagione di Stargirl. Nel video troviamo Ysa Penarejo nel ruolo di Jade, figlia della Lanterna Verde Alan Scott.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.