L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Will Smith spiega perché ha rifiutato Django Unchained

Will Smith spiega perché ha rifiutato Django Unchained

Di Marlen Vazzoler

Will Smith, Mark Ruffalo, Samuel L. Jackson, Benicio Del Toro, Michael Caine e Joel Edgerton sono stati riuniti dall’Hollywood Reporter in un roundtable per parlare delle loro carriere, della recitazione, dei pregiudizi, dell’odio razziale e molto altro ancora.

Quando la conversazione si è spostata sui ruoli che sono stati stati rifiutati da questi attori, è saltato fuori Django Unchained di Quentin Tarantino. Prima di essere sostituito da Jamie Foxx il ruolo del protagonista era stato legato per molto tempo a Will Smith ma l’attore aveva alla fine declinato il ruolo. L’attore spiega che avrebbe voluto raccontare con quel film la più grande storia d’amore afroamericana.

“Stavo cercando di evitarlo [quell’argomento]. E’ stato per la direzione creativa della storia. Per me, è la storia perfetta che uno può desiderare: un tipo impara a uccidere per recuperare sua moglie che è stato catturata come schiava. Questa idea è perfetta. Ed è stato proprio per questo che Quentin [Tarantino] ed io non eravamo d’accordo. Volevo fare la più grande storia d’amore che gli afroamericani avessero mai visto”.

Samuel L. Jackson ha interrotto dicendo che il film è stato già fatto, si tratta di Love Jones (1997) di Theodore Witcher.

django-unchained-jamie-foxx

“Abbiamo parlato, ci siamo incontrati, ci siamo seduti per ore ed ore. Volevo fare questo film così tanto, ma sentivo che l’unico modo era, doveva essere una storia d’amore, non una storia di vendetta. Non credo nella violenza come reazione alla violenza. Così quando sto guardando a questo sono: ‘No, no, no. Deve essere per l’amore’. Non possiamo guardare a quello che succede a Parigi [gli attentati terroristici] e voler far del male a qualcuno per questo. La violenza genera violenza. Quindi non riuscivo a collegare la violenza come unica risposta. L’amore doveva essere la risposta”.

Ecco dunque il motivo per cui Smith non ha partecipato al film di Tarantino. Django Unchained è un film che ti prende nelle viscere, e la versione di Smith avrebbe cambiato notevolmente la storia, fortunatamente Tarantino non ha ceduto ed ha fatto il film che voleva fare. Però ci piacerebbe poterli vedere assieme in un altro film, anche se le loro idee molto probabilmente saranno nuovamente in contrasto.

Il video completo dell’incontro sarà disponibile su Close Up With The Hollywood Reporter il 17 gennaio 2016 su Sundance TV.

Vedremo prossimamente nelle sale Will Smith nel film Zona D’Ombra, tratto da una storia vera, che uscirà nelle sale italiane il 17 marzo 2016.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU WILL SMITH

Fonte THR cover Frazer Harrison/Getty Images North America

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Punisher, Rosario Dawson conferma il ritorno di Jon Bernthal? 8 Agosto 2022 - 11:30

Durante una convention, Rosario Dawson ha detto che The Punisher tornerà, e che lei stessa vorrebbe interpretare ancora Claire Temple.

Addio a Roger E. Mosley, T.C. nella serie Magnum P.I. 8 Agosto 2022 - 10:36

Noto soprattutto per il ruolo del pilota di elicotteri T.C. in Magnum P.I., Roger E. Mosley aveva interpretato svariate serie e film

Box Office Giappone: One Piece Film Red incassa ¥2,25 miliardi, secondo miglior week-end di sempre 8 Agosto 2022 - 10:01

È il secondo film a superare dopo 17 anni sia l'incasso che i biglietti staccati di Matrix Reloaded. One Piece Film Red ha registrato il nuovo record per il mese di agosto appartenuto a .your name

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.