L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Snoopy & Friends – Non aspettatevi un sequel in tempi brevi

Snoopy & Friends – Non aspettatevi un sequel in tempi brevi

Di Marlen Vazzoler

Nel suo primo fine settimana al botteghino americano il lungometraggio animato di Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts è arrivato al secondo posto, dietro a Spectre, incassando 44 milioni di dollari. Sebbene alla Fox piacerebbe dare vita a una franchise, lo studio era riuscito a ottenere i diritti per un solo film. Lo ha svelato a The Wrap Jean Schulz, la vedova dell’ideatore dei Peanuts, Charles M. Schulz.
La signora Schulz spiega che è molto soddisfatta del film, e del suo successo al botteghino, ma non ha fretta di produrre un seguito.

“Ci sono voluti otto anni per fare questo, forse ne riparleremo tra altrettanto tempo.
Sarebbe stato molto orgoglioso della cura e degli sforzi necessari per farlo, e anche del film perché ha riflettuto la sua visione”.

Considerando che per decenni Schulz ha rifiutato di portare sul grande schermo l’intera gang, perché molto protettivo nei confronti dei personaggi e del marchio, questo successo è doppiamente importante. Aggiunge la signora Schulz:

“Non è che non gli piacevano i film, è che pensava che non poteva dedicare il tempo necessario per supervisionare un progetto e assicurarsi che sarebbe uscito nel modo che avrebbe voluto”.

Snoopy-&-Friends-01

Come sono riusciti, lo studio e il regista Steve Martino, in un impresa in cui nessuno era mai riuscito?

“Ci hanno convinti che avevano capito la sua visione dei Peanuts e che sarebbe rimasti fedeli al suo spirito”.

E così è stato.

Purtroppo la scena preferita della signora Schulz non è finita sulla versione finale del film, dove vediamo Piperita Patty visitare Snoopy in convalescenza, nelle scene ambientate durante la prima guerra mondiale.

La sceneggiatura del film è stata scritta da Craig Schulz (il figlio dell’autore), insieme a suo figlio Bryan Schulz e Cornelius Uliano. La regia è stata invece affidata a Steve Martino, che ha diretto Ortone e il mondo dei Chi e L’Era Glaciale 4.

Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts è uscito nelle sale italiane 5 novembre 2015, in tempo per il 65esimo anniversario delle strisce a fumetti.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte thewrap

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?