L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Quello che non Uccide: il quarto libro della saga Millennium diventerà un film

Quello che non Uccide: il quarto libro della saga Millennium diventerà un film

Di Filippo Magnifico

Dopo la trasposizione svedese con protagonista Noomi Rapace, Millennium, la saga letteraria di Stieg Larsson, aveva trovato una nuova vita sul grande schermo nel 2011 con Millennium – Uomini che odiano le donne, pellicola diretta da David Fincher e con protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara.

Il film era riuscito ad ottenere una nomination agli Oscar (Migliore Attrice Protagonista) ma gli incassi non erano riusciti a soddisfare le aspettative. Ciononostante si è sempre sperato che la saga potesse proseguire, nel corso del tempo le voci si sono susseguite numerose e sembrava che ci fosse una reale intenzione: la Sony aveva assunto Andrew Kevin Walker (Seven), il cui compito era quello di rimettere mani allo script precedentemente steso da Steve Zaillian per il secondo capitolo Millennium: La ragazza che giocava con il fuoco.

Uomini Che Odiano Le Donne Cover

Lo stesso David Fincher aveva successivamente riacceso le speranze con questa dichiarazione:

La Sony ha già speso milioni di dollari per i diritti e la sceneggiatura e non penso proprio voglia perderli, quindi tutto questo si trasformerà in qualcosa. Lo script che abbiamo adesso ha un altissimo potenziale, non posso rivelare molto ma posso dire che è molto diverso dal libro.

È passato però troppo tempo, i contratti di opzione di Rooney Mara e Daniel Craig sono scaduti e sembra che la Sony abbia trovato un’altra soluzione: trasformare in lungometraggio il quarto libro della saga, Quello che non Uccide, scritto da David Lagercrantz e pubblicato a settembre. La voce girava da un po’ di tempo in realtà ma nessuno si aspettava che la Sony decidesse di lasciar perdere il secondo e il terzo libro passando direttamente al quarto.

L’intenzione è, ovviamente, quella di ripartire da zero, quindi non è previsto il ritorno di Daniel Craig, Rooney Mara e del regista David Fincher. Stando a quanto riportato da The Wrap, il nuovo volto di Lisbeth Salander potrebbe essere la sempre più lanciata Alicia Vikander, vista in pellicole come Ex Machina e Operazione U.N.C.L.E.

Alicia Vikander

Secondo quanto riportato dal The Hollywod Reporter, Steven Knight si occuperà della sceneggiatura mentre Amy Pascal, Scott Rudin ed Elizabeth Cantillon torneranno come produttori.

Questa la trama del libro:

Da qualche tempo “Millennium” non naviga in buone acque e Mikael Blomkvist, il giornalista duro e puro a capo della celebre rivista d’inchiesta, non sembra più godere della popolarità di una volta. Sono in molti a spingere per un cambio di gestione e lo stesso Mikael comincia a chiedersi se la sua visione del giornalismo, per quanto bella e giusta, possa ancora funzionare. Mai come ora, avrebbe bisogno di uno scoop capace di risollevare le sorti del giornale insieme all’immagine – e al morale – del suo direttore responsabile. In una notte di bufera autunnale, una telefonata inattesa sembra finalmente promettere qualche rivelazione succosa. Frans Balder, un’autorità mondiale nel campo dell’intelligenza artificiale, genio dell’informatica capace di far somigliare i computer a degli esseri umani, chiede di vederlo subito. Un invito che Mikael Blomkvist non può ignorare, tanto più che Balder è in contatto con una super hacker che gli sta molto a cuore. Lisbeth Salander, la ragazza col tatuaggio della quale da troppo tempo non ha più notizie, torna così a incrociare la sua strada, guidandolo in una nuova caccia ai cattivi che punta al cuore stesso dell’Nsa, il servizio segreto americano che si occupa della sicurezza nazionale. Ma è un bambino incapace di parlare eppure incredibilmente dotato per i numeri e il disegno a custodire dentro di sé l’elemento decisivo per mettere insieme tutti i pezzi di quella storia esplosiva che Millennium sta aspettando.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sinister è l’horror più spaventoso di tutti i tempi, lo dice la scienza (più o meno) 25 Ottobre 2020 - 12:00

Qual è il film horror più spaventoso di tutti tempi? Qualcuno ha cercato di dare una risposta a questa domanda, utilizzando un criterio scientifico. Il risultato? Sinister.

La trilogia di Skyline si conclude con Skylin3s, ecco il trailer 25 Ottobre 2020 - 11:00

Il film verrà presentato oggi al FrightFest londinese e dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno

Creed 3: Michael B. Jordan regista (e protagonista) del nuovo capitolo della saga? 25 Ottobre 2020 - 10:46

La MGM potrebbe aver trovato il regista di Creed III. La major sarebbe interessata ad affidare il progetto al protagonista Michael B. Jordan, che farebbe quindi il suo debutto dietro la macchina da presa.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).