L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mute – Paul Rudd e Alexander Skarsgard a bordo del nuovo film di Duncan Jones

Mute – Paul Rudd e Alexander Skarsgard a bordo del nuovo film di Duncan Jones

Di Marlen Vazzoler

La lotta del regista Duncan Jones (Warcraft) per la realizzazione di Mute, un progetto a cui sta lavorando dai tempi di Moon, sta dando i suoi primi frutti. Paul Rudd e Alexander Skarsgard sono entrati a bordo del progetto che racconta la storia di un barista muto che lotta contro i malavitosi della città per scoprire cosa è accaduto al suo partner scomparso.

Bill Johnson, Jim Seibel e Ara Keshishian della Lotus Entertainment, parteciperanno al film in qualità di produttori esecutivi e lo studio si occuperà del finanziamento assieme alla CAA. La prima si occuperà delle vendite internazionali della pellicola durante l’AFM (American Film Market), mentre la seconda gestirà i diritti per il mercato americano. Tra i produttori troviamo inoltre Stuart Fenegan che produrrà Mute con la casa di produzione di Jones e Fenegan, la Liberty Films.

mute-script

Berlino, fra 40 anni. Una città popolata da immigrati, dove l’oriente si scontra contro l’occidente in una fantascientifica Casablanca. Leo Beiler (Skarsgard), un barista muto, ha solo un motivo che lo spinge a vivere qui, e lei è scomparsa. Ma la ricerca di Leo lo conduce negli antri più profondi del mondo sommerso della città, una strana coppia di chirurghi americani (guidati da Rudd) sembra essere l’unico indizio ricorrente. E Leo non riesce a capire se possono aiutarlo o se deve temerli.

Jones ha dichiarato a nel comunicato stampa:

“Sto lavorando alla realizzazione di Mute da 12 anni ormai, non posso dirvi quanto sono emozionato di poter finalmente girare questo film davvero unico. Riuscire a farlo con Alexander Skarsgard e Paul Rudd lo rende ancora più eccitante! Mute è un film che durerà nel tempo a differenza di qualsiasi altra cosa fantascientifica fatta oggi giorno”.

Insomma sembra proprio che Mute, scritto da Mike Johnson e Jones, finalmente vedrà la luce del sole. L’inizio delle riprese è previsto per marzo 2016.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU MUTE

Fonti liberty-films, Duncan Jones

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.