L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mia Madre di Moretti al primo posto della Top 10 di Cahiers Du Cinema

Mia Madre di Moretti al primo posto della Top 10 di Cahiers Du Cinema

Di Marlen Vazzoler

Sight & Sound (britannici) e Cahiers du cinéma (francesi) hanno stillato le loro classifiche dei migliori film del 2015, e i risultati non potevano essere più diversi.

Cominciamo con i 168 critici che hanno redatto la Top 20 dei film di quest’anno per Sight & Sound.

Al primo posto troviamo The Assassin di Hou Hsiao-Hsien, entrano nei primi dieci posti Arabian Nights, Cemetery of Splendour, 45 anni, Amy e Vizio di forma. Troviamo inoltre diversi film nominati ai Spirits Award: Carol, Anomalisa, It Follows e Tangerine“>Tangerine. A parte il film in stop motion di Charlie Kaufman e Duke Johnson, solo un altro lungometraggio animato riesce a entrare in classifica, Inside Out.

1. The Assassin (Hou Hsiao-Hsien)
2. Carol (Todd Haynes)
3. Mad Max: Fury Road (George Miller)
4. Arabian Nights (Miguel Gomes)
5. Cemetery of Splendour (Apichatpong Weerasethakul)
6. No Home Movie (Chantal Akerman)
7. 45 Years (Andrew Haigh)
8. Son of Saul (Laszlo Nemes)
=9. Amy (Asif Kapadia)
=9. Inherent Vice (Paul Thomas Anderson)
=11. Anomalisa (Charlie Kaufman and Duke Johnson)
=11. It Follows (David Robert Mitchell)
13. Phoenix (Christian Petzold)
=14. Girlhood (Céline Sciamma)
=14. Hard to Be a God (Aleksei German)
=14. Inside Out (Pete Docter)
=14. Tangerine (Sean Baker)
=14. Taxi Tehran (Jafar Pahani)
=19. Horse Money (Pedro Costa)
=19. The Look of Silence (Joshua Oppenheimer)

the-assassin

Ed ora passiamo alla Top 10 di Cahiers du cinéma, stabilita nel 1950 da André Bazin, Joseph-Marie Lo Duca e Jacques Doniol-Valcroze.

1) Mia Madre – Nanni Moretti
2) Cemetery of Splendour – Apichatpong Weerasethakul
3) In the Shadow of Women – Philippe Garrel
4) The Smell of Us – Larry Clark
5) Mad Max: Fury Road – George A. Miller
6) Jauja – Lisandro Alonso
7) Inherent Vice – Paul Thomas Anderson
8) Arabian Nights – Miguel Gomes
9) The Summer of Sangaile – Alante Kavaite
10) Journey to the Shore – Kiyoshi Kurosawa

Mia Madre di Moretti era stato snobbato a Cannes, ma qui ottiene il primo posto. Inoltre ritroviamo Mad Max: Fury Road, Vizio di forma, Cemetery of Splendour e Arabian Nights.

Cosa ne pensate di queste classifiche? Siete d’accordo?

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonti bfi, IGN

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cenerentola: il film Sony con Camila Cabello andrà su Prime Video 6 Maggio 2021 - 21:30

Amazon Studios sta per stringere un accordo con Sony e distribuirà il film su Prime in tutto il mondo, tranne che in Cina

Gangs of London: annunciati i registi della stagione 2 6 Maggio 2021 - 21:00

La serie Sky creata da Gareth Evans (The Raid) tornerà con nuovi episodi, e ora sappiamo chi li dirigerà

M.O.D.O.K. – I protagonisti della serie Marvel ritratti sui nuovi poster 6 Maggio 2021 - 20:30

I protagonisti della serie Marvel’s M.O.D.O.K. sono ritratti su questi nuovi poster.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.