L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
In America niente lightsaber e maschere alle proiezioni di Star Wars: Il risveglio della Forza

In America niente lightsaber e maschere alle proiezioni di Star Wars: Il risveglio della Forza

Di Filippo Magnifico

I fan di Star Wars non vedono l’ora che Star Wars: Il risveglio della Forza faccia il suo arrivo in sala.

Molti di loro sono già pronti a precipitarsi in sala vestiti come i loro personaggi preferito, stiamo infatti parlando di una saga che nel corso degli anni è diventata un vero e proprio credo per tutti gli appassionati.

Il pubblico dei cosplayer a stelle e strisce è però destinato ad avere un bel po’ di problemi, perché alcune catene di cinema hanno categoricamente vietato l’ingresso in sala a tutti coloro che si presenteranno con il volto coperto e specifici gadget, come dimostra questo avviso della catena Cinemark:

I costumi di Star Wars sono benvenuti. Tuttavia non saranno ammessi spettatori con il volto nascosto da make-up o da maschere. Non saranno inoltre ammesse finte armi come lightsabers/blasters.

Maschere e armamenti futuristici sono stati vietati anche nei cinema della catena AMC. Per quanto riguarda i Lightsabers saranno possibile portarli in sala, a patto che vengano spenti una volta iniziata la proiezione:

AMC non consente l’utilizzo di armi oggetti che farebbero sentire gli altri spettatori a disagio o compromettere la buona visione del film. Gli ospiti possono indossare costumi ma niente maschere. In breve, portate il vostro lightsaber, spegnetelo durante il film e lasciate blaster e maschere di Darth Vader a casa.

Ovviamente questa cautela è dovuta ad alcuni episodi particolarmente spiacevoli come quello avvenuto nel 2012 durante la proiezione de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno in un cinema di Colorado.

star wars il risveglio della forza trailer

Star Wars: Il risveglio della Forza farà il suo ingresso nelle sale italiane il 16 dicembre 2015.

Nel cast troveremo un gruppo di “volti nuovi” (John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Max von Sydow, Lupita Nyong’o), oltre ad alcuni personaggi storici quali Harrison Ford (Han Solo), Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Peter Mayhew (Chewbacca), Kenny Baker (R2-D2) e Carrie Fisher (Leila). QUIl’account Twitter italiano per rimanere aggiornati. #IlRisveglioDellaForza

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: EW

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.