L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il testamento di Robin Williams impedirà alla Disney di usare il vecchio materiale per un nuovo Aladdin

Il testamento di Robin Williams impedirà alla Disney di usare il vecchio materiale per un nuovo Aladdin

Di Marlen Vazzoler

Sembra che le clausole sul testamento di Robin Williams abbiamo già causato una prima ‘vittima’. Secondo un ex esecutive della Disney la compagnia aveva paventato l’idea di fare un quarto lungometraggio animato di Aladdin, utilizzando il materiale audio che era finito sul pavimento della sala di registrazione durante le sessioni di doppiaggio del primo film, nel 1991.

I piani sono saltati quando lo studio ha scoperto che nel suo testamento Williams impedisce l’uso del suo nome, delle sue performance registrate o delle registrazioni audio, nei 25 anni successivi alla sua morte.

L’esecutive, che non ha rivelato il suo nome ha spiegato:

“Quando era in forma, quel chiaccherone imperattivo che noi amiamo per Good Morning Vietnam e Mrs. Doubtfire, faceva 30 battute al minuto.
Adesso, perché ha insistito nell’avere l’ultima parola su questo materiale, [le sue battute] rimarranno negli archivi”.

Questa scelta è stata presa dall’attore per proteggere sua moglie Susan e i suoi tre figli, Zak, Zelda e Cody, dall’incorrere in sanzioni immobiliari per dei guadagni postumi.

La scorsa settimana la vedova ha svelato che Williams stava soffrendo di una rara malattia del cervello, la demenza da corpi di Lewy (o DLB) una malattia neurodegenerativa, inizialmente diagnosticata erroneamente come il morbo di Parkinson, prima della sua morte avvenuta tramite suicidio nell’agosto del 2014.

aladdin-film

Possiamo consolarci con il materiale extra di scene mai viste prima del dietro le quinte di Aladdin, inserite nella nuova edizione home video del film.


ABC Breaking News | Latest News Videos

Nel video vediamo la performance di Williams accompagnata da sketch e disegni dello storyboard.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonti nypost via thetimes, EW

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Kardashians: nuovo teaser italiano della seconda stagione, in arrivo il 22 settembre su Disney+ 11 Agosto 2022 - 21:45

Disney+ ha diffuso il teaser della seconda stagione di The Kardashians, annunciando così i nuovi episodi della serie originale di successo che debutterà il 22 settembre. Le nuove puntate saranno disponibili ogni giovedì.

Sinking Spring: Brian Tyree Henry nella serie Apple diretta da Ridley Scott 11 Agosto 2022 - 20:45

Scritta da Peter Craig, sceneggiatore di The Batman, Sinking Spring sarà una serie crime ambientata a Filadelfia

Rimini: trailer del film di Ulrich Seidl, dal 25 agosto nelle sale 11 Agosto 2022 - 20:30

Umanissimo antieroe del nostro tempo, Richie Bravo è l’indimenticabile protagonista dell’ultima opera di Ulrich Seidl, Rimini: ecco il trailer ufficiale.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.