L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dal Mondo Perduto a Il Viaggio di Arlo, dinosauri e umani convivono sul grande schermo

Dal Mondo Perduto a Il Viaggio di Arlo, dinosauri e umani convivono sul grande schermo

Di Filippo Magnifico

Il viaggio di Arlo – La recensione del nuovo film Pixar

Il Viaggio di Arlo, la nuova avventura animata targata Disney-Pixar, ha da poco fatto il suo ingresso nelle sale italiane. Al centro di questa pellicola una domanda molto particolare: e se i dinosauri non si fossero mai estinti? Cosa sarebbe successo se quel meteorite che ha causato la loro estinzione non fosse mai entrato in collisione con il nostro pianeta? Il mondo, molto probabilmente, sarebbe stato popolato da rettili preistorici (i veri padroni per anzianità) e umani.

I dinosauri tornano sul grande schermo, dunque, anche se in realtà non se ne sono mai andati. Queste gigantesche creature, comparse milioni di anni fa, hanno sempre esercitato un certo fascino su di noi. Hanno occupato il suolo terrestre per moltissimo tempo e solo per una coincidenza non sono giunti fino ai giorni nostri. Potrebbero sul serio convivere con gli umani? È una domanda che ci siamo posti in più di un’occasione è che è tornata prepotentemente alla ribalta recentemente con pellicole come Godzilla o Jurassic World.

In verità il mondo della settima arte (come quello della letteratura) ha più volte cercato di dare una risposta a questa domanda, dando vita a pellicole che sono entrate nella storia del Cinema. Uno dei primi pionieri dell’animazione in stop-motion, Willis H. O’Brien, ha realizzato durante la sua carriera moltissimi cortometraggi a tema preistorico, come ad esempio R.F.D. 10,000 B.C., che nel 1917 ci ha proposto uno scenario praticamente identico a quello de Il Viaggio di Arlo:

O’Brien ha inoltre partecipato alla lavorazione di pellicole come Il Mondo Perduto, ispirato al romanzo omonimo di Arthur Conan Doyle, e King Kong. Anche in questo caso stiamo parlando di storie che fondo passato e presente e che, solitamente, mettono l’uomo in conflitto con i bestioni preistorici. Perché, se si escludono alcune eccezioni tipo i I Flintstones, poche storie hanno ipotizzato una convivenza pacifica.

Si pensi ad esempio al già citato Godzilla o a Jurassic Park, il capolavoro diretto da Steven Spielberg nel 1993. In questi casi non si può parlare di convivenza vera e propria ma di un contatto tra preistoria e presente avvenuto dopo un distacco lunghissimo e sempre forzato dall’uomo, in grado di evocare attraverso la scienza e il “progresso” i mostri del passato.

Nella gallery che trovate qui sotto abbiamo raccolto una serie di titoli, in ordine cronologico, che hanno riflettuto proprio su questo. Alcuni sono dei veri e proprio capolavori, altri dei flop.

Il Viaggio di Arlo è ambientato in una versione alternativa della preistoria, dove i dinosauri convivono con gli umani. Il protagonista, Arlo, è l’ultimo nato in una famiglia di apatosauri, e vivrà una grande avventura insieme a Spot, un cucciolo di umano, per ritrovare la strada di casa e imparare nel frattempo ad avere fiducia in se stesso, sconfiggendo le sue paure. Il regista è Peter Sohn, al suo esordio nel lungometraggio dopo aver diretto il corto Parzialmente Nuvoloso.

Questa la trama ufficiale:

Diretto da Peter Sohn (Parzialmente Nuvoloso) e prodotto da Denise Ream (Cars 2, Up), il nuovo lungometraggio Disney•Pixar Il Viaggio di Arlo arriverà nelle sale italiane il 25 novembre e trasporterà il pubblico in un viaggio epico nell’era della preistoria, dove un coraggioso e curioso dinosauro di nome Arlo stringe un’insolita amicizia con un essere umano. Attraversando luoghi aspri e misteriosi, Arlo imparerà ad affrontare le sue paure e scoprirà ciò di cui è veramente capace.

thegooddinosaur-copertina

A questo link trovate la pagina Facebook del film. #IlViaggioDiArlo

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Kung Fu Panda 4 uscirà nelle sale nel 2024 13 Agosto 2022 - 2:16

Universal Pictures ha annunciato la data del quarto capitolo cinematografico di Kung Fu Panda prodotto da DreamWorks Animation

Anne Heche è morta, aveva 53 anni 12 Agosto 2022 - 23:42

L'attrice, la cui morte cerebrale era già stata dichiarata poche ore fa, è purtroppo scomparsa in seguito a un grave incidente d'auto

The Fall Guy: Emily Blunt con Ryan Gosling nel film di Professione pericolo 12 Agosto 2022 - 21:30

Ryan Gosling prenderà il posto di Lee Majors nell'adattamento cinematografico della classica serie anni '80

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.