L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Cinegustologia: Lux e Set insieme per offrirvi la migliore ricetta cinematografica

Cinegustologia: Lux e Set insieme per offrirvi la migliore ricetta cinematografica

Di Filippo Magnifico

Vi è mai capitato di uscire da una sala cinematografica e di ritrovarvi a pensare che il film appena visto raccontava una vicenda tenera, e che il protagonista aveva un viso dolce? Oppure avete mai detto che la storia rappresentata era amara e molto dura?

Senza rendervene conto avete usato due sensi non direttamente coinvolti dal cinema, il gusto e il tatto… Marco Lombardi ha deciso di approfondire la cosa, dando vita a Cinegustologia (www.cinegustologia.it), un metodo che serve a raccontare un film in maniera più libera e fantasiosa,associandolo a un piatto che abbia al suo interno gli stessi “sapori” e le stesse “consistenze”.

Niente di meglio che metterla in atto da “Set”, il bistrot che si trova a Roma in via Massaciuccoli 18 proprio davanti all’uscita del cinema Lux: da novembre 2015, infatti, alcuni film programmati in questa moderna multisala potranno essere “riassaporati”, subito dopo la visione,attraverso dei piatti che ne costituiscono una specie di alter ego sensoriale.

Il primo menù, presentato alla stampa, ha coinvolto la riedizione del film cult Fantozzi che la Cinegustologia ha trasformato in una piadina con stracchino, rucola e peperoncino. Sono ora “pronte” le associazioni di novembre: basterà presentare nell’antistante bistrot “Set” il biglietto acquistato presso il cinema Lux e si potrà così gustare la “traduzione cinegustologica” del film appena visto – fra quelli sotto in programma – a un prezzo scontato. Questo per tutto il tempo in cui il film sarà in cartellone al Lux; in più a ogni “prima” sarà presente Marco Lombardi, a raccontare di persona le sue associazioni!

Ecco il menù di novembre

2 novembre: Secondo tragico Fantozzi

Ecco il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Piadina con gorgonzola fusa, rucola e wasabi + Birra amarissima

Fantozzi è sempre più “molle”, quasi squagliato (come la gorgonzola). In più la sua vita fa la muffa(ancora la gorgonzola), è cruda e amara (la rucola),e pure piena di illusioni che “bruciano” (il wasabi). Il finale? amarissimo (la birra).

5 novembre: 007 Spectre

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Tonno del Chianti, prosciutto crudo tagliato spesso al coltello e salsa piccante – Vodka Martini leggero

James bond è tornato l’eroe “duro” e “crudo” di una volta (il prosciutto tagliato spesso), pur conservando i tratti di fragilità del film precedente che a volte lo fanno apparire morbido come un tonno del Chianti. Ironia e sensualità si spalmano su entrambi come una salsa piccante o un elegante (ma “alcolico, cioè appassionato) Vodka Martini.

5 novembre: Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Piatto di formaggi “giovani” con marmellata di castagne, crema di yogurt,maionese fresca, ketchup artigianale, salsa al peperoncino, salsa aioli + calice di Prosecco

L’età della crescita è effervescente come un Prosecco e morbida come un formaggio non ancora stagionatoche può assumere, da persona a persona, sapori diversi (il dolceamaro del miele, la dolcezza della maionese, la dolcezza acida del ketchup, la cremosa acidità della salsa allo yogurt, la piccantezza di quella al peperoncino, la pungenza dell’aglio contenuto nell’aioli): a quali personaggi assocereste ciascuna di queste 6 salse? (a ogni spettatore che verrà a mangiare sarà dato un fogliettino con sopra scritte le 6 salse cui il pubblico potrà “associare” un personaggio dei Peanuts – a chi lascerà la propria mail verrà inviato un buono sconto per una cena da Set, fuori dai percorsi cinegustologici)

9 novembre: Amici miei

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Insalata mista con olive taggiasche, pomodorini, spinaci crudi e bacon affumicato + vino rosso del contadino servito nel bicchiere di vetro dell’osteria

Le bischerate di questi 5 amici sono fresche e croccanti come un’insalata mista, ma nascondono l’amarezza (le olive taggiasche) di 5 vite non propriamente felici, piene come sono di “bruciature” (l’affumicatura del bacon). Il tutto è però autentico come un bicchiere di vino rosso del contadino.

19 novembre: Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Cous cous di carne con foglie fresche di menta e un bocconcino di bufala + The freddo alla menta

Finalmente l’umanità di Hunger games – grazie alla guida di Katniss, pura e “tutta d’un pezzo” come un’ovolina –s’è riunita come i grani e la carne del cous cous. La meta è il profumo della libertà, balsamico come la menta che sta nel piatto e nel the freddo.

23 novembre: Ricomincio da tre

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Salmone affumicato con pane tostato e burro artigianale + calice di Sauvignon servito freddissimo

Le difficoltà di questo napoletano “emigrato” a Firenze hanno un retrogusto “bruciato” (l’affumicatura), ma il viso di Troisi riesce a rendercele da un lato morbide e dolci (il salmone), dall’altro piacevolmente e nascostamente aromatiche (la Falanghina, la cui “freddezza” rappresenta la timidezza di Troisi).

26 novembre: A bigger splash

Il film secondo la Cinegustologia di Marco Lombardi: Crostini sbruciacchiati con burro e alici + calice di Corinto Nero

Tanta passione e sensualità (la morbidezza del burro, il sapore penetrante delle alici), ma anche qualche scottatura (i crostini sbruciacchiati) e delle vicende personali “in sospeso”che ancora fanno male (come le leggerissime lische delle alici). Il tutto condito dalla cupezza del Negramaro, che rappresenta il noir verso cui vira la storia del film…

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tom Hiddleston parla di Loki: «È una serie sull’identità» 12 Aprile 2021 - 16:45

Tom Hiddleston parla dei temi al centro di Loki, e ci invita a fare attenzione ai font "mutaforma" del titolo. La serie debutterà l'11 giugno su Disney+.

Perry Mason: Tatiana Maslany non tornerà nella stagione 2 12 Aprile 2021 - 16:42

Sorella Alice McKeegan, il personaggio interpretato da Tatiana Maslany in Perry Mason, non tornerà per la seconda stagione nonostante l'attrice avesse dichiarato che questo era il primo capitolo della sua storia

Elite: La stagione 4 dal 18 giugno, foto e video annuncio 12 Aprile 2021 - 16:03

Prime foto ufficiali e video annuncio della quarta stagione di Elite, in arrivo su Netflix a giugno

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.