L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Box office giapponese: Girls und Panzer e Il piccolo principe al top

Box office giapponese: Girls und Panzer e Il piccolo principe al top

Di Redazione SW

Quello appena passato è stato un weekend lungo in Giappone, la giornata festiva di lunedi 23 novembre ha infatti prolungato il fine settimana, anche per il mercato cinematografico. Fine novembre è di solito un periodo di passaggio nelle sale dell’arcipelago, non ci sono le grandissime uscite, che se la vedranno nel combattutissimo mese di dicembre, ma comunque in questo caso sono usciti dei film che vale la pena seguire o almeno segnalare. Se nelle settimane passate a svettare al botteghino era stato Mozu, con un cattivissimo Kitano nella parte del villan, lo scorso weekend il Sol Levante ha visto tre film debuttare direttamente ai primi tre posti del box office. 

 

  
Se consideriamo i biglietti venduti, al primo posto si classifica il film di casa Raintree no kuni seguito a ruota dalla versione cinematografica del popolare anime Girls&Panzer, ma se giudichiamo gli incassi le posizioni si invertono. Ma c’è una spiegazione, infatti i biglietti staccati dal primo film costano, come la maggior parte in Giappone, circa 14 euro, mentre il lungometraggio animato pur avendo avuto relativamente meno spettatori ha potuto contare su dei biglietti speciali per i super appassionati della saga. Trenta euro circa per il biglietto più un peluche di Boko (lo vedete nella foto sopra) ed altri regali hanno allora ingigantito e fatto schizzare l’incasso fino a raggiungere il milione di dollari in due giorni, pur essendo il film di fatto proiettato solo in 77 sale. Raintree no kuni di contro in 190 sale ha invece incassato poco meno di un milione, precedendo il bel Il Piccolo Principe l’animazione in CGI e stop motion diretta da Mark Osborne, una storia che ha molti appassionati così come in tutto il mondo anche in Giappone e che ha permesso al film di incassare circa 800 mila dollari. 
Come si vede non sono stati grossi numeri, la vera battaglia ed il relativo incremento degli incassi comincerà, come si diceva in apertura, ai primi di dicembre quando toccherà a SPECTRE e poi a Star Wars: Il risveglio della forza contro Yo-kai Watch, ma ne riparleremo.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Black Adam e la JSA sulla cover di Total Film 13 Agosto 2022 - 19:00

La nuova cover di Total Film è dedicata a Black Adam, il film diretto da Jaume Collet-Serra che vede Dwayne Johnson nel ruolo dell’antieroe DC.

Lessons In Chemistry: Lewis Pullman e Beau Bridges nel cast della serie Apple con Brie Larson 13 Agosto 2022 - 17:00

Apple TV+ ha anche diffuso le prime due immagini della serie, tratta dal romanzo Lezioni di chimica di Bonnie Garmus

Horizon: Sienna Miller e Sam Worthington nel nuovo film di Kevin Costner 13 Agosto 2022 - 15:00

Nel cast del film, sulla colonizzazione del West, anche Jamie Campbell Bower di Stranger Things 4

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.