L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bocce Revolution: La Recensione per PC

Bocce Revolution: La Recensione per PC

Di Fabrizio Tropeano

Il gioco delle bocce è uno sport molto antico, che richiede abilità, strategia e un po’ di fortuna. Molto apprezzato in Italia ma anche in Slovenia, Croazia, Sud America, Francia , Australia e Nord America da qualche anno è diventato anche un videogame grazie alla collaborazione tra Dysotek e l’A.S.D. Bocciofila di Sambucheto (Macerata) ricreata virtualmente in questa serie di titolo e che è anche il publisher del gioco, disponibile esclusivamente in digital delivery per PC su Steam ad un prezzo consigliato di 19.90 euro.

Bocce Revolution permette di provare le emozioni di una vera partita di bocce sfidando gli amici o il computer in partite singole o in un vero e proprio torneo. Purtroppo il multiplayer si limita alla possibilità di giocarlo sullo stesso PC: per le prossime edizioni sarebbe interessante immaginare di implementare anche l’online.

Il videogame è una vera e propria simulazione con tutte le possibilità previste come tiri di accosto, bocciate sopramano, sottomano e di volo. Inoltre l’implementazione della tecnologia PhysX di NVIDIA regala all’esperienza virtuale una fisica delle collisioni (fondamentale nelle bocce) decisamente realistica. Veramente eccellente poi l’intelligenza artificiale che ci darà parecchio file da torcere per riuscire a vincere.

Bocce Revolution richiede quindi strategia ma anche tempismo visto che la potenza del colpo sarà da calibrare su una barra di potenza che mostra le distanze rispetto al pallino e alle altre palle già sul campo. Importantissimo sarà anche scegliere la giusta direzione e rotazione del colpo.

Dysotek per essere un titolo ovviamente “low budget” ha cercato di fare veramente tutto il possibile per regalarci un prodotto: presente anche una telecronaca a due voci e la possibilità di salvare i replay dei colpi migliori. Lo stile grafico scelto è una sorta di cel-shading (stile fumetto) per i protagonisti e una rappresentazione realistica dell’ambiente di gioco. Certo, gli spettatori potevano essere animati ed avere qualche poligono in più ma non si tratta di un difetto che preclude in alcun modo l’esperienza di gioco.

Di certo però ci poteva essere qualche modalità di gioco in più, tipo qualche “quest” con particolari obiettivi da compiere nel corso di qualche particolare situazione di gioco, un tutorial con le regole, qualche extra da sbloccare come interviste a giocatori professionisti o qualche attempato “boccista” o di qualche donna giocatrice che abbiamo scoperto esserci ed anche in giovane età.

slide01

Detto questo comunque, è più unico che raro trovare un videogame di Bocce e nella parte giocata, BR ci ha sorpreso per la buona qualità proposta e per il divertimento che una partita simulata può regalarci. Un must per gli appassionati ma potrebbe essere una sorpresa anche per chi ama altre discipline sportive.

VOTO: 6.5


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.