Condividi su

29 novembre 2015 • 17:00 • Scritto da Fabrizio Tropeano

Adventure Time – Finn e Jake Detective: La Recensione del Videogame

La fortuna serie di Cartoon Network torna su tutte le console: siete pronti ad aiutare Finn e Jake nelle loro investigazioni sui generis?
0

Per chi non conoscesse questa serie cartoon, Adventure Time va in onda su Cartoon Network dal 2010 (in Italia va in onda dal 2011), è già alla sua settimana stagione con oltre duecento puntate alle spalle. Non sono così mancati videogiochi dedicati a Finn ed al suo fidato Jake tanto che quello che stiamo recensendo in questa pagina è la quarta produzione videoludica dedicata a questi simpatici personaggi.

Adventure Time – Finn e Jake Detective, disponibile per Playstation 4 (la versione da noi testata), Xbox One, Xbox 360. Playstation 3, Nintendo Wii-U e 3DS, ci propone di vivere in prima persona una sorta di cinque puntate della serie in forma interattiva ambientate in un particolare universo fantasy molto sui generis. Ci troveremo quindi a dover risolvere enigmi, investigare, raccogliere oggetti e dialogare con vari personaggi esattamente come in qualsiasi avventura grafica che si rispetti.

Il videogame realizzato dai programmatori di Vicius Cycle Software però ha per target più che preferenziale quello dei giovani appassionati del cartoon e quindi tutti e cinque i “casi da risolvere” sono piuttosto semplici, con una esplorazione praticamente lineare, senza nessun rischio di perdersi e con pochissime possibilità di bloccarsi. Preparatevi dunque a far luce sulle misteriose sparizioni dei Dolcibotti a Dolcelandia oaiutare il povero Re Ghiaccio a fermare il “colpo di stato” della Principessa dello Spazio Bitorzolo.

Come variazione sul tema, sono stati inseriti alcuni intermezzi di combattimento in cui i nostri eroi dovranno affrontare delle particolarissime creature all’interno di un’arena. Reputiamo che anche i giocatori più giovani troveranno queste sezioni particolarmente noiose e prive di mordente. Un peccato perchè l’intento di diversificare l’esperienza di gioco era positivo ma il risultato non si può certo dire pienamente riuscito.

JB2_rev_1429613494

Sul fronte visivo, non è certo da questo tipo di videogiochi che ci aspettiamo risultati incredibili sul fronte della qualità delle texture o degli effetti luce ma possiamo affermare come i grafici digitali siano riusciti a rimanere particolarmente fedeli al cartoon originale soprattutto per quanto riguarda i personaggi e le loro divertenti animazioni. Fluidità mai messa in discussione, scelte cromatiche gradevoli ed ambientazioni sufficientemente varie rendono il titolo decisamente piacevoli agli occhi.

Per quanto riguarda il sonoro, Adventure Time – Finn e Jake Detective può contare su molti effetti audio ripresi dalla serie originale e molti motivi musicali in perfetta empatia con l’azione su schermo. Sorprende l’assenza di una localizzazione completa in italiano del gioco. Ci sono i sottotitoli nel nostro idioma ma forse qualche giovane fan della serie potrebbe rimanere deluso dal non poter sentire i suoi amati personaggi parlare nella lingua di Dante

Drool_rev_1429613493

Nell’insieme dunque Adventure Time – Finn e Jake Detective è un titolo da consigliare esclusivamente ai giovani fan del cartoon che saranno lieti di impersonare in prima persona i loro eroi preferiti. A tutti gli altri consigliamo di mantenersi a debita distanza.

VOTO: 6.5

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *