L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
478 – Il binomio Darren Aronofsky e Arnold Schwarzenegger conquista il mondo all’AFM

478 – Il binomio Darren Aronofsky e Arnold Schwarzenegger conquista il mondo all’AFM

Di Marlen Vazzoler

Una volta concluso il suo secondo mandato come governatore della California, Arnold Schwarzenegger è tornato nel mondo del cinema ma i suoi film non sono stati dei grandi successi commerciali, pensiamo a The Last Stand, Sabotage, Maggie. Titoli come Escape Plan, The Expendables 3 e Terminator: Genisys si sono ‘salvati’ solamente grazie al botteghino internazionale.

Nonostante tutto il suo ultimo film, il thriller 478 diretto da Elliott Lester e basato su uno script di Javier Guillon (Enemy), ha letteralmente conquistato i mercati esteri all’l’AFM (American Film Market), chiudendo una serie di importanti accordi territoriali con la Highland Film Group, che si occupa delle vendite internazionali.

I territori in cui è stato venduto il film sono: Francia (Metropolitan), Italia (Leone), Spagna (Inopia), CIS (Luxor), Australia e Nuova Zealand (Defiant), Indonesia (Prima), Vietnam (Skyline), Indonesia (Prima), Philippine (Viva). Inoltre sono stati realizzati degli accordi con Polonia (Polsat Group), Scandinavia (Scanbox), Medio Oriente, Grecia, India e Turchia (Italia), Ex-Yugoslavia (Padora) e Ungheria (RTL).

Arnold-Schwarzenegger

Secondo THR il binomio Schwarzenegger e Darren Aronofsky, uno dei produttori del film con la sua Protozoa Pictures, è stato così potente da cancellare i dubbi dei compratori stranieri. Arianne Fraser e Delphine Perrier della Highland hanno dichiarato:

“Abbiamo avuto delle risposte molto buone dai nostri compratori che hanno reagito molto velocemente e aggressivamente al progetto, all’inizio del market. Con Darren Aronofsky a bordo era inevitabile che il film avrebbe attratto grande interesse – e siamo lieti di vedere una tale reazione positiva in questa fase iniziale”.

478, che al momento si trova in pre-produzione, racconta la storia di un uomo (Schwarzenegger) in cerca di vendetta per la morte della moglie e della figlia in un tragico incidente aereo. La tragedia è stata causata dall’errore di un controllore del traffico aereo, che è stato vilipeso per il suo errore e messo in custodia protettiva.

L’inizio delle riprese è previsto per metà dicembre in Ohio.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU ARNOLD SCHWARZENEGGER

Fonti THR, Deadline foto Andreas Rentz/Getty Images Europe

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

ABC cancella Rebel, Mixed-ish e American Housewife 15 Maggio 2021 - 15:00

La serie ispirata alla vita di Erin Brockovich non tornerà per una nuova stagione, così come lo spin-off di Black-ish

Secret Invasion – Svelati i registi della serie Marvel per Disney+ 15 Maggio 2021 - 14:00

Thomas Bezucha e Ali Selim dirigeranno vari episodi di Secret Invasion, serie dei Marvel Studios ispirata al fumetto di Brian Michael Bendis e Leinil Yu.

Paradise City: Bruce Willis e John Travolta di nuovo insieme dopo Pulp Fiction 15 Maggio 2021 - 13:00

Dirige Chuck Russell, regista di The Mask e Il Re Scorpione, scrivono gli sceneggiatori di Cosmic Sin. Sarà "come Miami Vice ma con i cacciatori di taglie"

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.