L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Men: Apocalypse – Nuovi dettagli nella sinossi ufficiale

X-Men: Apocalypse – Nuovi dettagli nella sinossi ufficiale

Di Lorenzo Pedrazzi

Cliccate qui per vedere le prime foto di Apocalisse, Psylocke, Tempesta, Magneto e gli altri personaggi!

Annunciando una partnership con Mars Chocolate North America per X-Men: Apocalypse, la 20th Century Fox ne ha appprofittato per pubblicare la sinossi ufficiale del cinecomic, che svela maggiori dettagli sulla trama.

Potrete leggerla qui di seguito:

Sin dall’alba della civiltà, è stato venerato come un dio. Apocalisse, il primo e più potete fra i mutanti dell’universo degli X-Men, ha accumulato i poteri di molti altri mutanti, diventando immortale e invincibile. Svegliatosi dopo migliaia di anni, è deluso dal mondo che si trova davanti, e recluta una squadra di potenti mutanti – incluso uno sfiduciato Magneto (Michael Fassbender) – per ripulire l’umanità e creare un nuovo ordine mondiale, sul quale sarà lui a regnare. Mentre la sorte della Terra è appesa a un filo, Raven (Jennifer Lawrence) con l’aiuto del Professor X (James McAvoy) deve guidare una squadra di giovani X-Men per fermare il loro più grande nemico e salvare l’umanità dalla distruzione totale.

Nella sinossi non vengono citati gli altri tre Cavalieri di Apocalisse (oltre a Magneto), che saranno Psylocke, Arcangelo e Tempesta.

xmenapocalypse-mistica-quicksilver

Cliccate qui per il recap del panel di X-Men: Apocalypse al Comic-Con di San Diego!

James McAvoy e Michael Fassbender prolungano il loro contratto con gli X-Men?

La regia di X-Men: Apocalypse sarà curata nuovamente da Bryan Singer. La sceneggiatura è opera di Simon Kinberg, mentre il cast comprende, fra gli altri, James McAvoy (Xavier), Nicholas Hoult (Bestia), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mistica), Evan Peters (Quicksilver), Rose Byrne (Moira MacTaggert), Alexandra Shipp (Tempesta), Tye Sheridan (Ciclope), Sophie Turner (Jean Grey), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Ben Hardy (Arcangelo), Olivia Munn (Psylocke) e Oscar Isaac (Apocalisse); Hugh Jackman potrebbe fare un cameo nel ruolo di Wolverine, ma non è stato confermato. Il film uscirà nelle sale americane il 27 maggio 2016, e in quelle italiane il 19 maggio 2016.

Su Youtube potrete trovare le nostre NEWS IN 60 SECONDI, e vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: ComingSoon.net

CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI X-MEN: APOCALYPSE


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: le riprese della stagione 2 sono finalmente ripartite 3 Agosto 2021 - 21:30

La lavorazione della serie Netflix era stata fermata a metà luglio in seguito a due casi di Covid, ma lo showrunner rivela che ora è ricominciata

Killers Of The Flower Moon: Brendan Fraser nel cast del film di Scorsese 3 Agosto 2021 - 21:00

L'attore è inoltre entrato nel cast di Brothers, la nuova commedia del regista di Palm Springs interpretata da Peter Dinklage e Josh Brolin

Cenerentola: il trailer del musical Amazon con Camila Cabello 3 Agosto 2021 - 20:20

La rilettura della classica fiaba arriverà su Amazon Prime Video il 3 settembre

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.