L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Wonder Woman – Il film potrebbe essere suddiviso in tre periodi storici

Wonder Woman – Il film potrebbe essere suddiviso in tre periodi storici

Di Lorenzo Pedrazzi

Sean Bean ed Eva Green saranno gli antagonisti di Wonder Woman?

Ci sono ancora molte incertezze attorno a Wonder Woman, il cinecomic diretto da Patty Jenkins e interpretato da Gal Gadot nel ruolo della celebre Amazzone. La natura semi-divina di Diana Prince obbliga gli autori ad ambientare la trama in diversi periodi storici, ma questo potrebbe giovare all’originalità del film, che si prospetta molto diverso dagli altri kolossal supereroistici: Den of Geek sostiene che si svolgerà addirittura in tre epoche differenti.

Si era già parlato di una possibile ambientazione durante la Seconda Guerra Mondiale, oppure una bipartizione tra quel periodo storico e il presente, ma questo nuovo rumor ne aggiunge una terza, presumibilmente collocata sull’isola di Themyscira nell’antichità.

1 – La prima ambientazione sarà Themyscira, l’isola idilliaca che Wonder Woman chiama casa sin dagli anni Quaranta, quando sono cominciate le sue avventure [nei fumetti].

2 – La seconda ambientazione sarà la Prima Guerra Mondiale: l’anno specifico che ci hanno comunicato è il 1916, proprio nel mezzo del conflitto.

3 – Il film si sposterà poi nel presente, dove si collegherà agli eventi di Justice League – Parte 1, in uscita alla fine del 2016.

Si tratta solo di un’indiscrezione, quindi prendetela con il beneficio del dubbio, ma sicuramente appare verosimile: il primo “atto”, sull’isola di Themyscira, ci permetterebbe infatti di assistere alla formazione di Diana, approfondendo così le sue origini (meno conosciute ai profani rispetto a quelle di Superman e Batman). Inevitabile chiedersi quanto sarà ampio il ruolo di Steve Trevor, soprattutto se consideriamo che sarà interpretato da un attore di chiara fama come Chris Pine: possibile che venga relegato solo all’ultimo atto, nel presente? La parte ambientata ai giorni nostri potrebbe però essere predominante, e questo cambierebbe le cose. Vi terremo aggiornati.

wonderwoman-galgadot

Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins, uscirà il 23 giugno 2017, ma l’Amazzone debutterà già il prossimo anno in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Vi ricordiamo che su Youtube potrete trovare le nostre NEWS IN 60 SECONDI, e vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: Collider

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI WONDER WOMAN!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fear Street – I video con i blooper e le citazioni horror 27 Luglio 2021 - 13:00

Gli errori sul set e le citazioni del cinema horror in Fear Street: ecco due nuovi video di Netflix Film Club dedicati alla trilogia di Leigh Janiak.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness – Yenifer Molina sarà Gargantos 27 Luglio 2021 - 12:00

L'attrice colombiana Yenifer Molina interpreterà il misterioso Gargantos in Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

James Gunn vorrebbe un crossover Marvel/DC con Harley Quinn e Groot 27 Luglio 2021 - 11:08

Gunn ha confermato di averne parlato con i capi di Marvel e DC e rivelato che l'idea stuzzicava anche loro

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.