L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Green Arrow – David Goyer spiega come il suo film ‘avrebbe anticipato i tempi’

The Green Arrow – David Goyer spiega come il suo film ‘avrebbe anticipato i tempi’

Di Marlen Vazzoler

Le avventure di Green Arrow in televisione sono ormai giunte al quarto anno, ma ancora non sentiamo voci su nessun progetto riguardante il grande schermo. L’ultimo ad aver provato ad adattare per il cinema la storia di Oliver Queen è stato David Goyer, verso la fine degli anni 2000, con la pellicola Green Arrow: Escape From Super Max, scritta assieme a Justin Marks.

Il film, in cui Green Arrow viene incastrato per omicidio e mandato in prigione, avrebbe narrato il suo tentativo di fuga. La pellicola inoltre avrebbe presentato diversi supercattivi DC, cameo dell’Enigmista, del Joker, di Lex Luthor… ma come ben sappiamo il film non ha ottenuto il via libera.

In un intervista con Den of geek, Goyer ha fornito qualche dettaglio sul progetto, definito un’opera che aveva anticipato i tempi.

“Assolutamente, [penso che avrebbe anticipato i tempi]. Penso che se quello script fosse arrivatoper via traverse un paio d’anni dopo… Era piuttosto in anticipo sui tempi”.

In Suicide Squad verrà ripreso un elemento di questo film, la presenza di molteplici villain.

“A proposito, tutto quello che sto vedendo su Suicide Squad sembra fantastico ed è una storia diversa. Ma era assolutamente in anticipo sui tempi. La Marvel stava pensando di fare Sinistri Sei e a quel tempo, Dio, penso che abbiamo scritto un paio di bozze otto o nove anni fa, di certo era un progetto eccentrico per la Warner Bros a quel tempo, erano – anche se la sceneggiatura era buona – ‘Perché dovremmo fare un film su un gruppo di cattivi? Non ha senso'”.

green-arrow

Goyer ricorda che l’esecutivo che stava lavorando al film, era davvero un visionario.

“Ma quelli sopra di lui, nessuno di questi è più alla Warner Bros, pensavano a quel tempo ‘Vogliamo fare solo film di Batman e Superman. Non vogliamo farne su altri personaggi. Ma questo era prima che la Marvel prendesse davvero piede, prima che progetti più oscuri come Guardiani della Galassia o Ant-Man o cose così avessero un grande successo, prima della corrente corsa dell’oro, diciamo. E’ naturale che alla fine qualcuno avrebbe fatto un film sui cattivi, quindi questo è quello che è accaduto!”.

Ricordiamo che potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU DAVID GOYER

Fonte denofgeek immagini comicvine, dcplanet


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.