L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Suburra sarà la prima serie tv italiana prodotta da Netflix

Suburra sarà la prima serie tv italiana prodotta da Netflix

Di Lorenzo Pedrazzi

Netflix arriverà in Italia il 22 ottobre: scopriamo i dettagli!

Sappiamo che Netflix sbarcherà presto in Italia, ma oggi è stata annunciata anche la prima serie tv nostrana prodotta dalla celebre piattaforma on-line: si tratta di Suburra, basata sull’omonimo film che uscirà nelle sale il prossimo 14 ottobre (e contemporaneamente sarà disponibile su Netflix negli Stati Uniti e in America Latina, mentre in Italia sarà ospitato sul servizio streaming da maggio 2016).

La serie tv arriverà nel 2017, e sarà diretta dall’acclamato Stefano Sollima, già regista dello stesso Suburra, oltre che del film A.C.A.B. e di altri due show molto apprezzati, Romanzo Criminale e Gomorra. Questa nuova serie – realizzata anch’essa da Cattleya in collaborazione con la RAI – s’inserisce nel medesimo solco dei prodotti sopracitati, che partono da un film per trattare argomenti criminosi e basati su fatti di cronaca, denudando condizioni sociali e situazioni politiche deprecabili.

Nello specifico, Suburra è tratto dall’omonimo libro di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, che hanno espresso la loro soddisfazione per la futura serie tv:

La nostra storia è un viaggio nel cuore oscuro di Roma, per scoprire e portare alla luce alcuni dei più gravi scandali dei nostri tempi, molto prima che diventino titoli sulle pagine di testate internazionali come il New York Times, la BBC o il Guardian. Siamo felici di sapere che, grazie al film di Stefano Sollima, a Netflix e a Cattleya, le nostre indagini raggiungeranno un pubblico ancora più ampio.

Stefano Sollima comincerà la produzione nella seconda metà del 2016, e ha commentato con le seguenti parole:

Essere su Netflix significa molto per me. Non solo il mio film farà parte di una selezione di pellicole di alta qualità e di serie tv innovative, di cui sono un grande fan, ma avrà inoltre l’opportunità di raggiungere un vasto pubblico internazionale.

Ecco il trailer del lungometraggio:

Questa, invece, è la sinossi:

Nell’antica Roma, la Suburra era il quartiere dove il potere e la criminalità segretamente si incontravano. Dopo oltre duemila anni, quel luogo esiste ancora. Perché oggi, forse più di allora, Roma e’ la città del potere: quello dei grandi palazzi della politica, delle stanze affrescate e cariche di spiritualità del Vaticano e quello, infine, della strada, dove la criminalità continua da sempre a cercare la via più diretta per imporre a tutti la propria legge.

Il film è la storia di una grande speculazione edilizia, il Water-front, che trasformerà il litorale romano in una nuova Las Vegas. Per realizzarla servirà l’appoggio di Filippo Malgradi (Pierfrancesco Favino), politico corrotto e invischiato fino al collo con la malavita, di Numero 8 (Alessandro Borghi), capo di una potentissima famiglia che gestisce il territorio e, soprattutto, di Samurai (Claudio Amendola), il più temuto rappresentate della criminalità romana e ultimo componente della Banda della Magliana.

Ma a generare un inarrestabile effetto domino capace di inceppare definitivamente questo meccanismo saranno in realtà dei personaggi che vivono ai margini dei giochi di potere come Sebastiano (Elio Germano), un PR viscido e senza scrupoli, Sabrina un’avvenente escort (Giulia Elettra Gorietti), Viola (Greta Scarano) la fidanzata tossicodipendente di Numero 8 e Manfredi (Adamo Dionisi) il capoclan di una pericolosa famiglia di zingari.

Suburra è film di genere, un crime story che si svolge in un arco temporale brevissimo. Sette giorni in cui ogni personaggio coinvolto proverà ad anticipare le mosse dell’altro scatenando una guerra senza quartiere che finirà per coinvolgere colpevoli e innocenti, criminali, cittadini perbene, politici e cardinali. Sette giorni prima che il governo, e con esso la Suburra, crolli.

Dopo A.C.A.B., Stefano Sollima torna al cinema, reduce dal grande successo internazionale di Gomorra – La Serie, con una storia che incarna i pregi e i difetti dell’Italia di oggi, partendo dall’affresco criminale di una città unica al mondo: Roma.

suburra-copertina

Vi ricordiamo che su Youtube potrete trovare le nostre NEWS IN 60 SECONDI, e vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonti: Il Post; The Hollywood Reporter

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI SUBURRA!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Adam – Hiram Garcia conferma le riprese da aprile in Georgia 3 Marzo 2021 - 11:00

Il produttore Hiram Garcia ha parlato della lavorazione di Black Adam, confermando che le riprese cominceranno il prossimo aprile in Georgia.

La Sirenetta – Jessica Alexander nel cast del live action Disney 3 Marzo 2021 - 9:45

Jessica Alexander (Get Even) è entrata nel cast de La Sirenetta, film in live action basato sull'omonimo classico Disney, con Halle Bailey nel ruolo di Ariel.

Nuovo Dpcm: cinema e teatri potranno riaprire dal 27 marzo 3 Marzo 2021 - 9:33

Il Dpcm 2 marzo 2021 conferma quanto riportato dal Comitato tecnico-scientifico qualche giorno fa

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.