L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Resident Evil 6: Milla Jovovich in alcune nuove foto dal set

Resident Evil 6: Milla Jovovich in alcune nuove foto dal set

Di Filippo Magnifico

Proseguono le riprese di Resident Evil: The Final Chapter, il prossimo (e a quanto pare ultimo) capitolo della saga cinematografica ispirata all’omonimo videogame. La protagonista Milla Jovovich ha pubblicato su Instagram alcune nuove foto dal set:

Cold. Wet. 4am. Another day fighting evil. Alice. #onset #nightshoots #residentevilmovie #capetowndiary

Una foto pubblicata da Milla Jovovich (@millajovovich) in data:

Never a dull moment with this lot! #regram from @rolaofficial on set of #residentevilmovie with @rolaofficial and @willevy #capetowndiary

Una foto pubblicata da Milla Jovovich (@millajovovich) in data:

Filming with the lovely and sweet @rolaofficial last night! ❤️❤️❤️#residentevilmovie #capetowndiary

Una foto pubblicata da Milla Jovovich (@millajovovich) in data:

Ecco la sinossi:

Subito dopo gli eventi di Resident Evil: Retribution, l’umanità è stata quasi decimata quando Alice viene tradita da Wesker a Washington D.C.. In quanto unica sopravvissuta di quella che doveva essere l’ultima resistenza degli umani contro le orde di non-morti, Alice deve tornare nel luogo in cui l’incubo cominciò: Raccoon City, dove la Umbrella Corporation sta radunando le sue forze per sferrare un ultimo attacco contro i sopravvissuti dell’apocalisse.

In una corsa contro il tempo, Alice si unisce con alcuni vecchi amici e con un improbabile alleato per affrontare una furibonda battaglia contro un esercito di non-morti e nuovi mostri mutanti. Tra la perdita delle sue abilità sovrumane e l’incombente attacco della Umbrella, questa sarà l’avventura più difficile per Alice, impegnata a combattere per l’umanità prima della sua completa estinzione.

residentevil-copertina

Alla regia c’è ancora Paul W.S. Anderson, reduce dallo sfortunato Pompeii, mentre il cast è composto da Milla Jovovich, Ali Larter, Iain Glen, Shawn Roberts, Ruby Rose, Eoin Macken, William Levy, Fraser James e Rola, modella e star della televisione giapponese. Ricordiamo che il precedente capitolo, Resident Evil: Retribution, ha registrato un ottimo risultato al box office, raccogliendo un incasso mondiale di 221 milioni di dollari.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI RESIDENT EVIL: THE FINAL CHAPTER!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lamb: Trailer del nuovo horror di A24 con Noomi Rapace 27 Luglio 2021 - 16:59

Un trailer che vi lascerà senza parole ha fatto capolino online, stiamo parlando dell'horror Lamb interpretato da Noomi Rapace

The Night House – La casa oscura: nuovo trailer per l’horror con Rebecca Hall 27 Luglio 2021 - 16:40

Una vedova inizia a scoprire gli inquietanti segreti del marito recentemente scomparso nel film diretto da David Bruckner

L’esorcista: il sequel di David Gordon Green diventa una trilogia, torna Ellen Burstyn 27 Luglio 2021 - 15:52

Universal e la sua piattaforma Peacock hanno sborsato 400 milioni di dollari per acquisire i diritti di distribuzione dei film

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.