L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
John Carpenter accusa Luc Besson di plagio… e vince!

John Carpenter accusa Luc Besson di plagio… e vince!

Di Filippo Magnifico

C’è un film di fantascienza, ambientato in un futuro non troppo lontano, che racconta la storia di un uomo, un fuorilegge, un detenuto. Una persona tanto intelligente quanto pericolosa, che viene reclutata dal governo per compiere una missione estrema: recuperare la figlia del Presidente degli Stati Uniti. La ricompensa per questa missione è la libertà.

Di che film si tratta? Gran parte di voi avrà pensato 1997: Fuga da New York, il cult movie diretto nel 1981 da John Carpenter. E invece no! Si tratta di Lockout, pellicola del 2012 diretta da James Mather e Stephen St. Leger su un soggetto di Luc Besson.

Strano vero? Le trame sembrano praticamente identiche, lo abbiamo notato noi e, ovviamente, l’ha notato anche John Carpenter, che ha deciso di citare in giudizio Luc Besson, i suoi co-sceneggiatori e anche la casa di produzione EuropaCorp per violazione del copyright.

John-Carpenter

Storia vera, come è vero che il tribunale francese ha intrapreso un esame approfondito delle due sceneggiature e dopo una lunga analisi ha deciso di dare ragione a John Carpenter. Il giudice ha ammesso che alcuni elementi comuni delle due pellicole, sono in fin dei conti temi ricorrenti della settima arte in generale ma ci sono altre cose che rendono le due pellicole troppo uguali:

La corte ha notato molte somiglianze tra i due film di fantascienza: entrambe presentano un eroe atletico, ribelle, cinico, condannato ad un periodo di isolamento, nonostante il suo eroico passato. A quest’uomo viene offerta la possibilità di liberare il Presidente degli Stati Uniti o la figlia, in cambio della libertà. Riesce ad entrare inosservato nel luogo dove vengono tenuti in ostaggio, volando con un aliante/nave spaziale. Lì trova un ex socio che muore e alla fine del film conserva dei documenti segreti recuperati durante la missione.

Per tutto questo EuropaCorp è stata condannata a pagare € 10.000 al regista John Carpenter, altri € 20.000 al regista e al suo co-sceneggiatore Nick Castle, e altri € 50.000 ai titolari dei diritti.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: Digital Spy

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Joker: Folie à Deux – Le sequenze musicali saranno simili a quelle di A Star Is Born? 12 Agosto 2022 - 16:54

Si mormora che il budget di Joker: Folie à Deux, il sequel di Joker, sarà il triplo di quello del film originale

She-Hulk: la nuova clip prelude a World War Hulk? 12 Agosto 2022 - 16:30

Jennifer Walters, alias She-Hulk, ha una teoria su Captain America, e una strana astronave potrebbe preannunciare World War Hulk

Box Office Francia: Settimo miglior esordio dell’anno per One Piece Film Red 12 Agosto 2022 - 15:48

La canzone New Genesis cantata dalla premiata artista giapponese Ado, voce per le canzoni di Uta, si è piazzata al primo posto nella Classifica globale di Apple Music.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.