L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gotham – Paul Reubens sarà ancora una volta il padre del Pinguino

Gotham – Paul Reubens sarà ancora una volta il padre del Pinguino

Di Marlen Vazzoler

Se avete visto Batman – Il ritorno di Tim Burton, ricorderete che per la parte di Tucker Cobblepot era stato scelto l’attore Paul Reubens meglio conosciuto per il personaggio di Pee-wee Herman. Al New York Comic-Con è stato annunciato che nel telefilm Gotham, in onda sulla FOX, Reubens riprenderà il ruolo di Cobblepot e sarà il padre del Pinguino interpretato da Robin Lord Taylor.
Taylor ha appreso la notizia durante il panel, ed ha reagito al casting saltando e urlando

‘Pee Wee Herman interpreterà mio padre!’

Inoltre durante il panel è stata mostrata una size reel che copre i primi tre episodi della seconda stagione, e mostra una scena dell’ultimo episodio andato in onda, in cui vediamo arrivare il capitano della polizia Nathaniel Barnes (Michael Chiklis) al dipartimento di polizia di Gotham PD, dove licenzia sette poliziotti corrotti.

gotham-capitano

Cliccate qui per la nostra guida alle 12 nuove serie tv più attese dell’autunno

Cliccate qui per vedere i teaser della seconda stagione!

Cliccate qui per il recap del panel di Gotham!

Ecco le foto del giovane Joker nella seconda stagione di Gotham

Michael Chiklis sarà il Capitano Barnes nella seconda stagione di Gotham

Nicholas D’Agosto (Harvey Dent) e Morena Baccarin (Dr.ssa Leslie Thompkins) saranno promossi a interpreti regolari. Inoltre, il cast si è arricchito con James Frain (Theo Galavan), Jessica Lucas (Tigress), Natalie Alyn Lind (Silver St. Cloud) e Michael Chiklis (Capitano Barnes).

La serie racconta le prime indagini di James Gordon (Ben McKenzie) e le origini di alcuni celebri villain di Gotham City, quando Bruce Wayne (David Mazouz) era ancora un bambino. Questa è la sinossi ufficiale della seconda stagione che debutterà sulla Fox il prossimo 22 settembre:

La posta diventa ancora più alta mentre Gotham esplora le origini di alcuni tra i più ambiziosi e depravati supercattivi, inclusi l’Enigmista, il Joker e Mr. Freeze. Parallelamente, Bruce Wayne (David Mazouz) scopre altri segreti dal passato di suo padre.

Vi ricordiamo che su Youtube potrete trovare le nostre NEWS IN 60 SECONDI, e vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Gotham sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonti robinlordtaylor, bleedingcool


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Videogame News: Aloy su Genshin Impact, Apple TV+ Gratis con PS5, Kingdom Hearts alle Olimpiadi 26 Luglio 2021 - 20:05

Puntuale ogni Lunedì ecco l'appuntamento settimanale di ScreenWeek con le ultime notizie dal mondo dei videogiochi!

Chapelwaite: il trailer della serie con Adrien Brody tratta da Stephen King 26 Luglio 2021 - 19:30

La serie è ispirata al racconto Jerusalem’s Lot, contenuto nella raccolta A volte ritornano

Official Competition: Trailer della commedia con Penelope Cruz e Antonio Banderas 26 Luglio 2021 - 18:57

Penelope Cruz, Oscar Martínez e Antonio Banderas nel trailer della commedia Official Competition, in concorso Venezia 78

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.