L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Crimson Peak – La nostra intervista a Tom Hiddleston!

Crimson Peak – La nostra intervista a Tom Hiddleston!

Di Leotruman

CRIMSON PEAK – LA NOSTRA RECENSIONE in anteprima

Domani uscirà nelle sale l’attesissimo Crimson Peak, la ghost story dal taglio gotico che segna il grande ritorno di Guillermo Del Toro, visionario regista di origine messicana che dopo i mostri e i megarobot di Pacific Rim è ora tornato ad una dimensione più intima.

Il regista messicano si rifà a una vasta tradizione letteraria (Poe, Edith Warton, Henry James) ma anche a un retaggio cinematografico molto eterogeneo, che spazia dalle produzioni di Roger Corman ai film di Mario Bava, passando per i classici hollywoodiani, quando i set venivano costruiti per intero con una cura maniacale.

Nel cast le bravissimeMia Wasikowska (Alice in Wonderland) e Jessica Chastain (Interstellar), ma oggi vi presentiamo la seconda di due incredibili videointerviste realizzate da Screenweek: quella al protagonista Tom Hiddlestonche tutti voi conoscete come Loki in The Avengers e nell’Universo Cinematografico Marvel.

L’attore britannico, elegante e affascinante, ha risposto ad alcune nostre domande sul film durante l’incontro stampa che si è tenuto a Roma, ed ecco cosa ci ha raccontato sulla pellicola gotica di Del Toro e sul regista stesso!

QUI L’INTERVISTA A MIA WASIKOWSKA

QUI potete vedere la featurette esclusiva sui costumi del film

La sceneggiatura di Crimson Peak è stata scritta dal regista insieme a uno dei suoi più fedeli collaboratori, Matthew Robbins, ormai diversi anni fa, poco dopo Il labirinto del fauno. Del Toro ha presentato il progetto in questi termini:

Crimson Peak è un film molto, ma molto più piccolo di Pacific Rim, ed è guidato completamente dai protagonisti. È un film dedicato a un pubblico adulto, certamente R-Rated, molto sconvolgente e diverso da ciò che ho realizzato finora in lingua inglese. Di solito, quando decido di girare un film in America, lo faccio per lo spettacolo e il pubblico giovane, mentre questo film ha un tono spaventoso. La cosa che faccio normalmente in questo tipo di film è un processo di ricontestualizzazione, prendere un film e poi spostarlo in un luogo completamente diverso. Come un film gotico, per poi spostarlo al tempo della guerra civile spagnola [La spina del diavolo]. Si tratta di un goth romance, ambientato in una casa infestata nel nord dell’Inghilterra.

Nel cast figurano anche Tom Hiddleston, Jessica Chastain, Charlie Hunnam e Doug Jones. Cliccando QUI troverete la pagina Facebook italiana. Il film uscirà nelle sale il 22 ottobre.

Fonte: ScreenWeek

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: come Dick Van Dyke ha aiuta la serie (senza conoscere il MCU) 18 Gennaio 2021 - 21:15

Il regista dai WandaVision Matt Shakman ha parlato dell’incontro che ha avuto con Dick Van Dyke, durante un pranzo a cui ha partecipato anche il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

Johnny Depp – Amber Heard: Anche Disney e LAPD chiamate in causa al processo 18 Gennaio 2021 - 21:11

Amber Heard ha citato la Walt Disney Motion Picture Group e la LAPD nei processi in corso contro Johnny Depp. Eccoun aggiornamento sui processi e le querele.

Master of None tornerà su Netflix con la stagione 3 18 Gennaio 2021 - 20:37

Sembra che dopo una pausa di ben tre anni, la serie Master of None sia pronta per tornare su Netflix con la stagione 3.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.