L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

J.K.Rowling parla dell’arrivo del figlio di Harry Potter a Hogwarts!

Di Leotruman

CA.0802.harry.potter.hallows.2.

Lo speciale sulla Umbridge e 5 curiosità sul mondo di Harry Potter

Ieri, 1 settembre, l’intero mondo dei social network ha ricordato la partenza dalla stazione di King’s Cross di Londra dell’Hogwarts Express, il celebre treno del mondo di Harry Potter che puntualmente porta gli studenti alla scuola di magia più famosa al mondo, vissuta nelle pagine dei sette romanzi della saga e negli otto film.

J.K.Rowling, l’autrice del fenomeno globale, non scriverà mai un seguito dei libri (ma sta scrivendo lo spin-off cinematografico) eppure continua a regalare piccole perle per i fan sparsi in tutto, piccoli frammenti che continuano a far vivere la storia di Harry e dei personaggi della saga.

Ieri non era una semplice data qualsiasi, ma era il 1 settembre 2015, data nella quale James Sirius Potter, il figlio di Harry e Ginny Weasley, prende per la sua prima volta il treno per andare a frequentare il primo anno di Hogwarts.

Ecco il tweet della Rowling che ricorda l’evento:

Nel pomeriggio ha poi regalato un altro importante update: il Cappello Parlante ha smistato James nella casa dei Grifondoro, proprio come i genitori e il nonno, dal quale prende il nome.

Nel tweet la Rowling specifica anche che Teddy Lupin, figlio dei defunti Remus e Tonks, che sta ottenendo ottimi risultati nella Casa di Tassorosso e ha il ruolo di Caposcuola (e non è felicissimo della scelta perché avrebbe preferito averlo nella sua casa).

In quale case saranno smistate nei prossimi anni Albus Severus detto Al (a cui dà i nomi dei due presidi di Hogwarts che più di una volta gli hanno salvato la vita e lo hanno aiutato a sconfiggere Voldemort) e Lily Luna (a cui dà il nome della propria madre e dell’amica Luna Lovegood)?

Vi ricordiamo che la Warner progetta di realizzare una trilogia spin-off di Harry Potter, e i tre film usciranno nel 2016, 2018 e 2020. A dirigere il regista David Yates, alla quinta incursione nel mondo di Harry Potter.

Fantastic Beasts and Where to Find Them sarà una storia originale che segnerà il debutto alla sceneggiatura della scrittrice inglese J.K. Rawling, autrice della saga letteraria. Non si tratterà di un prequel né di un sequel, ma di “un’estensione del mondo dei maghi” dove scopriremo nuove creature fantastiche e nuovi personaggi. La trama sarà ambientata 70 anni prima dell’inizio delle avventure di Harry, e comincerà a New York.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI”PER NON PERDERVI TUTTE LE NEWS SULLO SPIN-OFF DI HARRY POTTER!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.