L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Fantastic 4 – Tutto quello che dovete sapere sui nuovi Fantastici Quattro

Fantastic 4 – Tutto quello che dovete sapere sui nuovi Fantastici Quattro

Di Marlen Vazzoler

fantastic-4-cc

Abbiamo parlato moltissimo di Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, il reboot dei Fantastici 4 diretto da Josh Trank. Il film ha ottenuto un 9% dai critici di Rotten Tomatoes (il sito aggregatore di recensioni) mentre dal pubblico un 21%. Dellle 40 recensioni pubblicate su Metacritic: 21 sono negative, 1 positiva e 18 miste. Al box office americano ha guadagnato solamente 54 milioni e 929mila dollari mentre all’estero ha incassato per il momento 101 milioni di dollari. In Italia per il momento solo 148mila euro.

Molti l’hanno definito un flop annunciato, altri invece hanno continuato ad avere un barlume di speranza per questa nuova versione della nota famiglia di supereroi della Marvel. Oggi proviamo a ripercorre la realizzazione di questo film dalla sua genesi all’uscita nelle sale.

GENESI

Il primo annuncio di un reboot dei Fantastici 4 viene annunciato dalla 20th Century Fox nell’agosto del 2009, la storia si basa su uno script di Michael Green, ma il progetto non parte.
Tre anni dopo viene annunciata al Comic-Con di San Diego una nuova squadra diretta da Josh Trank, un giovane regista emergente che ha realizzato un interessante film indipendente, Chronicle. Mark Millar vene appuntato dallo studio come consulente creativo dei cinecomic prodotti dalla Fox basati sui personaggi Marvel.

fantastic-four-reed-richards-giovane-garage

Matthew Vaughn entra a bordo nelle vesti di produttore e Seth Grahame-Smith viene chiamato per dare una sistemata allo script di Jeremy Slater, descritto come una storia realistica con un approccio scientifico, più fedele alla mitologia dei fumetti. Nell’ottobre del 2013 entra a bordo Simon Kinmberg nelle vesti di produttore e co-sceneggiatore.

Conosciamo meglio i protagonisti di Fantastic 4 I Fantastici Quattro

CAST

Dopo la conclusione dello script, nel gennaio del 2014, è cominciato il processo di casting. Per Reed Richards vengono presi in considerazione Miles Teller, Kit Harington, Richard Madden e Jack O’Connell. Il ruolo è andato a Teller.

Per il ruolo di Sue Storm vengono fatti dei test con Kate Mara, Saoirse Ronan, Margot Robbie e Emmy Rossum. A febbraio viene svelato che Michael B. Jordan interpreterà Johnny Storm/La Torcia Umana, mentre Mara sarà sua sorella Sue. La decisione di avere Jordan nei panni di Johnny da vita a una polemica senza fine in rete, provocando l’ira di molti fan e puristi che chiedono un attore caucasico in quel ruolo. In seguito si scopre che Jordan è stato considerato fin da subito per questo ruolo, mentre pare che la scelta della Mara sia stata imposta dallo studio.

Toby Kebbell batte Sam Riley, Eddie Redmayne e Domhnall Gleeson per il ruolo di Victor von Doom/Destino mentre Jamie Bell è Ben Grimm/La cosa. A maggio Reg E. Cathey entra a bordo nei panni del dottor Storm, il padre di Sue e Johnny.

REAZIONI NEGATIVE DEI FAN

Mentre è in corso la fotografia principale escono una serie di dichiarazioni della Mara e di Jordan che dicono che il film non sarà basato sui fumetti originali e che la pellicola tratterà di un gruppo di ragazzi che ha delle disabilità. Queste dichiarazioni fanno letteralmente arrabbiare i fan. Kinberg proverà a calmare gli animi nelle interviste successive, spiegando che il film celebrerà la serie a fumetti, ma ormai il dado è tratto.

fantasticfour-bs-copertina

Nemmeno le nuove origini dei superpoteri, trapelate, vengono prese molto bene. A causa di un incidente di laboratorio, i protagonisti entrano in un altro mondo/dimensione attraversando un portale. Qui vengono esposti all’atmosfera del pianeta/dimensione e ottengono i loro poteri. Secondo i fan questa spiegazione non soddisfa l’annuncio dell’utilizzo di approccio scientifico realistico nel film. In seguito la prima sinossi confermerà il teletrasporto in un universo alternativo che sconvolgerà la struttura fisica dei protagonisti.

Un primo colpo di grazia al film arriva quando viene condivisa la potenziale trama di Fantastic 4. L’idea di un Victor Doom hacker – l’unico elemento effettivamente presente nella sceneggiatura originale – e altri dettagli che si riveleranno inesatti, basta ai fan per decretare il film un flop e per chiedere che i Marvel Studios ritornino in possesso dei diritti dei Fantastici 4.

RITORNO SUL SET, E SCOPPIA IL CAOS

Matthew Vaugh interviene e dice che ha apprezzato il film, ma le opinioni dei colleghi della Fox sono discordanti, c’è chi lo considera un ‘disastro‘ mentre per altri è un buon film.
Vengono annunciati i reshoot, e Kinberg ancora una volta prova a calmare gli animi ma senza successo. Per questo motivo viene deciso di anticipare l’uscita del primo trailer.

fantastic-4-b01

Il trailer aveva ridato un po’ di speranza ai fan, ma il mese dopo viene annunciato che Josh Trank non lavorerà più allo spin-off di Star Wars a causa dei problemi causati sul set. Le fonti vicine ai produttori dicono che Trank ha avuto un comportamento erratico, indeciso, è stata una persona molto isolata. Durante i reshoot gli è stato affiancato Stephen Rivkin per dare forma al film.

Cominciano a diffondersi delle voci secondo le quali Vaughn ha diretto i reshoot, smentite poi dallo stesso Trank.
Trank ribatte le voci messe in giro sul suo ‘ipotetico’ comportamento sul set. E spiega che ha lasciato Star Wars per dedicarsi a qualcosa di originale. Simon Kinberg ammette di essere rimasto sorpreso dalle reazioni crudeli del fandom verso Trank.

fantastic-4-la-cosa

IL FLOP

Siamo giunti all’uscita nelle sale di Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, il film viene letteralmente affossato dalla critica, in particolare per la scena finale del film. A peggiorare le cose ci pensa lo stesso Trank che scrive su Twitter che la versione uscita nelle sale non è quella che aveva ideato.

Nel primo fine settimana il film incassa solamente 26.2 milioni, invece dei 40 previsti. Almeno 9/10 milioni sono stati persi per il commento del regista. Nel frattempo continuano a uscire nuove voci negative su Trank, che pare sia stato estromesso dalla sala di montaggio, sul comportamento della Fox, i cambiamenti allo script e le numerose scene tagliate.

fantastic-four-thing-

Per difendersi dalle continue accuse, Trank assume un avvocato. Nel frattempo vengono confermate delle voci sul suo comportamento distruttivo sul set.
Da più fonti arriva la voce che sul set, quando Trank si era isolato da tutto e da tutti, il suo rapporto con Teller si era fatto così teso che erano quasi venuti alle mani. Infine sono emerse le differenze col film finale e la sceneggiatura originale e le due versioni contrastanti sul taglio della scena della Cosa che si lancia dall’aereo.

fantastic-four-kate-mara-michael-b-jordan

Non ci capita spesso di parlare di produzioni così travagliate, in alcuni casi diventano dei flop come in questo caso, in altri il film viene abbandonato oppure durante la post-produzione avviene ‘un miracolo’ che permette alla pellicola di rientrare in carreggiata e di sbancare al botteghino. E indubbio che entrambe le parti hanno le loro colpe, e la carriera di Trank al momento non sembra avere futuro.

Prodotto dalla 20th Century Fox e da Matthew Vaughn e diretto da Josh Trank, Fantastic 4 – I Fantastici Quattro uscirà nelle sale il 10 settembre 2015. Nel cast troveremo Kate Mara nei panni di Sue Storm/la Donna Invisibile, Miles Teller in quelli di Reed Richards/Mr. Fantastic, Jamie Bell come Ben Grimm/La Cosa e Michael B. Jordan come Johnny Storm/La Torcia Umana. Con loro c’è anche Toby Kebbell, che interpreta Victor Doomashev/Doom.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ryan Gosling sarà uno stuntman per il regista di Deadpool 2 e Hobbs & Shaw 23 Settembre 2020 - 21:30

Sarà un progetto molto personale per David Leitch, ex stuntman che ha anche diretto Atomica Bionda e co-diretto John Wick

Helstrom: nuovo trailer per la serie Marvel/Hulu 23 Settembre 2020 - 20:45

La nuova serie Marvel debutterà il 16 ottobre in USA

Enola Holmes: Tutto quello che dovete sapere sul film Netflix con Millie Bobby Brown 23 Settembre 2020 - 20:00

Dalla parentela con Sherlock Holmes alle cause legali in corso, ecco tutto ciò che c'è da sapere sul film Enola Holmes!

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.