L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Disney Infinity 3.0: La Recensione dello Starter Pack

Di Fabrizio Tropeano

11886122_452534044919753_5814311885234645219_o

Il rapporto fra cinema e videogiochi ha conosciuto fasi alterne. Indubbiamente negli ultimi anni (tranne alcune eccezioni), la qualità delle produzioni legate a brand cinematografici si è notevolmente alzata ma soprattutto vengono create opere ad hoc per sfruttare al meglio le caratteristiche peculiari del medium videoludico.

Indubbiamente Disney Interactive con Infinity ha realizzato l’opera più coraggiosa ed originale di sempre da questo punto di vista e a distanza di un anno siamo qui a parlarvi del terzo capitolo della serie che introduce tutto l’universo immaginifico di un certo Star Wars. Come sono andate le cose? Scopriamolo subito assieme qui di seguito.

Disney Infinity 3.0 comincia dallo starter pack disponibile per Playstation 4 (la versione da noi testata), Playstation 3, Xbox One, Xbox 360 e Nintendo Wii-U con dentro una copia del gioco, una base (collegabile alla propria console tramite presa USB) su cui poggiare i personaggi sia Star Wars che Disney che Marvel ed anche provenienti dal primo e dal secondo capitolo (personaggi, gettoni, power up: tutto è compatibile). Troviamo poi, un Mondo Gioco, quello del Crepuscolo della Repubblica di Star Wars, con 2 protagonisti “fisici” ma da utilizzare anche nel videogame: Anakin Skywalker (versione pre Darth Vader ovviamente) e Ahsoka Tano.

Per chi non lo sapesse, la Scatola Giochi è il grande “plus” da sempre della serie Disney Infinity, un incredibile editor con cui poter costruire interi mondi, giochi completi, ricostruzioni delle scene dei filmDifficile elencare tutte le possibilità date: possiamo soltanto dirvi che in rete si vedono filmati in cui degli utenti hanno creato giochi stile Grand Theft Auto, Donkey Kong e Mario Kart. Come se non bastasse poi le opere realizzate dalla community possono essere scambiate in rete gratuitamente per un divertimento praticamente infinito. E solo qui potremo vedere assieme ad esempio Luke Skywalker con Paperino ed Iron Man!

11879266_454298924743265_4505024130385147745_o

Se pur la Scatola Giochi sia corredata di ampie spiegazioni ad ogni passaggio (ed in questa nuova edizione sono presenti anche dei “tutor” che ci renderanno la vita più facile per molti passaggi di editing), probabilmente i giocatori più giovani dovranno chiedere aiuto a papà o mamma per utilizzarla al meglio: questo per dirvi che non dovete assolutamente pensare a Disney Infinity 3.0 come ad un prodotto destinato esclusivamente ad un pubblico molto giovane, tutt’altro! Si tratta veramente di un’esperienza adatta ad ogni fascia di età, versatile e flessibile come pochi altri.

Al di là della Scatola Giochi poi, ci sono videogames completi veri e propri (i già citati Mondi di Gioco: molto presto vi parleremo di quello di Inside Out già disponibile separatamente sul mercato) ed ognuno differente dall’altro: nello starter pack ci si può cimentare con Il Crepuscolo della Repubblica, ambientato in un periodo di tempo precedente ma molto ravvicinato a quello di Star Wars Episodio 2 L’Attacco dei Cloni

10984621_435607273279097_2443399067895177043_n

Tra Tatooine, Naboo, Coruscant e Geonosis, con uno dei quattro jedi disponibili (i due già citati insieme a Obi Wan Kenobi e Joda, acquistabili separatamente) da soli od in compagnia di un amico (prima o poi ci auguriamo che venga introdotto anche il multiplayer on line) ci faremo largo tra fantastici combattimenti con la spada laser tra i migliori mai visti all’interno di un videogame di Star Wars e sequenze in volo per alcune battaglie stellari che invece si rivelano soltanto discrete ma che rappresentano una parte minoritaria dell’esperienza di gioco.

Tutti i personaggi potranno salire di livello tramite il tipico albero delle abilità che non cambia poi molto tra i vari personaggi. Non si può dire invece che la caratterizzazione degli stili di combattimento non sia stata curata: ad esempio il nostro preferito è indubbiamente quello di Joda, veloce e rapido come nessun’altro e poi… Joda è Joda, non c’è da aggiungere altro! Il gameplay è adatto sia ai neofiti che potranno decidere di puntare su uno “smashing button” elementare oppure ai giocatori più esperti che potranno mettere in atto delle combo veramente devastanti.

1510457_423417434498081_8440029318906741096_n

Il nostro giudizio sul prodotto globalmente non può che essere positivo: con una più che discreta realizzazione tecnica, musiche di Star Wars (originali e non) ed anche molti dei doppiatori italiani dei personaggi dei film (tutta la localizzazione comunque è di eccellente realizzazione), Disney Infinity 3 è un acquisto da consigliare caldamente per le infinite (appunto…) possibilità proposte e per tutta l’atmosfera magica combinata degli universi immaginifici di Star Wars – Disney – Pixar – Marvel con cui è impregnata tutta l’esperienza multimediale. L’idea di collegare le action figures come personaggi aggiuntivi all’ìnterno dei videogames, potrà far storcere il naso a chi la considera una trovata commerciale ma nell’insieme indubbiamente anche questo aspetto si sposa bene con l’interazione proposta.

Sono poi in arrivo in ambito Star Wars due mondi di gioco particolarmente interessanti. A fine mese “Rise Against The Empire” ambientato nella trilogia classica con i relativi iconici personaggi e a fine anno il Mondo di Gioco ispirato dal settimo inedito capitolo, il Risveglio della Forza, su cui al momento vige il più stretto riserbo. Ovviamente vi aggiorneremo a riguardo sempre sulle pagine di Screenweek.

 VOTO: 9

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Le Citazioni e i RIferimenti nel settimo episodio 23 Settembre 2021 - 13:30

Il settimo episodio di What If...? vede Thor protagonista di una particolare festa, catalizzatore per la più lunga serie si camei ed easter egg vista finora nello show!

I Molti Santi del New Jersey: i protagonisti del film prequel dei Soprano al centro di un nuovo video 23 Settembre 2021 - 13:15

Un nuovo video ci porta alla scoperta de I Molti Santi del New Jersey (The Many Saints of Newark), il film prequel de I Soprano.

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.