L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Call of Duty Black Ops 3: Il Multiplayer provato in Anteprima!

Call of Duty Black Ops 3: Il Multiplayer provato in Anteprima!

Di Fabrizio Tropeano

cod_blackops3_reveal

Call of Duty si rinnova nella sua uscita annuale (previsto per il 6 Novembre su Playstation 4, Xbox One, PC, Playstation 3 e Xbox 360), quest’anno affidata al team Treyarch che con il suo Black Ops 3 sembra voler tentare nuove strade, provando a rinnovare un gameplay che, nel panorama degli FPS competitivi su console, è da sempre tra i più apprezzati. Quale modo migliore di testare la bontà di un nuovo COD e testarne le novità se non con una bella beta multiplayer online?

I primi passi, per gli amanti dei classici Black Ops e Modern Warfare,  possono essere spiazzanti: dal principio ci si trova a dover selezionare una specifica “classe” per il nostro personaggio, tra le diverse specialità proposte dal gioco.

Queste classi vanno ad influenzare decisamente lo stile e il ritmo di gioco, visto che ognuna presenta due abilità peculiari, che spaziano da vere e proprie armi offensive (frecce esplosive, lanciagranate, “slam” esplosivi) fino ad item più tattici (come la possibilità di scannerizzare l’area individuando i nemici nei paraggi), passando per abilità legate ad armatura e movimenti.

Le classi rendono il tutto interessante da subito, in quanto si può davvero plasmare il proprio personaggio a seconda dello stile di gioco preferito, oltre ad aprire interessanti scenari per i team tra amici, dove ci si può ritrovare ad una vera e propria distribuzione dei ruoli in maniera strategica.

Una volta scelta la modalità (7 in totale, Team Deathmatch, Domination, Demolition, Kill Confirmed, Hardpoint Capture the Flag e Search & Destroy) ci si trova rapidamente in game e subito si nota come l’azione abbia subito un boost notevole, dato soprattutto dal jetpack (attivabile con una sorta di doppio salto) e il wallrun. Queste caratteristiche spingono da subito a tentare un approccio molto più dinamico, quasi a voler tentare di rimanere sempre in costante corsa, sfruttando i salti e i molti muri che le location mettono a disposizione.

Il feeling è ottimo, soprattutto perchè le novità sembano amalgamarsi benissimo a quello che è lo stile di COD, facendo trovare subito a proprio agio gli appassionati della serie. Il gioco è serrato, così come lo sono le uccisioni, con un time to kill a tratti molto ristretto che, a mio parere, dona alle partite un’adrenalina e un ritmo decisamente appaganti, a dimostrazione di come la serie ha saputo guardare ai suoi recenti competitor traendo degli ottimi spunti per migliorarsi ed evolversi.

maxresdefault

Passando alle location, ci troviamo davanti a 3 mappe (Hunted, Combine e Evac), tre ambientazioni dalle dimensioni contenute che sembrano pensate apposta per testare al meglio le classi e le nuove caratteristiche aggiunte al gameplay; si rimane comunque fedeli allo stile di casa COD, con mappe che piuttosto che spingere sulla verticalità, permettono di giocare con il pedale dell’acceleratore a tavoletta, sempre alla ricerca della kill più spettacolare tra acqua, muri e sprint con il jetpack.

Insomma, la beta diverte, pur con un limitato numero di modalità e location (forse qualche mappa in più non avrebbe guastato) si percepisce già un’interessata boccata di aria fresca, grazie a delle interessanti novità (le specialità soprattutto) che riescono rinnovare, senza stravolgere, il classico e rodato gameplay della serie che con questo Black Ops III si preannuncia già da ora come una delle esperienze multiplayer online più divertenti di questo autunno.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Antlers: un nuovo, terriricante trailer per l’horror prodotto da Guillermo del Toro 23 Ottobre 2019 - 21:30

Ecco un nuovo, inquietante trailer di Antlers, l'horror prodotto da Guillermo del Toro e diretto da Scott Cooper, in arrivo nelle nostre sale nel 2020.

C’era una volta a… Hollywood torna nei cinema americani in versione estesa 23 Ottobre 2019 - 21:00

Il nuovo film di Quentin Tarantino tornerà con dieci minuti in più

Shia LaBeouf e Vanessa Kirby protagonisti di Pieces of a Woman 23 Ottobre 2019 - 20:30

Le due star saranno protagoniste del dramma diretto dall'ungherese Kornél Mundruczó

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – UFO 23 Ottobre 2019 - 12:00

UFO, la storia di come il papà dei Thunderbirds ha immaginato un futuro pieno di parrucche viola.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.