Condividi su

07 agosto 2015 • 09:15 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

X-Men – Fox aspetta l’OK della Marvel per la serie tv in live-action

La 20th Century Fox continua a lavorare a una serie tv in live-action degli X-Men, ma deve prima chiudere un accordo con la Marvel per i diritti televisivi.
Post Image
4

xmen-copertina

Cliccate qui per vedere le prime foto di Apocalisse, Psylocke, Tempesta, Magneto e gli altri personaggi di X-Men: Apocalypse!

È disponibile un piccolo aggiornamento relativo alla serie tv in live-action degli X-Men, la cui lavorazione è stata confermata dalla 20th Century Fox lo scorso gennaio. Dana Walden, presidente e amministratrice delegata di Fox Television Group, ne ha parlato con The Hollywood Reporter, affermando che le trattative con la Marvel sono in corso:

Per gli X-Men, stiamo negoziando con la Marvel. Speriamo di poter annunciare qualcosa molto presto. Non abbiamo ancora concluso un accordo, ma è una cosa a cui ci stiamo seriamente dedicando.

Il punto è che la Fox detiene i diritti di sfruttamento cinematografico dei mutanti, ma non quelli per la televisione, quindi lo studio deve convincere la Marvel a concederglieli… anche se fra i due produttori corre un’accesa rivalità, dato che la Casa delle Idee non vede di buon occhio gli adattamenti (cinematografici o televisivi) realizzati da altri. Inoltre, Disney e Marvel stanno già lavorando sul piccolo schermo con ABC e Netflix, e non hanno certo bisogno di stabilire un’ulteriore rapporto con la Fox. Ciononostante, Walden è ottimista, e crede che un accordo si possa raggiungere. L’eventuale serie tv degli X-Men, però, non avrebbe nulla a che vedere con l’Universo Cinematografico Marvel: esisterebbe, invece, nell’universo narrativo dei film degli X-Men.

Sul lato cinema, i personaggi del franchise degli X-Men sono con la Fox, quindi non includeremo i personaggi Marvel che sono sulla ABC con la Disney. Resterebbe lo stesso franchise che esiste già alla Fox.

Insomma, se questo show sui mutanti venisse realizzato, non aspettatevi cross-over con Agents of S.H.I.E.L.D.!

x-men-days-of-future-past-cover

La squadra creativa che sta lavorando a questa serie tv è composta da due coppie: da un lato ci sono Evan Katz e Manny Coto (produttori di 24), e dall’altro figurano Patrick McKay e J.D. Payne (precedenti sceneggiatori di Star Trek 3, ora rimpiazzati). I quattro sceneggiatori saranno accreditati come “ideatori” dello show, ma soltanto Katz e Coto svolgeranno la funzione di showrunner.

Per il momento non sappiamo quali X-Men saranno al centro del progetto: secondo voi, quali funzionerebbero meglio in un prodotto televisivo? Fatecelo sapere nei commenti!

Nel frattempo, vi ricordo che il prossimo film sui mutanti della Marvel sarà X-Men: Apocalypse, diretto da Bryan Singer. La sceneggiatura è opera di Simon Kinberg, mentre il cast comprende James McAvoy (Xavier), Nicholas Hoult (Bestia), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mistica), Evan Peters (Quicksilver), Rose Byrne (Moira MacTaggert), Alexandra Shipp (Tempesta), Tye Sheridan (Ciclope), Sophie Turner (Jean Grey), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Ben Hardy (Arcangelo), Olivia Munn (Psylocke) e Oscar Isaac (Apocalisse); Hugh Jackman potrebbe fare un cameo nel ruolo di Wolverine. Il film uscirà nelle sale americane il 27 maggio 2016, e in quelle italiane il 19 maggio 2016.

Vi ricordiamo che su Youtube potrete trovare sia le nostre NEWS IN 60 SECONDI sia la rubrica TOP NEWS, e vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

Fonte: Collider

Condividi su

4 commenti a “X-Men – Fox aspetta l’OK della Marvel per la serie tv in live-action

  1. Se fossi il capo della Marvel pretenderei in cambio la restituzione dei diritti sui f4. Così avrebbe termine questo scempio cinematografico.

  2. Concordo con rendo 😀
    Ragazzi io farei un articolo serio sul disastro del nuovo film dei fantastici 4 , chissà come andrà in questo week end di apertura ma le recensioni lo hanno demolito, su rotten ha fatto stragi.

    Comunque…fossi nella Marvel col cavolo che darei i diritti ,sappiamo tutti che Feige non sopporta il successo degli X Men anche se la Marvel ci guadagna comunque grazie ai diritti ma appunto guadagna solo da quelli . se ti fai show e film a casa tua il guadagno va al 100% nelle tue tasche 🙂

  3. Concordo … La Fox aveva distrutto la credibilità cinematografica dei F4 con i film orribili di Tim Story ed ha voluto riprovarci. Era quasi impossibile fare peggio ed hanno optato per un reboot a basso costo dopo infinite riscritture ed essere passati attraverso ben otto sceneggiatori. Segno che non credevano minimamente nel rilancio e dopo aver smentito l’ipotesi di un crossover con gli X Men per ragioni di incompatibilità tra ”poteri” e ”facoltà” hanno mandato allo sbaraglio questa nuova versione. Investono solo sugli X Men e meno male che non li hanno contaminati con i F4. Oltre a loro mi farei restituire pure Silver Surfer. E prima dell’accordo produttivo con la Sony per Spidey i piani erano di riprendersi entrambi per arrivare al Dottor Destino. Dopo questo flop vedo la strada più in discesa per la Marvel ( e se bussa alla porta della Universal per Namor sarebbe la ciliegina sulla torta ).

  4. Speriamo Tony. Soprattutto per quel che hai scritto della strada in discesa, io sono ottimista, secpndo me prima o poi, ma non prima del 2020 riavremmo in casa Marvel I diritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *