L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Tutto su Lupin III vs. Detective Conan – Il film

Tutto su Lupin III vs. Detective Conan – Il film

Di Redazione SW

Image-1_opt

In occasione della nuova serie animata di Lupin III, ‘L’Avventura italiana’, abbiamo deciso di creare una serie di speciali dedicati ai lungometraggi animati sul famoso personaggio ideato da Monkey Punch.

Oggi andiamo a vedere cosa scaturisce quando due universi narrativi molto popolari e che hanno fatto la storia dell’animazione decidono di unirsi, almeno temporaneamente. Il crossover fra Lupin ed il “piccolo” detective Conan esce nelle sale del Sol Levante nel 2013 con il titolo Lupin sansei vs meitante Conan, in italiano Lupin III vs. Detective Conan – Il film, un lungometraggio di 110 minuti diretto da Kamegaki Hajime e prodotto dalla TMS entertainment. Si tratta in realtà del secondo crossover fra i due franchise, il primo si ebbe nel 2009 con un lavoro per la televisione intitolato Lupin Terzo vs. Detective Conan, un vero e proprio lungometraggio di 104 minuti, quasi una sorta di prova generale per i produttori che forse volevano sondare mercato e reazioni delle due fazioni. Questo lavoro per il piccolo schermo, diretto anch’esso da Kamegaki funge in qualche modo da prequel per il film del 2013 che infatti include riferimenti e richiami narrativi anche abbastanza importanti, del suo predecessore.

Fujiko_LupinvsConan

Come un mistery che si rispetti, anche qui la storia inizia con una rapina, l’acerrimo nemico di Conan, Kaito Kid, ruba un prezioso diamante ed è subito inseguito dal detective “bambino” col suo skateboard. Dal bagagliaio della macchina però esce Goemon che con un fendente taglia in due lo skatboard, è chiaro quindi come dietro al colpo si nascondano Lupin III e la sua banda, anche se le motivazioni sono ben diverse da quelle che ci si potrebbe aspettare. Fin dalle prime battute, dallo stile dei disegni fino alle atmosfere dell’animazione, ci si rende conto che questa mescolanza fra i due universi narrativi tende più verso quello di Conan, o meglio, il Lupin che vediamo non è quello classico delle serie. Ma esiste poi un unico Lupin? Come ha provato a mostrare con molta originalità Lupin III – Verde contro Rosso, uno dei pregi del personaggio creato da Monkey Punch è proprio quello di essersi declinato, nel corso degli anni, in innumerevoli variazioni. Lo stesso Kamegaki è stato regista di altri due film per la TV dedicati al ladro gentiluomo nel primo decennio del nuovo secolo oltre che aver lavorato come animatore e ad aver diretto due episodi nelle serie del 1984.

Fate queste debite premesse, Lupin Terzo vs. Detective Conan è un dignitoso prodotto d’intrattenimento, le animazioni sono come sempre molto curate, niente di innovativo certo ma in linea con i tempi, con la storia ricca di colpi di scena ed inseguimenti. Non mancano neanche poi le scenette divertenti e comiche, insomma c’è tutto quello che uno spettatore si aspetterebbe, ma non si esce mai da questi binari piuttosto prestabiliti, probabilmente rispettando quelle che erano le intenzioni della produzione.
Uscito nelle sale dell’arcipelago il 7 dicembre 2013 subito diventa un successo e rimane nei cinema fino al febbraio del 2014 diventando con i suoi quasi 40 milioni di dollari d’incasso, il lungometraggio che più ha guadagnato fra tutti quelli realizzati con protagonista il piccolo detective e sono tanti, ben 19 dal 1997, al ritmo di circa uno ogni anno.
In Giappone il DVD ed il Blu-ray sono usciti nel giugno del 2014 e, neanche a parlarne, è stato anche in questi formati un successo di vendite, l’idea di unire due personaggi e, forse ancor prima, due target di mercato fra loro assai diversi, ha dato quindi i suoi frutti.
In Italia il film è stato presentato in anteprima al WA! Japan Film Festival nel 2014 mentre è stato distribuito in alcune sale della penisola dalla Lucky Red alcuni mesi fa, l’11 ed il 12 febbraio del 2015.
Un’ultima curiosità, dall’agosto del 2014 è stato pubblicato sulla rivista Shonen Sunday Super anche il manga ispirato al lungometraggio.

Lupin III – Tutto sulla serie con la giacca verde e il pilot del 1969

Lupin III – Tutto sulla serie con la giacca rossa

Tutto su Lupin III: Il castello di Cagliostro

Lupin III – Tutto su Lupin VIII la serie che fu cancellata

Lupin III – Verde contro Rosso

Lupin III – Tutto sulla serie con la giacca rosa

Lupin III – Tutto su Lupin the IIIrd: Daisuke Jigen’s Gravestone

La quarta serie di Lupin III andrà in onda su Italia 1 a partire dal 30 agosto in prima serata.

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.