L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
#ScreenTweet – Mission Impossible: Rogue Nation

#ScreenTweet – Mission Impossible: Rogue Nation

Di Andrea Piergentili

Nonostante non sia riuscito a interpretare il personaggio più adatto a lui, Lo Hobbit, Tom Cruise non si è buttato giù ed è tornato a ciò che sa fare meglio: dimostrare la metà dei suoi anni in Mission: Impossible – Rogue Nation (Christopher McQuarrie).

Giunti al quinto capitolo della saga, la Impossible Mission Force sta per essere chiusa e il protagonista, Ethan Hunt, per sfuggire alla cassa integrazione intraprende un’ultima missione alla ricerca del Sindacato. Ci fosse anche Equitalia di mezzo sarebbe ancora più credibile. Al contrario di quanto si potrebbe pensare però, il Sindacato non è un gruppo di protestanti con la maschera di V per Vendetta e la maglietta di Che Guevara, ma una spietata organizzazione clandestina con l’obiettivo principale di rievocare quanti più cliché dei film di spionaggio possibile, tipo sicari in smoking che cercano di uccidere cancellieri in un teatro mentre è in scena la Turandot, sgnaccherone killer che prima sono cattive poi buone poi cattive poi buone ma sempre gnocche (nella fattispecie Rebecca Ferguson), inseguimenti in macchina e in moto miracolosamente privi del vecchietto sulla Panda che renderebbe tutto lentissimo e l’immancabile supporto pieno di dati da rubare. Negli anni ‘90 sarebbe stato un floppy ma in questo film è una chiavetta USB perché è la tecnologia più avanzata che abbiamo oggi nel 2004.

tumblr_nrj26gMZrb1uynvc5o1_500A capo del Sindacato troviamo un Paolo Bonolis sotto mentite spoglie, ovvero quelle di Solomon Lane (Sean Harris), un ex agente creduto morto che vuole eliminare la IMF e recuperare miliardi di dollari per rimettere in scena Ciao Darwin.
L’assenza del maestro Laurenti lo ha reso freddo e calcolatore, un temibile avversario per Hunt che potrà contare su pochi alleati: Isla Faust, la sgnacchera di cui sopra; William Brandt, ovvero Jeremy Renner, che dal ruolo di inutile negli Avengers ha raggiunto quello di vagamente utile in questo film; Luther Stickell (Ving Rhames), il nero che stranamente a un certo punto non muore e Benji Dunn (Simon Pegg), l’unico che Hunt cerca di protegge e infatti finisce per fare da ostaggio con una bomba addosso.

tumblr_nqcf9oWTNo1uynvc5o1_500Una delle qualità di Tom Cruise, oltre a quella di avere un nome perfetto per un rasoio della Gillette, è quella di girare egli stesso le scene d’azione, senza ricorrere a stuntmen. In pochi sanno però che in molte delle scene più pericolose Tom non sapeva nemmeno di essere ripreso. Nella famosa scena in cui salta su un aereo mentre decolla e rimane aggrappato al portellone, ad esempio, lui era semplicemente arrivato tardi al terminal dell’aereoporto e ha dovuto arrangiarsi come poteva.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.