L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Conferenza di Microsoft alla Gamescom fra conferme e gradite sorprese

Di Fabrizio Tropeano

Untitled-1

Era difficile chiedere di più alla conferenza di Microsoft alla Gamescom. Un perfetto mix di graditissime conferme ed anche alcune sorprese decisamente inaspettate. Si è partiti subito con il piatto forte: Quantum Break, l’esclusiva di Xbox One, che ha finalmente una data di uscita ufficiale, il prossimo 5 Aprile, esi è mostrato in un nuovo filmato gameplay. Per chi non lo sapesse, il progetto di Remedy Software (quelli di Max Payne) prevede sequenze giocate e centrate sui protagonisti positivi della storia, mentre i momenti di girato con gli attori in carne ed ossa stile telefilm metteranno in luce i “villain” dell’intreccio. Ecco subito il nuovo filmato.

A stretto giro si è passato a nuove sequenze in-game per altre due esclusive Xbox One: stiamo parlando della produzione nipponica (Platinum Games per la precisione) Scalebound e Crackdown 3. Entrambi i progetti sembrano crescere per il meglio anche se non ci potremo giocare prima del 2016.

La prima sorpresa della conferenza è stata la resurrezione di Homefront Revolution (produzione multipiattaforma destinata anche a Playstation 4 e PC), nuovo capitolo della serie di sparatutto in prima persona ambientato in un futuro distopico dove la Corea del Nord ha occupato militarmente gli Stati Uniti. Dopo tanti passaggi del brand da un publisher all’altro, finalmente Koch Media sembra stia portando a termine il progetto al meglio.

Breve pausa dai filmati per annunciare l’arrivo anche in Europa delle possibilità di videorecording di Xbox One (non specificata però la data), dell’introduzione della retrocompatibilità per i giochi Xbox 360 da Novembre e si riprende con una lunga carrellata di produzioni “indipendenti” (e disponibili soltanto in digital download) quasi tutte in arrivo anche su Windows 10. Tra i tanti titoli annunciati, segnaliamo una versione beta di Minecraft già disponibile gratuitamente per Windows 10 e sempre dal team Mojang, Cobalt giocabile su Xbox One e PC da Ottobre.

Altro giro di filmati per produzioni multipiattaforma molto importanti come Just Cause 3 di Square Enix, Rainbow Six Siege di Ubisoft e Dark Souls 3 di Bandai Namco.

Gran finale poi per tre delle esclusive più importanti su Xbox One. Il racing Forza Motorsport 6 si mostra in grande forma mentre Halo 5 Guardians addirittura promette di rivoluzionare il gioco on line su console. Infine Rise of The Tomb Raider convince sempre di più.

Quando ormai sembrava tutto finito, ecco la sorpresa finale! Con il trailer di seguito viene annunciato entro la fine del 2016 in esclusiva su Xbox One e Windows 10, Halo Wars 2, lo spin-off della serie di strategia in tempo reale. Il primo capitolo è stato indubbiamente il miglior rappresentante del genere su console e questo sequel potrà contare anche sull’esperienza di Creative Assembly.

Con questa inaspettata sorpresa si chiude così una conferenza di Microsoft intenta a recuperare il gap che Xbox One ha per il momento in fatto di vendite su Playstation 4. Di certo questa conferenza dimostra che la console war è appena iniziata e tutt’altro che finita per questa generazione di console

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Superman & Lois: il trailer dei nuovi episodi, la serie torna il 18 maggio 13 Maggio 2021 - 11:15

La serie con Tyler Hoechlin ed Elizabeth Tulloch tornerà in USA martedì prossimo. Cosa sta combinando la famiglia Kent?

Troppo Facile Amarti in Vacanza: la nuova graphic novel di Giacomo Bevilacqua, uno sguardo sul futuro per riflettere sul presente 13 Maggio 2021 - 10:30

Troppo Facile Amarti in Vacanza, la nuova graphic novel di Giacomo Keison Bevilacqua, riflette sul presente immaginando un futuro distopico.

The Tragedy of Macbeth: Apple acquista il film di Joel Coen 13 Maggio 2021 - 10:30

L'adattamento dell'opera di Shakespeare interpretato da Denzel Washington e Frances McDormand andrà prima in sala e poi su Apple TV+

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.