L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Fires on the Plain di Tsukamoto supera i 30mila biglietti venduti in tre settimane!

Fires on the Plain di Tsukamoto supera i 30mila biglietti venduti in tre settimane!

Di Redazione SW

IMG_5105_opt

ScreenWeek dal Giappone

L’ultimo lavoro di Tsukamoto Shin’ya, Fires on the Plain, che fu presentato lo scorso settembre a Venezia è nelle sale giapponesi da 3 settimane. Proiettato in soli 58 teatri, esclusivamente i cosiddetti mini-theater, i piccoli cinema indipendenti come potrebbero essere quelli d’essay in Italia, il film è una produzione super indipendente, questa volta anche la stessa distribuzione è stata gestita da Tsukamoto stesso, oltre ad essere, attore, regista, direttore di fotografia, montatore, produttore, etc. ed è la prima volta che questo succede dopo il seminale Tetsuo che lanciò il regista nipponico nel 1988-89.

Tsukamoto sta girando tutto l’arcipelago, teatro per teatro, per presentare questo suo film con talk Show e interviste, dall’isola più settentrionale di Hokkaido fino a Okinawa, una vera e propria faticaccia che il regista documenta con foto sul suo account Twitter, un affascinante viaggio nel mondo dei mini-theater giapponesi. Uno sforzo che sembra aver premiato questa scelta di andare completamente indipendente, quasi un ritorno ai jishu eiga degli anni 70-80, infatti il film nelle sue prime tre settimane di proiezione ha superato i 30.000 biglietti staccati. Numeri che se paragonati a qualsiasi medio-grande produzione fanno quasi sorridere, ma si tratta in realtà di una sorta di piccolo miracolo se consideriamo la natura totalmente indipendente di tutto il progetto. Un miracolo che è destinato a crescere, il film ambientato alla fine della guerra del Pacifico e che mostra tutto l’orrore del conflitto non risparmiando niente allo spettatore, neanche il cannibalismo, è in riprogrammazione in molti cinema che stanno estendendo quindi le proiezioni. Una bella soddisfazione per Tsukamoto e il Kaiju Theater, la casa di produzione e di distribuzione che lui stesso gestisce, uno, se non il solo regista davvero indipendente rimasto nel panorama cinematografico nipponico contemporaneo. Prossimo traguardo: i 50.000 biglietti!

Vi invitiamo a seguire i nostri canali ScreenWeek TV e ScreenWeek NEWS per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Si vive una volta sola: il film di Carlo Verdone da oggi su Prime Video 13 Maggio 2021 - 13:45

Nel cast anche Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Max Tortora

Doctor Strange 2 – Ci sarà un cameo di Ghost Rider? [RUMOR] 13 Maggio 2021 - 13:00

Gli ultimi rumor sostengono che Doctor Strange in the Multiverse of Madness includerà un cameo di Johnny Blaze, alias Ghost Rider.

Mortal Kombat: il film dal 30 maggio su Sky Cinema e in streaming su NOW 13 Maggio 2021 - 12:47

Mortal Kombat, la nuova trasposizione cinematografica della famosa serie videoludica, arriverà in Italia in prima assoluta il 30 maggio su Sky Cinema uno alle 21.15 e in streaming su NOW.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.