L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Men: Apocalypse – Il panel del Comic-Con e la descrizione del footage

X-Men: Apocalypse – Il panel del Comic-Con e la descrizione del footage

Di Lorenzo Pedrazzi

arcangelo-copertina

Al Comic-Con di San Diego si è svolto il panel di X-Men: Apocalypse, attesissimo dai fan per scoprire quale direzione prenderà la saga dopo le alterazioni della linea temporale che abbiamo visto in X-Men: Giorni di un futuro passato. Non è stato pubblicato alcun materiale ufficiale, ma il cast e il regista Bryan Singer hanno rivelato alcuni dettagli inediti sul cinecomic, e hanno mostrato un footage che riflette le prime cinque settimane di riprese (quindi, ancora privo di effetti visivi).

Cominciamo con il panel:

– All’inizio è stato proiettato un sizzle reel celebrativo della saga (da cui è stato quasi escluso X-Men: Conflitto finale), in cui erano presenti le immagini dell’audizione di Hugh Jackman per il ruolo di Wolverine, e il momento in cui Bryan Singer gli offrì la parte.

– In seguito, Jackman ha preso la parola per discutere il footage, ringraziare tutti quelli coinvolti nella saga e fare un piccolo riferimento a Old Man Logan, riflettendo su quanto era giovane in quel filmato. «So che di recente hanno ucciso Wolverine nei fumetti, ma nei film è ancora vivo». L’attore ha confermato che tornerà per un ultimo film di Wolverine, introducendo un’immagine in cui Logan mostra un unico artiglio… quello di mezzo.

Jackman, presentando Singer, ha rivelato che il regista gli disse, poco dopo avergli offerto il ruolo: «Che il film faccia schifo oppure no, tu sarai Wolverine per sempre».

– Non essendoci più sedie, Jackman si è seduto sulle ginocchia di Jennifer Lawrence (una scelta ovviamente casuale, non pensate male!).

Singer ha fatto notare a Jackman che lui è comparso in tutti i film degli X-Men… fino ad Apocalypse. Il regista ha lasciato intendere che vorrebbe un cameo dell’attore australiano nel film, ma lui è riluttante.

X-Men: Apocalypse si svolge dieci anni dopo gli eventi di Giorni di un futuro passato, nel 1983, in un mondo molto diverso (poiché la linea temporale è cambiata): l’umanità ha imparato ad accettare i mutanti, e «troveremo i personaggi in situazioni molto diverse» rispetto al passato.

Jennifer Lawrence ha parlato di Mistica, che sarà diversa da come l’abbiamo lasciata: «Sono più Raven [che Mistica]. Non vuole essere il volto di un mondo che crede non sia mai esistito».

Michael Fassbender ha parlato di Magneto, anche lui molto diverso da come lo conosciamo: «Quando lo incontriamo in questo film, è più che altro una persona semplice. Sta vivendo una vita normale, ha rinunciato al suo mantello e ai suoi propositi malvagi, ed è qui che lo ritroviamo.»

– Per quanto riguarda Apocalisse, Oscar Isaac ha dichiarato: «Questo mondo che abbiamo [nel film] non è come dovrebbe essere. Dio è rimasto addormentato finora, ma si sveglia, capisce ciò che è successo e dice “Le cose devono cambiare”». Il potere maggiore di Apocalisse è la persuasione, e Isaac lo ha paragonato al leader di una setta che sfrutta le debolezze altrui.

– Parlando di Arcangelo, Ben Hardy ha detto: «È come se ogni pensiero amaro e rabbioso che io abbia mai avuto sia concentrato in una sola persona».

apocalypse-copertina

Il footage
Il filmato si apre con Jean Grey (Sophie Turner) che ha una visione della “fine del mondo”, mentre Xavier (James McAvoy), cerca di calmarla: si capisce subito che lui è il suo mentore. Ora che i mutanti sono accettati dalla società, Moira MacTaggert (Rose Byrne) spiega che alcune persone hanno cominciato a venerare i mutanti come dei, ed è qui che compare Apocalisse. Il personaggio di Oscar Isaac viene mostrato con del pesante trucco prostetico, un cappuccio e dell’altro make-up prostetico attorno alla testa. Sta assemblando una squadra di mutanti che include Tempesta (Alexandra Shipp), Jubilee, Angelo, Magneto e Psylocke (Olivia Munn). Fra di essi, quali diventeranno i Quattro Cavalieri di Apocalisse?

I toni sono simili a Giorni di un futuro passato, ma il mondo di X-Men: Apocalypse è completamente inedito, è qualcosa che non abbiamo mai visto prima. Le alleanze non sono necessariamente quelle che ci aspettiamo, e Apocalisse costringe tutti gli X-Men, sia giovani sia maturi, a scegliere da che parte stare. Una delle immagini più travolgenti ha per protagonisti Magneto, Apocalisse, Psylocke e Tempesta, che strappano Xavier dalla sua sedia nell’iconico corridoio della base. Raven urla a Magneto di fermarsi, e sembra che la giovane mutaforma finisca per assumere un ruolo di comando durante l’assenza del professore, poiché la vediamo in prima linea sul Blackbird insieme a Bestia (Nicholas Hoult). Nell’ultima inquadratura c’è Xavier, ora calvo, che si mette in posa sulla sedia a rotelle, in modo non dissimile da Patrick Stewart.

Al termine del panel, gli attori di X-Men: Apocalypse, Deadpool e Fantastic 4 si sono fatti ritrarre in un autoscatto con Stan Lee:

La regia di X-Men: Apocalypse sarà curata nuovamente da Bryan Singer. La sceneggiatura è opera di Simon Kinberg, mentre il cast comprende, fra gli altri, James McAvoy (Xavier), Nicholas Hoult (Bestia), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mistica), Alexandra Shipp (Tempesta), Tye Sheridan (Ciclope), Sophie Turner (Jean Grey), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Ben Hardy (Arcangelo), Olivia Munn (Psylocke) e Oscar Isaac (Apocalisse); Hugh Jackman dovrebbe fare un cameo nel ruolo di Wolverine. Il film uscirà nelle sale americane il 27 maggio 2016, e in quelle italiane il 19 maggio 2016.

Fonte: Collider

CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI X-MEN: APOCALYPSE!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Rust: secondo l’FBI, Alec Baldwin deve aver premuto il grilletto 15 Agosto 2022 - 11:00

La pistola che ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins "non avrebbe potuto sparare senza che il grilletto fosse premuto"

Better Call Saul: in attesa del finale, 10 easter egg di Breaking Bad presenti nella serie 15 Agosto 2022 - 10:00

Si avvicina il grande finale di Better Call Saul, ecco un video che raccoglie 10 easter egg di Breaking Bad presenti nella serie.

House of the Dragon: a Times Square uno spettacolare Billboard 3D 15 Agosto 2022 - 9:00

Per il lancio di House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones, è stato allestito a Times Square uno spettacolare Billboard 3D.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.