L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Suicide Squad – L’analisi del trailer del Comic-Con

Di Marlen Vazzoler

suicide-squad-analisi (1)

UPDATE: ECCO IL TRAILER ITALIANO!

Prima di cominciare ad analizzare i punti più importanti del trailer del Comic-Con di Suicide Squad, che potete rivedere qui in alta definizione, parliamo brevemente della collocazione temporale di questa pellicola che uscirà nei cinema dopo Batman v Superman: Dawn of Justice. Da quanto trapelato il film di David Ayer dovrebbe essere ambientato dopo L’Uomo d’Acciaio e prima di Dawn of Justice. Ma come ben sappiamo dal girato del trailer e dalle foto scattate sul set, sono presenti dei flashback che riguardano il Joker e Harley ma anche di June Moone/Enchantress.
Ora quando sono ambientati questi flashback? Se diamo ascolto ad Amanda, la presenza di Superman è stata come un faro che ha permesso a questi criminali di emergere dal’ombra. Quindi potremmo avere una collocazione temporale di questo tipo?

flashback Suicide Squad
L’Uomo d’Acciaio
Suicide Squad
Batman v Superman

Ed ora partiamo con la nostra analisi del trailer sulle note di ‘I Started a Joke‘ dei Bee Gees:

suicide squad comic con trailer

Amanda Waller (Viola Davis) sta cenando con dei pezzi grossi dell’esercito. Spiega di aver trovato il peggio del peggio e di aver messo questi criminali con delle abilità particolari nel ‘Buco di un altro buco’.

Update L’uomo in divisa alla destra della Waller (alla nostra sinistra, ndr.) potrebbe essere il Generale Wade Eiling. In passato Gary Sinise era stato vociferato come possibile interprete del personaggio, che nei fumetti diventa spesso un villain, Shaggy Man, o cerca di ottenere dei superpoteri.

suicide squad comic con trailer

Sta parlando del carcere di massima sicurezza di Belle Reve dove sono stati rinchiusi i supercriminali del DCCU. Si direbbe che come nella versione New 52 la Waller è al diretto comando della squadra e sarà lei a decidere i suoi componenti. Il girato ci fornisce un egregio ritratto del personaggio: utilizzerà dei cattivi per fare del bene perché ‘il suo lavoro è riuscire a far fare delle cose alla gente contro i loro interessi’.
Nei fumetti per controllare i membri della squadra, ai componenti vengono impiantate delle bombe nei loro corpi. Qui non è stato rivelato per il momento ma Amanda spiega che userà i membri come scappatoria, nel caso qualcosa andrà storto durante le loro missioni.

suicide squad comic con trailer

June Moone (Cara Delevinge) prima della sua trasformazione in Enchantress, notate il colore dei capelli. In questa caverna dovrebbe trovare l’entità malvagia di Enchantress.

Qui vediamo un simbolo magico sopra di lei. Nelle foto dal set la Delevinge non compare, ma abbiamo visto degli strani esseri che potrebbero essere stati creati da lei/o che si trovano sotto il suo controllo. Potete vederle qui.

Qui la vediamo trasformata in Enchantress. Inoltre sempre da quanto trapelato la prima missione della squadra è di catturare Enchantress, per questo motivo non la vediamo sul set di Midway City (la città di Hawkman).

primo sguardo a Harley Quinn (Margot Robbie). Sulle sue gambe e sulle sue braccia vediamo i semi delle carte da gioco, i quadri, rossi e blu. Questa breve sequenza ci sa un’idea della pazzia di questo personaggio.

El Diablo, entrato nella squadra nei New 52. Sa controllare il fuoco.

Deadshoot (Will Smith)

Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje)

Harley chiede a Amanda, vestita di rosso, ‘Sei il diavolo?’

Deadshoot in costume, gli attori hanno fatto i loro stunt

Qui con la figlia, a Natale. Dovrebbe essere uno dei fine settimana in cui può stare con la figlia.

La squadra a Midway City? A differenza degli altri membri Katana (Karen Fukuhara) è tradizionalmente un eroina nell’universo DC, come mai fa parte della squadra?

La struttura sembra quella del carcere, o di un manicomio

Si direbbe un manicomio/una struttura ospedaliera

Inoltre vediamo la dottoressa Harleen Frances Quinzel mentre lotta contro qualcuno, e poi gettata su un lettino. Potrebbe essere il rapimento di Harley?

E in quel caso queste scene sono legate a questi scontri a fuoco

dove compaiono altre persone in maschera?

E il Joker che sta tirando le fila di questi eventi?

Per poter arrivare a questo momento?

dove tortura la dottoressa Quinzel e la trasforma in Harley Quinn? Altri teorizzano che in questo momento il Joker potrebbe torturare Jason Todd/Robin.

Update Guardate attentamente questo fotogramma che i ragazzi di Mr Sunday Movies hanno segnalato nel loro breakdown. Sui pantaloni del Joker c’è scritto Arkham, inoltre alla nostra sinistra vediamo il tipo vestito col costume da panda. Quindi come avevamo ipotizzato la scena si svolge in una struttura ospedaliera e si tratta di un unica sequenza.
Potrebbe essere la fuga del Joker da Arkham? La dottoressa Quinzel lavorava dunque a Arkham?!

Killer Croc, primo piano

Update Rick Flagg (Joel Kinnaman) e June Moone, confermato dalla stessa Delevinge.

Batman sulla lamborghini del Joker, Harley è seduta al suo fianco. Non è chiaro quando è ambientato questo momento. Potrebbe avere a che fare con la tuta di Robin che abbiamo visto nel nuovo trailer di Batman v Superman?

Slipknot (Adam Beach)

El Diablo mentre usa i suoi poteri

Perché si trovava nelle fogne?

Batman v Superman: il nuovo spettacolare trailer!

Batman v Superman: il recap del panel con Ben Affleck, Henry Cavill e il resto del cast

Il cast si compone di Will Smith (Floyd Lawton aka Deadshot), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Margot Robbie (Harleen Quinzel aka Harley Quinn), Cara Delevinge (June Moone aka Enchantress), Jared Leto (Joker), Jai Courtney (Digger Harkness aka Captain Boomerang), Scott Eastwood, Raymond Olubowale (King Shark), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Killer Croc), Viola Davis (Amanda Waller), Karen Fukuhara (Katana), Jim Parrack (a questo punto sarà Deathstroke?), Adam Beach (Slipknot), Jay Hernandez (El Diablo) e Ike Barinholtz (forse il dottor Hugo Strange).

QUI trovate la nostra guida sul film

Suicide Squad – Conosciamo da vicino la squadra!

Suicide Squad è diretto da David Ayer (il regista dell’atteso Fury con Brad Pitt) che sta rimettendo mano allo script di Justin Marks rivisitando la storia ispirandosi a Quella sporca dozzina. Prodotto da Dan Lin e Colin Wilson il film uscirà nei cinema il 5 agosto 2016. Qui trovate la pagina facebook ufficiale del film.

Per un quadro generale su tutti i cinecomic DC in uscita fino al 2020, da Batman v Superman, Suicide Squad al nuovo Lanterna Verde passando per Cyborg, QUI la nostra guida.

Fonte Mr Sunday Movies

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984: Per le prime reazioni è “il film di cui abbiamo bisogno” 5 Dicembre 2020 - 22:08

Le prime reazioni di Wonder Woman 1984 elogiano le interpretazioni di Pedro Pascal e Kristen Wiig, e definiscono il seguito "il film di cui abbiamo bisogno" in questo periodo.

Naomi: il fumetto DC diventerà una serie The CW creata da Ava DuVernay 5 Dicembre 2020 - 20:00

Sarà incentrata su una ragazza dotata di superpoteri che scopre il multiverso

Justice League – Zack Snyder annuncia l’inizio del montaggio con una foto 5 Dicembre 2020 - 19:00

Zack Snyder condivide una foto dalla sala di montaggio in cui sta lavorando a Justice League: Director's Cut, in uscita nel 2021 su HBO Max.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.