L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: Il risveglio della Forza – Il recap del panel, del concerto e l’ovazione per Harrison Ford

Star Wars: Il risveglio della Forza – Il recap del panel, del concerto e l’ovazione per Harrison Ford

Di Marlen Vazzoler

star-wars-il-risveglio-della-forza-harrison-ford

Il re incontrastato, per il momento, dell’edizione 2015 del Comic-Con di San Diego è il panel di Star Wars: Il Risveglio della Forza. Con solo un dietro le quinte di quasi quattro minuti, delle immagini del film e senza rivelare quasi nulla di nuovo, le seimila persone presenti in sala non sono rimaste deluse.

Il compito di moderare il panel è stato dato a Chris Hardwick, sul palco sono saliti come annunciato Kathleen Kennedy, J.J. Abrams e Lawrence Kasdan. Parlando dell’importanza del fandom per la saga di Guerre Stellari la Kennedy ha detto:

“Ovviamente penso che molte persone che si trovano lì fuori sanno che Guerre Stellari dipende al 100% dai fan in questa sala, e in tutto il mondo dal 1976. Di fatto, quando il film era sul punto di uscire, sono stati i fan che hanno generato il momento attorno all’uscita di Una nuova speranza. Così abbiamo chiuso il cerchio, e vogliamo dire grazie a tutti voi“.

Abrams ha già realizzato un rogue cut di Star Wars: Il riveglio della Forza, ma è ancora impegnato nel montaggio e nella finalizzazione della pellicola. Ha sottolineato come fosse felice che la Dinsey gli avesse dato il tempo necessario per poterci lavorare sopra, lasciandogli posticipare l’uscita nelle sale.

Kasdan ha esordito ricordando Lucas:

La persona che mi ha portato qui è il genio che ci ha portato tutti qui: George Lucas“, ha poi complimentato JJ “Ho pensato che fosse la più divertente, talentuosa e perfetta scelta, per questo film. Ho trascorso con lui un intero anno passeggiando, cercando di capire, [scrivendo la sceneggiatura]”.

Abrams ha aggiunto:

Non c’è nulla di normale nello scrivere un film con Lawrence Kasdan… Mi sono seduto con John Williams per fargli vedere delle scene di un film di Guerre Stellari che non aveva ancora visto. Non c’è nulla di normale in tutto questo”.

star_wars_il_risveglio_della_forza

La discussione si è poi spostata sugli effetti pratici e sulla creatura vista nel primo video per la raccolta fondi per l’Unicef organizzata con Omaze, Baba Jo costruito da Neal Scanlon e dal dipartimento delle creature. Questo è solo uno dei centinaia di pupazzi costruiti per il film, di seguito potete vedere il suo ingresso sul palco.

Naturalmente è Guerre Stellari e ci saranno una tonellata di effetti visivi… Ma quello che era importante per noi era di fare in modo che fosse autentico”.

A questo punto sono saliti sul palco John Boyega (Finn), Daisy Ridley (Rey) e Oscar Isaac (Poe Dameron). I tre attori hanno parlato della loro esperienza sul set,

Isaac ha poi spiegato come il suo personaggio continua l’eredità di Han e Luke come pilota combattente:

“Poe stava osservando su Yavin, mentre stavano facendo la consegna delle medaglie e pensando ‘Voglio esserlo anch’io'”.

Una persona tra il pubblico ha chiesto sulla diversità nel cast dei film, e sull’inserimento di asiatici nei prossimi capitoli. Abrams ha detto che ci sono attori asiatici in Star Wars: Il risveglio della Forza e che non ha scritto il personaggio di Finn nero, e quello di Poe bianco, ma hanno solamente cercato il miglior attore per quella parte.

“Sono davvero fiero del nostro cast”.

Sono stati poi introdotti per la prima volta ufficialmente i personaggi che faranno parte del Lato Oscuro della Forza (qui ulteriori dettagli sul primo speciale sul panel), Kylo Ren (Adam Driver), Captain Phasma (Gwendoline Christie) e il Generale Hux ((Domhnall Gleeson).

Driver parla di

“Un gruppo di persone che ha deciso di essere moralmente giustificate nel comportarsi in un determinato modo”.

mark-hamill-1976

E’ stata poi la volta di Carrie FisherMark Hamill e Harrison Ford, accolto da una standing ovation.

Per prima cosa Ford ha assicurato di star bene, e parlando del suo ritorno sul set ha spiegato:

“Avrei dovuto sentirmi ridicolo. Vi dirò: è stato grandioso, non ero sicuro che sarebbe stato così. Ma la compagnia è stata grande. Il regista era il regista giusto e sono stato orgoglioso di farne di nuovo parte. L’originale Guerre Stellari di cui ho fatto parte, è stato davvero l’inizio della mia vita lavorativa e sono stato molto, molto grato dell’opportunità che ho avuto con quel film… quindi è stato grandioso ritornare”.

Descrivendo Il risveglio della Forza, l’attore ha detto che si tratta

“Dello sviluppo di un tema, di una progressione naturale dalle storie che sono state raccontate nei primi tre film. Non avrei mai pensato di farne un altro, ho letto qualcosa che ho pensato fosse davvero rimarchevole, davvero ben scritta e con degli sviluppi davvero intriganti, quindi sono stato felice di esser coinvolto“.

 

Il panel si è concluso con una straordinaria sorpresa: l’invito a un concerto di Guerre Stellari, il Star Wars: Concert For the Fans condotto dalla San Diego Symphony alla Marina, dietro il centro congressi, dove ogni fan ha ottenuto gratuitamente una spada laser della Hasbro.

star-wars-concerto-01

star-wars-concerto-02

star-wars-concerto-03

Quando è calata la luce, sono saliti sul palco Abrams e la Kenendy, e tutto il resto del cast.

 

Prima di cominciare lo show è stato mostrato un video in cui John Williams si è scusato per non essere presente, perché sta lavorando alla sua ultima colonna sonora. Ma ha selezionato alcune delle sue tracce preferite da far suonare alla San Diego Symphony.

Tra i brani suonati non poteva mancare l’Imperial March, Astroid Field, Anakin’s Theme, l’Ewoks’ theme e il Love Theme.

L’esibizione si è conclusa con dei fuochi d’artificio s’incronizzati con la musica di Williams, per circa 5 minuti.

Per una copertura completa del panel di Star Wars: Il Risveglio della Forza, vi consigliamo di leggere:

Star Wars: Il Risveglio della Forza – Il video del dietro le quinte, le foto dei membri del Lato Oscuro

Star Wars Anthology: Rogue One – Le riprese cominceranno tra tre settimane!

 Di seguito trovate i nostri speciali sul film:

Cliccate qui per scoprire il personaggio di Andy Serkis.

Cliccate qui per l’artwork del personaggio di Lupita Nyong’o.

Cliccate qui per vedere la prima foto di Gwendoline Christie nel ruolo di Captain Phasma!

Cliccate qui per vedere il trailer di Star Wars – Episodio VII: Il risveglio della Forza!

Cliccate qui per le 11 cose che abbiamo scoperto dal panel e dal nuovo teaser del film!

Star Wars: Il risveglio della Forza approderà nei cinema americani il 18 dicembre 2015 e in Italia il 16 dicembre 2015, con la regia di J.J. Abrams. Pochissimi i dettagli ufficiali sulla trama, ma per il momento sappiamo che il film sarà ambientato 30 anni dopo gli eventi di Episodio VI – Il ritorno dello Jedi.

Nel cast troveremo un gruppo di “volti nuovi” (John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Max von Sydow, Lupita Nyong’o), oltre ad alcuni personaggi storici qualiHarrison Ford (Han Solo), Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Peter Mayhew (Chewbacca), Kenny Baker (R2-D2) e Carrie Fisher (Leila). QUI l’account Twitter italiano per rimanere aggiornati. #IlRisveglioDellaForza

CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA!

Fonti Collider, ScreenCrush, heroichollywood, MarcusErrico, Peter Sciretta, briantruitt, screencrush, io9, Frank Marshall, Star Wars, BuzzFeedEnt, kristinmurga, MarcusErrico, Amber Ria

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fuoco incrociato a Natale: la crime comedy di natalizia targata Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

Arriva su Netflix Fuoco incrociato a Natale, la crime comedy diretta da Detlev Buck. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film, la trama, il cast e il trailer.

Big Mouth: la stagione 4 da oggi su Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

La serie Andrew Goldberg, Nick Kroll, Mark Levin e Jennifer Flackett ritorna su Netflix con dieci nuovi episodi

Cassian Andor: le riprese della nuova serie di Star Wars sono iniziate! 4 Dicembre 2020 - 20:28

Ospite di Jimmy Kimmel Live!, Diego Luna ha parlato della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, rivelando che le riprese sono iniziate.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.