L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Passengers – Michael Sheen sarà il robot barista Arthur

Di Marlen Vazzoler

Michael-Sheen

Sony dà il via libera a Passengers, con Jennifer Lawrence e Chris Pratt

Anche Michael Sheen farà parte del cast del film fantascientifico Passengers diretto da Morten Tyldum (The Imitation Game), una storia melodrammatica ambientata nel futuro concepita da Jon Spaiths (Doctor Strange) avente per protagonisti: il passeggero Jim Preston (Chris Pratt) che si sveglia dal suo letargo 90 anni in anticipo a causa di un malfunzionamento e la scrittrice Aurora (Jennifer Lawrence).

Sheen darà la voce al robot barista Arthur che avrà un ruolo chiave in questa storia d’amore ambientata nello spazio. Al momento l’attore è impegnato sul set di Oppenheimer Strategies.

Ecco la sinossi completa di Passengers:

Su una nave colonia che trasporta 5000 passeggeri addormentati in un nuovo mondo, un malfunzionamento risveglia il passeggero Jim Preston 90 anni prima. Incapace di tornare in letargo, Jim è condannato a vivere la sua vita da solo sull’enorme nave.
Dopo aver cercato con ogni mezzo di salvarsi, ed aver esaurito i divertimenti della nave, Jim cerca conforto tra i passeggeri in letargo. Lì vede l’addormentata Aurora, una bella scrittrice e trova le sue opere nella biblioteca della nave. Jim scopre di essersi innamorato – e gli si presenta una terribile possibilità: potrebbe svegliare Aurora.
Jim resiste alla tentazione per quasi un anno, ma alla fine commette l’imperdonabile atto. Sveglia Aurora – condannandola, come lui, a trascorrere il resto della sua vita bloccata sulla nave stellare. Le lascia credere che il suo risveglio, come quello di lui, è stato un incidente. Per un po’, i suoi sogni diventano una realtà: sboccia l’amore tra loro due, e Jim e Aurora vivono una storia appassionata e magica.
L’idillio termina quando Arthur, il barista robotico della nave, svuota il sacco con Aurora: Jim l’ha svegliata deliberatamente. La rivelazione provoca una devastante spaccatura fra gli amanti – ma nel bel mezzo del loro litigio, emerge una crisi ancora più grande. Il malfunzionamento che ha svegliato Jim è solo la punta dell’iceberg: c’è qualcosa che non va sulla nave.
Di fronte alla distruzione della navicella e alla perdita di ogni anima a bordo, Jim e Aurora devono superare le loro differenze e risolvere il mistero della nave morente. Con l’aiuto di Gus, un membro malato dell’equipaggio, combattono l’assenza di peso, il vuoto, i dilaganti guasti e un reattore a fusione impazzito, in un racconto epico di amore e tradimento, vita e morte, tra le stelle.

Fonte Variety foto David Buchan/Getty Images North America

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984 nelle sale italiane il 28 gennaio 2021 24 Novembre 2020 - 22:48

Wonder Woman 1984 arriverà nelle sale italiane il 28 gennaio 2021, ecco le date di uscita della pellicola nei territori internazionali

GRAMMYs 2021 – No Time to Die di Billie Eilish ottiene una nomination 24 Novembre 2020 - 21:32

Le nomination della 63ma edizione dei Grammy riservono poche sorprese, tra i candidati anche il brano di 'No time to die' di Billie Eilish

Shameless: il trailer della stagione finale, in USA dal 6 dicembre 24 Novembre 2020 - 20:45

La famiglia Gallagher tornerà per un ultimo giro, tra gentrificazione, invecchiamento e Covid

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?