L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Doctor Who – Il trailer della stagione 9 e il panel del Comic-Con!

Di Lorenzo Pedrazzi

doctorwho-9-copertina

Al Comic-Con di San Diego si è svolto il panel di Doctor Who, la cui nona stagione debutterà il prossimo 19 settembre. Al panel erano presenti Peter Capaldi (il Dodicesimo Dottore), Jenna Coleman (Clara Oswald), Michelle Gomez (Missy) e lo showrunner Steven Moffat.

Prima di ricapitolare la presentazione, vediamo il primo trailer della stagione 9, dove assistiamo al ritorno di Missy e all’esordio di Maisie Williams (Arya Stark in Game of Thrones):

Durante il panel, Capaldi ha dichiarato il suo amore per Doctor Who, di cui è un fan sin dall’età di sei anni: nel 2008 ebbe un ruolo da guest star nell’episodio The Fires of Pompei (quando il Dottore era David Tennant), e ha confessato di essersi commosso vedendo per la prima volta il TARDIS sul set. Ora, a sette anni di distanza, Capaldi ha ormai conquistato i fan con la sua interpretazione del Dottore, e Steven Moffat non ha mancato di elogiarlo:

È scozzese, che è automaticamente meglio [ride]. Ma non c’è grande differenza nella scrittura del Dottore. È l’attore a portare qualcosa di nuovo. Sulla carta, i Dottori sono sorprendentemente simili.

Ora, vediamo dieci dettagli che abbiamo scoperto sulla nona stagione e su altri argomenti, grazie alle rivelazioni del panel.

1 – Il rapporto fra il Dottore e Clara sarà diverso

Superate le tensioni e le diffidenze dell’ottava stagione, Clara e il Dottore avranno un rapporto più rilassato e meno complicato. Saranno più uniti, poiché hanno ormai trovato un ritmo comune.

2 – Il Dottore compirà un “grande errore”

Jenna Coleman ha dichiarato che il Dottore compirà un “grande errore” nella premiere in due parti della stagione 9. Domandatole se questo errore coinvolga il personaggio di Maisie Williams, l’attrice non ha potuto rispondere.

3 – Clara avrà una nuova prospettiva sulla vita

La morte di Danny Pink nell’ottava stagione cambierà la prospettiva di Clara sulla vita: «Questo evento l’ha cambiata. La sua vita continua con una prospettiva totalmente nuova, ed è una cosa liberatoria, ma anche pericolosa» ha detto Jenna Coleman.

1

4 – Gli attori sono tenuti all’oscuro di tutto

Steven Moffat è attentissimo agli spoiler, e mantiene il più stretto riserbo sulle sceneggiature. Gli attori stessi non hanno idea della direzione che prenderà la storia: Capaldi e Coleman stanno girando l’episodio 11, ma non hanno ancora visto il copione del dodicesimo.

5 – Aspettatevi moltissime avventure spaziali

Diversamente dall’ottava stagione, dove molti episodi erano ambientati sulla Terra, la nona si svolgerà in gran parte nello spazio.

6 – Il Dottore può rigenerarsi in un corpo femminile

Steven Moffat ha confermato che il Dottore può rigenerarsi anche in un corpo femminile, proprio com’è accaduto al Maestro (che si è rigenerato in Missy). Lo showrunner ha però precisato: «Se questo accadrà o meno, è un’altra questione».

7 – Il vecchio progetto di una web series

Coleman ha rivelato che, alcune “ere fa”, ci furono delle discussioni per creare una web series incentrata sulla vita del Dottore quando si trova da solo (in effetti, nello show assistiamo sempre alle sue avventure in compagnia di altri personaggi). La serie avrebbe esplorato quei momenti in cui il Dottore «cerca di comportarsi da umano, ma gli riesce tutto male».

8 – Le motivazioni di Missy

Michelle Gomez ha parlato delle motivazioni che guidano Missy: «Non si pone alcun limite. In lei ci sono varie gradazioni di oscurità. C’è una specie di strano senso di giustizia in ciò che fa. Come ogni buon piccolo psicopatico, crede di fare la cosa giusta, e per lei la cosa giusta è distruggere l’universo».

9 – Il Dottore sta ormai accettando il suo ruolo

Capaldi ha dichiarato che il Dottore sta imparando ad accettare il suo ruolo di salvatore dell’universo. «Credo sia sempre dalla parte del bene, ma non ha tempo di essere gentile. Sa che, per salvare l’universo, deve correre in un certo posto e aggiustare una certa cosa. Non posso chiacchierare. Devo aggiustare quella cosa. Credo che, quando ti rigeneri, acquisisci maggiore conoscenza su di te. Credo che il Dottore sia pieno di complicazioni. Credo che abbia imparato a conoscersi meglio e a riconoscere che, persino all’età di duemila anni, la vita è breve. Credo che questa stagione sia incentrata più sul correre verso l’avventura, mettersi alla prova ed essere più spericolati. Sa che, a un certo punto, si ritroverà in una situazione molto cupa. A un certo punto, dovrà combattere per il bene in un modo che nessuno ha mai potuto fare».

2

10 – Le intriganti teorie su Maise Williams

Maisie Williams comparirà nel quinto e nel sesto episodio della nona stagione, intitolati rispettivamente The Girl Who Died e The Woman Who Lived. Naturalmente, non è stata rivelata l’identità del suo personaggio, ma alcuni fan ipotizzano che possa trattarsi di Susan, la nipote del Primo Dottore, introdotta nell’episodio pilota della serie originale e interpretata da Carole Anne Ford. Susan si innamorò di David Campbell, un guerriero del XXII secolo che combatteva contro l’invasione dei Dalek, e fu lasciata dal Dottore in quell’epoca per permetterle di vivere la sua storia d’amore con lui. Alcuni fan ritengono che il personaggio di Maisie Williams sia una rigenerazione di Susan. Nel trailer, la sentiamo che dice al Dottore: «Perché ci hai messo tanto, vecchio?».

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Doctor Who sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonti: Collider; Collider; ComingSoon.net

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.