Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2015/06/shame-fassbender.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Deuce – David Simon parla dello show sul porno che farà per la HBO

The Deuce – David Simon parla dello show sul porno che farà per la HBO

Di Marlen Vazzoler

shame-fassbender

Dopo The Wire e Treme, David Simon sta preparando con George Pelecanos un nuovo potenziale show per la HBO, The Deuce, che narrerà la legalizzazione e la conseguente ascesa dell’industria del porno a Time Square, a New York, nei primi anni settanta fino a metà degli anni ottanta. Inoltre esplorerà il mondo irregolare che esisteva nel centro di Manhattan fino all’ascesa del HIV, la violenza dell’epidemia della cocaina e il ringiovanito mercato immobiliare che ha causato una lurida turbolenza.

Quando Simon e Pelecanos hanno sentito parlare del progetto per la prima volta, da un location manager che stava facendo una ricerca su un uomo che era stato la facciata della mafia sulla 42ma, erano esitanti.

“Ci fa ‘Dovete sentire le storie di questo tipo’. Non voglio fare uno show sul porno… sono sposato con figli e mobili da giardino. Non voglio andare lì, è cupo“.

Alla fine la curiosità ha avuto la meglio e i due produttori esecutivi della HBO hanno incontrato l’uomo in questione che gli ha raccontato delle storie affascinanti. Così è iniziato un lungo processo di ricerca, in particolare da parte di Simon, che prima di diventare uno showrunner faceva il giornalista, per esplorare questo mondo.

Uno dei problemi incontrati dai due produttori, è stato quello di non beffare il porno, tema dello show:

Non vuoi fare del porno che critica il porno perché sarebbe un viaggio venale – e non vuoi nemmeno guardarlo dall’alto in basso perché è alquanto da disonesti. Devi trattarlo nel modo in cui racconti una storia sulla gente e sui mercati – sul momento in cui qualcosa è diventato legale e redditizio e su quello che accade alla gente in quell’ambiente quando prevalgono i mercati”.

Secondo delle fonti interne della HBO di THR, è in arrivo l’ordine per il pilot di The Deuce. Se otterà il progetto otterrà il via libera potrebbe diventare lo show con il più alto numero di telespettatori, e sicuramente di polemiche, realizzato dalla HBO.

Per il momento Simon debutterà a metà agosto con la miniserie Show Me a Hero.

Fonte THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Ethan Coen dirigerà il suo primo film da solo, Margaret Qualley e Geraldine Viswanathan nel cast 10 Agosto 2022 - 12:30

Ethan Coen dirigerà un film ancora senza titolo con protagoniste Margaret Qualley e Geraldine Viswanathan.

The Good House: il trailer del film con Sigourney Weaver e Kevin Kline 10 Agosto 2022 - 11:30

Sigourney Weaver e Kevin Kline sono i protagonisti di The Good House, film romantico basato sull'omonimo romanzo di Ann Leary

Prey: è già record per il nuovo capitolo della saga Predator 10 Agosto 2022 - 10:45

Prey, il “prequel” di Predator diretto da Dan Trachtenberg, ha da poco fatto il suo debutto negli Stati Uniti e ha già segnato un record.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.