L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Deuce – David Simon parla dello show sul porno che farà per la HBO

Di Marlen Vazzoler

shame-fassbender

Dopo The Wire e Treme, David Simon sta preparando con George Pelecanos un nuovo potenziale show per la HBO, The Deuce, che narrerà la legalizzazione e la conseguente ascesa dell’industria del porno a Time Square, a New York, nei primi anni settanta fino a metà degli anni ottanta. Inoltre esplorerà il mondo irregolare che esisteva nel centro di Manhattan fino all’ascesa del HIV, la violenza dell’epidemia della cocaina e il ringiovanito mercato immobiliare che ha causato una lurida turbolenza.

Quando Simon e Pelecanos hanno sentito parlare del progetto per la prima volta, da un location manager che stava facendo una ricerca su un uomo che era stato la facciata della mafia sulla 42ma, erano esitanti.

“Ci fa ‘Dovete sentire le storie di questo tipo’. Non voglio fare uno show sul porno… sono sposato con figli e mobili da giardino. Non voglio andare lì, è cupo“.

Alla fine la curiosità ha avuto la meglio e i due produttori esecutivi della HBO hanno incontrato l’uomo in questione che gli ha raccontato delle storie affascinanti. Così è iniziato un lungo processo di ricerca, in particolare da parte di Simon, che prima di diventare uno showrunner faceva il giornalista, per esplorare questo mondo.

Uno dei problemi incontrati dai due produttori, è stato quello di non beffare il porno, tema dello show:

Non vuoi fare del porno che critica il porno perché sarebbe un viaggio venale – e non vuoi nemmeno guardarlo dall’alto in basso perché è alquanto da disonesti. Devi trattarlo nel modo in cui racconti una storia sulla gente e sui mercati – sul momento in cui qualcosa è diventato legale e redditizio e su quello che accade alla gente in quell’ambiente quando prevalgono i mercati”.

Secondo delle fonti interne della HBO di THR, è in arrivo l’ordine per il pilot di The Deuce. Se otterà il progetto otterrà il via libera potrebbe diventare lo show con il più alto numero di telespettatori, e sicuramente di polemiche, realizzato dalla HBO.

Per il momento Simon debutterà a metà agosto con la miniserie Show Me a Hero.

Fonte THR

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Superman & Lois: il trailer dei nuovi episodi, la serie torna il 18 maggio 13 Maggio 2021 - 11:15

La serie con Tyler Hoechlin ed Elizabeth Tulloch tornerà in USA martedì prossimo. Cosa sta combinando la famiglia Kent?

Troppo Facile Amarti in Vacanza: la nuova graphic novel di Giacomo Bevilacqua, uno sguardo sul futuro per riflettere sul presente 13 Maggio 2021 - 10:30

Troppo Facile Amarti in Vacanza, la nuova graphic novel di Giacomo Keison Bevilacqua, riflette sul presente immaginando un futuro distopico.

The Tragedy of Macbeth: Apple acquista il film di Joel Coen 13 Maggio 2021 - 10:30

L'adattamento dell'opera di Shakespeare interpretato da Denzel Washington e Frances McDormand andrà prima in sala e poi su Apple TV+

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.