L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Shinjuku Swan di Sono Sion pone fine al dominio di Cenerentola al box office giapponese

Shinjuku Swan di Sono Sion pone fine al dominio di Cenerentola al box office giapponese

Di Redazione SW

Shinjuku_Swan_opt

Il battage pubblicitario c’è stato, così come è stato importante il budget messo a disposizione dalla produzione per Sono Sion, il più alto con cui il regista giapponese abbia mai lavorato fin ora, nonostante questo però la notizia fa ugualmente rumore, Shinjuku Swan batte Cenerentola al suo debutto nelle sale dell’arcipelago. È vero che dopo sei settimane sempre in testa il film Disney doveva prima o poi cedere il passo, ma che a detronizzarlo sia stato un lungometraggio dell’ex (o forse ancora) ribelle giapponese che di solito, almeno fino ad un paio di anni fa, era abituato a microproduzioni indipendenti ed opere al limite, fa un certo effetto. La caratteristica interessante di Sono è che fassbinderianamente il ritmo della sua produzione rimane alto, così come la tipologia dei film che escono dal suo cappello magico è abbastanza variegata ed è proprio grazie alla capacità di realizzare dei “prodotti” di intrattenimento che rendono al botteghino che gli viene permesso di avere carta bianca, o quasi, per altri progetti più eclettici. A dir la verità questo Shinjuku Swan sembra essere il lungometraggio di Sono meno “soniano” se così possiamo dire, quello cioè che è stato realizzato dal regista ma con grande parte giocata dalla produzione e lo dimostra il fatto che non appare nei titoli di coda o all’inizio la solita scritta “a Sion Sono Film” che è solita accompagnare i suoi lavori a guisa di firma autoriale.

  

Shinjuku Swan come si diceva la settimana scorsa si è sicuramente avvalso del traino di popolarità del manga da cui è tratto e da quella dei protagonisti, quello maschile Ayano Go e quella femminile la sensuale Sawajiri Erika. Nel fine settimana il film prodotto dalla Sony Pictures ha incassato un totale di poco più di 2 milioni di dollari sorpassando Cenerentola che comunque nel complesso ne ha guadagnati 42. Al terzo e quarto posto altri due lavori giapponesi, rispettivamente Initiation Love e Birigyaru, mentre scende di una posizione rispetto alla settimana passata Maze Runner: Il labirinto che ora occupa il quinto posto. 


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Locarno 2021: Beckett con John David Washington sarà il film di apertura, foto e poster 24 Giugno 2021 - 20:53

Prima immagine di John David Washington in fuga nel thriller Beckett che aprirà la 74a edizione del Festival di Locarno. Dal 13 agosto sarà su Netflix

Loki: un nuovo video dedicato a Sylvie ci offre un assaggio del prossimo episodio 24 Giugno 2021 - 20:41

La Marvel ha diffuso una nuova featurette di Loki. Il video è dedicato a Sylvie, la Variante interpretata da Sophia Di Martino

Star Wars: The Bad Batch, il nuovo teaser svela i prossimi episodi 24 Giugno 2021 - 20:30

Disney+ svela alcune scene dei prossimi otto episodi, che porteranno la prima stagione alla conclusione

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)