L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

ScreenWEEKend – Le regole di Insidious 3 sono Fuori dal Coro

Di Filippo Magnifico

insidious3-poster-copertina

Insidious 3 – L’inizio di Leigh Whannel

La sensitiva Elise Rainier accetta suo malgrado di mettersi in contatto con l’aldilà per aiutare un’adolescente perseguitata da una pericolosa entità sovrannaturale.

Eisenstein in Messico di Peter Greenaway Nel 1931, al vertice della sua carriera, il regista sovietico Sergei Eisenstein è in Messico per girare un film. Incalzato dal regime stalinista, che vorrebbe richiamarlo in patria quanto prima, Eisenstein passa gli ultimi dieci giorni del suo viaggio nella cittadina di Guanajuato. Sarà qui, con la complicità della sua guida Palomino Cañedo, che scoprirà molte cose sul Messico ma anche sulla propria sessualità e identità di artista. La risposta è nelle stelle di George Tillman Jr. Il vecchio Ira è vittima di un incidente stradale: a spronarlo a rimanere in vita è l'apparizione della defunta, amatissima moglie che gli ricorda tutti i momenti passati insieme. Parallelamente, la giovane Sophia incontra Luke, del quale si innamora perdutamente: ma il ragazzo nasconde un segreto. È arrivata mia figlia! di Anna Muylaert Val è una governante a tempo pieno che prende molto sul serio il suo lavoro. Indossa un'inamidata uniforme da domestica mentre serve tartine impeccabili, è al servizio dei suoi facoltosi datori di lavoro di San Paolo ogni santo giorno e accudisce amorevolmente il loro figlio adolescente fin da quando era in fasce, avendolo di fatto cresciuto lei stessa. Ogni cosa e ogni persona ha il suo posto nell'elegante abitazione, finché un bel giorno l'astuta e ambiziosa figlia di Val, Jessica, arriva dalla città natale della donna per fare i test di ammissione all'università. La presenza di Jessica, giovane risoluta e sicura di sé, spezza il tacito e tuttavia rigido equilibrio di potere della casa e Val deve decidere in chi riporre il suo senso di lealtà e che cosa è disposta a sacrificare. Le regole del caos di Alan Rickman 1682. Sabine De Barra, donna volitiva e talentuosa, lavora come paesaggista nei giardini e nelle campagne francesi. Finché un giorno riceve un invito inaspettato: Sabine è in lizza per l’assegnazione di un incarico alla corte di Luigi XIV. Se, al primo incontro, l’artista di corte André Le Notre appare disturbato e indispettito dall’occhio attento di Sabine e dalla sua lungimirante natura, alla fine sceglie proprio lei per realizzare uno dei giardini principali del nuovo Palazzo di Versailles. II valore della ricerca artistica individuale di Sabine, del suo “piccolo caos” sarà presto riconosciuto anche da Le Notre e i rapporti personali e professionali tra André e Sabine regaleranno a entrambi comprensione, creatività e appagamento. Una storia sbagliata di Gianluca Maria Tavarelli Stefania si unisce ad una missione umanitaria e si reca in Iraq durante la seconda guerra del Golfo. Qui scopre un mondo e una realtà ben diversa da quella che immaginava e di cui aveva sentito parlare, ma soprattutto scava in profondità dentro se stessa, scoprendo una femminilità altra, a lei ignota. Sei vie per Santiago di Lydia Smith Sei stranieri percorrono il Cammino di Santiago, 500 miglia attraverso la Spagna settentrionale, ognuno con il proprio bagaglio di esperienze e con le proprie aspettative. A prescindere da età, motivazione e nazionalità, tutti intraprendono il cammino dotati solo di zaino, stivali e di una mente aperta. Il colore verde della vita di Pier Luigi Sposato A seguito della morte di un amico durante una rapina finita male, Elias decide di fuggire per non essere catturato dalle forze dell’ordine. Incontra così Franco Forgione, un uomo che lo accoglierà salvandolo dalla tossicodipendenza. Cinema Komunisto di Mila Turajlic Documentario su come il dittatore Tito utilizzò il cinema come strumento di propaganda, seguendo l'esempio sovietico. In particolare, la narrazione si sofferma, tramite frammenti di film e immagini dai set, sul racconto del suo proiezionista personale, che per 30 anni gli mostrò film ogni sera. Fuori dal Coro di Sergio Misuraca Sicilia. Dario e Nicola, giovani siciliani e disoccupati doc, trascorrono le loro giornate tra spinelli, giri in motorino e arte d’arrangiarsi. Il neo laureato Dario però, in cambio di una promessa di ‘segnalazione’ per un posto di lavoro, decide di svolgere un lavoretto per un personaggio influente del suo paese, il ‘Professore’. Si tratta di consegnare a Roma una busta contenente dei documenti. Ma le cose non vanno lisce come Dario aveva immaginato: la persona che deve fare da tramite per la consegna, infatti, altro non è che suo zio Tony. I due, che non si vedono da molti anni, sono costretti ad appianare le loro divergenze per portare a termine il lavoro e consegnare la busta a Pancev, uno slavo poco raccomandabile. Ma quando la busta sembra essere sparita, zio e nipote sono costretti a scappare in Sicilia nel tentativo di salvare la pelle. Fuorigioco di Carlo Benso Come ogni mattina, Gregorio si sveglia spaventato dagli incubi che lo tormentano nel sonno e dalla nuova giornata che lo attende dopo il licenziamento dall'azienda per la quale lavorava come manager. Convinto si tratti di un complotto, l'uomo considera il suo licenziamento un errore madornale ed è determinato a fare qualsiasi cosa pur di riavere il suo posto. Accidental Love di David O. Russell La vita perfetta di Alice, un’ingenua cameriera di provincia, viene sconvolta quando a causa di un incidente bizzarro, si ritrova ad avere un chiodo infilato nella testa alla vigilia del suo matrimonio. Dopo aver scoperto che il chiodo non può essere rimosso perché Alice non ha un’assicurazione sanitaria e i costi dell’intervento sono molto alti, il suo fidanzato annulla le nozze. La ragazza, a causa degli imprevedibili effetti causati dal chiodo, tra cui un impetuoso appetito sessuale, si ritrova nelle braccia di Howard Birdwell, un giovane e inesperto parlamentare, che però si offre di perorare la sua causa. Ma l'amore è in agguato... Per finire, vi rimandiamo come sempre allo ScreenWEEKend speciale Kids e alle nostre app per iPhone e iPad. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.