L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix in Giappone: il colosso americano finanzierà programmi originali

Netflix in Giappone: il colosso americano finanzierà programmi originali

Di Redazione SW

Netflix_Japan_opt

Così come in Italia, Netflix sbarcherà nell’arcipelago nipponico il prossimo autunno e negli scorsi giorni è stato rivelato su alcuni giornali che la compagnia statunitense avrebbe formato una partnership con alcune produzioni locali. Questo patto prevederebbe la realizzazione di alcuni programmi, le fonti parlano soprattutto del colosso dell’intrattenimento comico Yoshimoto Kogyo, che sarebbero co-finanziati da Netflix e dalla controparte giapponese, con il copyright che resterebbe in mano a quest’ultima. In cambio Netflix avrebbe l’esclusiva per lo streaming di suddetti programmi che dopo un certo periodo di tempo approderebbero anche in televisione. La novità è abbastanza grossa se si pensa che ora con Hulu, il servizio streaming più popolare al momento, per esempio succede l’opposto, serie televisive trasmesse il sabato sera sono disponibili la domenica in streaming, quello che non sembra destinato a cambiare, sfortunatamente aggiungerei, è il tipo e la qualità dell’offerta. Il primo varietà/programa comico realizzato da Netflix e Yoshimoto dovrebbe vedere protagonista il popolare volto televisimo Sanma che già imperversa sulle reti giapponesi abbondantemente. 

Yoshimoto_Japan

Le notizie parlano anche di future collaborazioni fra Netflix e produzioni giapponesi per la realizzazione di serie TV e naturalmente di anime. Mentre per i varietà ed i telefilm la tipologia di prodotti non sembra destinata a mutare, speriamo naturalmente di sbagliarci, soprattutto a causa della forza e dell’influenza delle grandi talent agency che controllano e dettano gli “attori” (il virgolettato è d’onbligo) alle vare produzioni. Il territorio in cui Netflix potrebbe sparigliare le carte è quello animato in quanto si tratta di un mercato con un’evidente spendibilità anche al di fuori dell’arcipelago nipponico, ma le nostre sono tutte congetture, staremo a vedere. 

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.