L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Kyle MacLachlan sul ritorno di Twin Peaks: “Sarà incredibile!”

Di Filippo Magnifico

Dale Cooper

Twin Peaks, la serie televisiva cult creata da David Lynch e Mark Frost negli anni ’90, tornerà sul piccolo schermo. Per un attimo si era temuto il peggio, sembrava che la nuova stagione stesse di colpo per morire ma poi tutto si è risolto per il meglio e sono stati annunciati ben 18 episodi. Sappiamo per certo che ritroveremo l’Agente Dale Cooper, interpretato da Kyle MacLachlan, e l’attore è particolarmente emozionato all’idea:

Sarà incredibile. Ho sempre nutrito la speranza di poter rivisitare il personaggio di Cooper in qualche modo. Mi è piaciuto così tanto interpretarlo, era la combinazione di moltissime cose, un personaggio così complesso. Non sapevo che forma avrebbe preso. Ho sempre sperato che tutto questo potesse accadere ma non mi sono mai mosso concretamente per farlo succedere.

Ma io e David siamo amici. Quindi ci siamo visti spesso, abbiamo bevuto un caffè e parlato del passato e io gli dicevo sempre “Ci hai mai pensato?” ma non c’è mai stato niente di concreto. Così sono rimasto completamente sorpreso quando David mi ha detto “Sembra proprio che torneremo”. Ero molto emozionato per due motivi: tornare ad interpretare Cooper e poter lavorare nuovamente con David dopo 25 anni. Era da un bel po’ che non facevamo qualcosa insieme. Mi mancava tutto questo.

In occasione dei 25 anni della serie televisiva che ha segnato un’epoca e un’intera generazione di spettatori, il duo Lynch/Frost ha deciso di realizzare una nuova serie che sarà trasmessa sul network televisivo statunitense Showtime. I lavori cominceranno nel 2015, mentre il debutto è previsto nel 2016, data che segna i 25 anni esatti dalla trasmissione dell’ultimo episodio della serie e mantiene intatta la promessa fatta dalla sfortunata Laura Palmer: “Ci rivedremo tra 25 anni”.

Si conoscono pochi dettagli al momento, le uniche cose certe sono che la miniserie sarà ambientata ai giorni nostri, più di 20 anni dopo gli eventi raccontati nelle prime due stagioni, e continuerà la storia raccontata nelle precedenti puntate. Lynch e Frost daranno una risposta a tutti gli interrogativi lasciati in sospeso, offrendo alla serie un giusto finale (molti non lo sanno, ma l’ultima puntata della seconda serie non ha mai rappresentato per i due una conclusione effettiva, una terza stagione era prevista ma non è mai stata realizzata a causa di un brusco calo degli spettatori, che ha comportato la cancellazione dello show).

Per maggiori informazioni potete dare un’occhiata a questo articolo:

Cosa dobbiamo aspettarci dal nuovo Twin Peaks?

Fonte: Deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.